UZBEKISTAN SPECIALE AGOSTO

Un itinerario culturale sulla Via della Seta

UZBEKISTAN SPECIALE AGOSTO
Cultura
Natura
Trekking
Viaggi confermati

PRESENTAZIONE DEL VIAGGIO

L’Uzbekistan, Paese essenzialmente desertico, dominato all’est dalle montagne e con solamente il 10% delle terre sfruttate dagli uomini, è situato nel mezzo dell’Asia centrale tra i due fiumi Amudarya e Syrdarya. Vero incrocio di civilizzazioni, religioni, stili di vita e culture, dovuto alla sua posizione sulla famosa Via della Seta, la quale ha contributo allo sviluppo delle città dell’Asia centrale, dove si svolgevano scambi di idee, commerci, esperienze e lingue.

Durante il nostro viaggio, visiteremo queste città ricche di storia antica e cultura, per la maggior parte incluse nell’elenco del Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Vedremo alcune fra le più belle opere di architettura islamiche al mondo: minareti, madrassah, moschee…come non essere in ammirazione davanti alle loro splendide decorazioni!

Ci aspettano anche incontri con la popolazione locale, passeggiando nei mercati e nei famosi bazar dove scopriremo l’artigianato uzbeko, ma anche durante serate nelle quali ci ospiteranno le famiglie locali.

Un’opportunità da non mancare!

IL NOSTRO VIAGGIO

COME: viaggio di gruppo con guida Four Seasons dall'Italia e guide locali parlanti italiano (min.6 max.14 partecipanti).

COSA FACCIAMO: Escursioni a piedi; visite ai centri principali, alle abbazie rurali, ai monumenti più belli; una notte nelle caratteristiche “yurta”; una notte in villaggio con le famiglie locali; gli attraversamenti in treno del deserto; il trekking fra i villaggi.
Dettagli sulla scala di difficoltà sono riportati sul ns. catalogo, sul ns. sito o cliccando QUI

DOVE DORMIAMO: pernottamento in hotel, strutture paragonabili a ottimi tre stelle italiani; una notte nella tipica abitazione “yurta”, una notte in villaggio in una struttura locale.

Hotel di riferimento (o similari):
Tashkent: hotel Inspira/ Navruz International 
Khiva: Erkin Palace/Khiva Residence
Bukhara: Latifa Begim/Varaxsha 
Samarkanda: Dilimah/Minor Boutique

PASTI INCLUSI: mezza pensione, dalla cena del primo giorno alla 1a colazione dell'ultimo; acqua e the durante le cene; due pranzi nel campo yurte e nella casa famiglia.
PASTI NON INCLUSI: i pranzi tranne due. Le bevande oltre l’acqua.

TRASPORTI LOCALI: pulmino con autista per tutta la durata del viaggio; volo interno Tashkent – Nukus; treno Khiva – Bukhara e treno rapido Afrosiab Tashkent – Samarcanda (in 2° classe).

COME SI RAGGIUNGE

Per i voli della partenza di agosto: blocco spazio Four Seasons a prezzo garantito fino ad esaurimento posti (vedi la scheda dettagliata del viaggio).

Scheda dettagliata del viaggio

Programma

Giorno 1
ITALIA – UZBEKISTAN

Ritrovo in aeroporto e partenza per l’Uzbekistan, verso la sua capitale Tashkent.
Pasti e pernottamento a bordo, e arrivo la mattina seguente.

Giorno 2
ARRIVO A TASHKENT – Visita della città, antica e moderna

Arrivo in mattinata a Tashkent, capitale dell'Uzbekistan. Qui incontreremo la guida locale per iniziare la scoperta di questo affascinante Paese. Inizieremo la nostra visita nella parte vecchia di Tashkent che vanta una storia di oltre 2.200 anni, dove potremo ammirare la Madrassa Kukeldash, un’affascinante costruzione medievale situata vicino uno dei più grandi e famosi mercati della capitale, il Chorsu Bazar. Proseguiremo la nostra passeggiata alla volta del mausoleo Kaffal Shashi, della Madrassa Barak Khan e della Moschea di Jami. Pranzo in corso di visita.

Spostamento in hotel per una breve sosta e per la sistemazione nelle camere assegnate.

Nel pomeriggio visiteremo la parte moderna della città spostandoci in metropolitana. Cena in un tipico ristorante locale. Pernottamento in albergo.

Giorno 3
TASHKENT – NUKUS – KHIVA – Il Louvre delle Steppe e il Parco dei cervi

Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto per il volo che ci porterà a Nukus, dove visiteremo il Museo Statale di Arte della Repubblica del Karakalpakistan, oggi intitolato al suo fondatore, Igor Savitskiy. Il museo d’avanguardia russa ospita una straordinaria collezione di arte moderna russa e uzbeka del periodo 1918-1935, ed è chiamato “Il Louvre delle Steppe”. Pranzo in corso di visita.

Nel pomeriggio partenza verso le rovine dell'antica fortezza di Tuprak-Qala e Ayaz Qala. Lungo il percorso visiteremo il parco dei cervi della Riserva Naturale Baday Tugay e non mancherà anche la visita della Jilpig Silence Tower, fortezza zoroastriana.

Proseguimento verso Khiva dove una volta arrivati ci sistemeremo in albergo. Cena e passeggiata serale a piacere dentro la città vecchia.

Giorno 4
KHIVA – Visita della città, un museo a cielo aperto

Dopo la prima colazione inizieremo la visita di Khiva e delle sue molteplici bellezze. Ammireremo l’antica fortezza Kunya-Ark, residenza dei sovrani, riccamente decorata, e la madrassa di Mukhammed-Amin-Khan, edificio di culto dalle dimensioni imponenti.
La stessa città interna di Khiva, circondata da possenti mura con torrioni, si presenta come un vero e proprio museo a cielo aperto. Pranzo in corso di visita. Il pomeriggio proseguirà con la visita di questo gioiello asiatico.

Cena in un ristorante locale e pernottamento in albergo.

Giorno 5
KHIVA – BUKHARA – L’esperienza di attraversare il deserto in treno

Dopo la prima colazione, affronteremo un'esperienza nuova e che certamente ci mette a contatto con il territorio che stiamo attraversando in modo diverso e affascinante: affronteremo la tratta da Khiva a Bukhara in treno! Dopo un comodo trasferimento alla stazione ferroviaria, prenderemo il treno delle 9.14 per arrivare nel pomeriggio a Bukhara, dopo aver attraversato il deserto di Kyzyl-Kum (sabbia rossa) e di Karakum (sabbia nera). L’arrivo a Bukhara è previsto alle 16:10.

Trasferimento in albergo. Sistemazione nelle camere riservate. Cena in un ristorante locale e pernottamento in hotel.

Giorno 6
BUKHARA – La città dalle cupole azzurre

Dopo la prima colazione visiteremo Bukhara. La città si caratterizza per le numerose cupole azzurre dei mausolei che incontreremo lungo la nostra passeggiata. Potremo ammirare il complesso di Poi-Kalyan con il minaretto di Kalon e la moschea di Kalon, nonchè la madrassa di Nadir Divanbegi la cui facciata è interamente ricoperta da piastrelle multicolori. Pranzo in corso di visita. Continueremo poi la visita della città tra piazze, minareti e mausolei.

Cena in un ristorante locale e pernottamento in albergo.

Giorno 7
BUKHARA – Nurata – La notte più affascinante, sotto una yurta

Dopo la prima colazione lasceremo Bukhara per trasferirci al campo yurta situato nel deserto di Kyzyl Kum. Lungo la strada faremo una sosta nel laboratorio dei maestri ceramici di Gijduvan e visiteremo le rovine della fortezza di Alessandro Magno, ai petroglifi e all'antica moschea di San Chashma a Nurata. Pranzo in corso di visita.

Nel pomeriggio proseguiremo verso il campo yurta nel deserto di Kyzyl Kum. Una volta arrivati ci sistemeremo in yurta, tipico accampamento mobile, adottato da molti popoli nomadi dell'Asia. Tempo permettendo, potremmo passeggiare nel territorio circostante, con la meraviglia di chi si affaccia per la prima volta a qualcosa di nuovo e sorprendente.

In serata cena vicino al fuoco del campo, con canti popolari “akin”. Notte sotto la yurta.

Giorno 8
CAMPO YURTE – HAYOT – Laghi, cammelli e villaggi nel deserto

Dopo la colazione, trasferimento nel deserto al campo dei cammelli e passeggiata sulla riva del lago. In base alle condizioni atmosferiche, ci sarà la possibilità o meno di fare il bagno nel lago. Pranzo in corso di escursione.

Nel pomeriggio partenza per i monti Nurata fino al piccolo villaggio di Hayot. All'arrivo sistemazione in guest house.

Cena e pernottamento in pensione/casa famiglia/guest house, in camere e casette da due o quattro persone.

Giorno 9
HAYOT – UHUM – SAMARCANDA – Trekking fra i villaggi, alla scoperta della natura uzbeka

Dopo la colazione andremo ad osservare le famose capre “Severtsev” nella Riserva Naturale di Nurata, dove potremo poi effettuare un trekking facile di circa 10km dal villaggio di Hayot al villaggio di Uhum. Tutti i villaggi sono situati lontano dalle strade e dalle città, in una pittoresca zona montuosa con aria fresca, frutteti verdi, uccelli che cantano, cielo pieno di stelle e gente amichevole. Visita dei petroglifi della valle di Tykchasay, in uno scenario davvero unico. Pranzo in corso di escursione.

Nel pomeriggio trasferimento a Samarcanda. Arrivo e sistemazione in albergo. Cena in un ristorante locale. Pernottamento in albergo.

Giorno 10
SAMARCANDA – Nel Regno di Tamerlano lungo la Via della Seta

Dopo la prima colazione inizieremo la visita della città partendo dal famoso e imponente mausoleo di Tamerlano, il grande emiro che decise di farne la capitale del suo impero. Visiteremo la piazza di Registan, considerata una delle più belle piazze del mondo, che include la madrassa di Ulugbek, la madrassa di Sher Dor e la moschea di Tillya –Kari. Pranzo in corso di visita.

Proseguiremo poi la visita di Samarcanda con la moschea di Bibi Khanum, considerato uno dei più importanti monumenti della città, e il mercato orientale Siab Bazar, il più antico e grande della città.

Cena in un ristorante locale. Pernottamento in albergo.

Giorno 11
SAMARCANDA – TASHKENT – Dalla capitale antica a quella moderna

Dopo la prima colazione concluderemo la nostra visita di Samarcanda con il complesso di Shah-i-Zinda, una vera e propria necropoli che comprende diversi mausolei. Breve passeggiata nel quartiere ebraico e pranzo in corso di visita.

Trasferimento poi alla stazione ferroviaria per il treno rapido “Afrosiab” per Tashkent, dove una volta arrivati ceneremo in un ristorante locale. Pernottamento in albergo.

Giorno 12
TASHKENT – ITALIA

Prima colazione. Rilascio delle camere, tempo libero prima del trasferimento in aeroporto e volo di ritorno per l’Italia. Saluti finali e…arrivederci al prossimo viaggio!

SERVIZI INCLUSI, SUPPLEMENTO SINGOLA ED EVENTUALI SPESE EXTRA

QUOTE BASE IN CAMERA DOPPIA: matrimoniale o doppia condivisa, con altri partecipanti dello stesso sesso. Vedi anche note sulla scheda viaggio.

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 350,00 - Sempre su richiesta e a disponibilità limitata.

LA QUOTA COMPRENDE: pernottamento in hotel, in camere doppie con servizi privati; mezza pensione, dalla cena del primo giorno alla 1a colazione dell'ultimo; acqua e the durante le cene; due pranzi nel campo yurte e nella casa famiglia; pulmino con autista per tutta la durata del viaggio; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica dall'Italia per tutta la durata del viaggio; guida locale parlante italiano per tutta la durata del viaggio; il volo interno Tashkent – Nukus; i biglietti del treno Khiva – Bukhara e del treno rapido Afrosiab Tashkent – Samarcanda (in 2° classe); tutti gli ingressi ai monumenti previsti dal tour.
        
LA QUOTA NON COMPRENDE: spese di apertura pratica; volo A/R dall'Italia e tasse aeroportuali (per la partenza di agosto, vedi il blocco voli Four Seasons a prezzo garantito); i pranzi tranne due; le bevande oltre l’acqua; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".

SPESE DI APERTURA PRATICA: € 40,00 obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.

INFORMAZIONI GENERALI E ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

NOTE: la quota è basata sulla sistemazione in doppia (sistemazione in camera singola su richiesta con supplemento). Per coloro che viaggiando da soli richiedono comunque la sistemazione con altro/a partecipante, sarà assegnata la camera doppia in condivisione. Qualora però, a ridosso della partenza, l’abbinamento non si fosse completato, si procederà all’assegnazione della camera singola con relativo supplemento.

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO E TUTELA PER ANNULLAMENTI CAUSA COVID. Non è inclusa nella quota, ma è possibile stipularla con un costo del 5% circa del totale dell’importo assicurato. Richiedi comunque il preventivo effettivo. L’assicurazione potrà essere stipulata esclusivamente al momento della prenotazione  del viaggio.

VALIDITA’ DELLE INFORMAZIONI: tutte le informazioni riportate su queste pagine sono indicative e sono un estratto di quelle riportate in modo esaustivo sulla Scheda Tecnica del viaggio, che costituisce la descrizione ufficiale del viaggio e alla quale si prega di fare esclusivo riferimento.

LA VOSTRA GUIDA

Fondatore di Four Seasons Natura e Cultura, esperto escursionista, fautore del turismo a piedi, dal 2002 al 2017 Presidente Nazionale dell'AIGAE, l'Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche. Guida professionista, conduce da molti anni viaggi escursionistici e trekking itineranti in diversi paesi del mondo e per diversi popoli del mondo! Appassionato di viaggi e innamorato della natura, Stefano si dedica inoltre con passione all'insegnamento di materie legate al turismo sostenibile e alla formazione di nuove guide. E' convinto assertore che la natura offra tante angolazioni diverse da cui poterla guardare, convinzione che porta avanti credendo fermamente nelle tecniche della Heritage Interpretation che non manca di applicare ad ogni sua attività. Il suo desiderio di conoscenza della Natura risale all'infanzia quando insieme al suo amico Giuseppe compiva audaci escursioni nel cuore dei Monti della Tolfa, con un'attrezzatura che oggi farebbe inorridire qualsiasi camminatore, ma che già a quell'età dimostrava il grande sogno di vivere la Natura! Da allora, dopo una lunga parentesi canadese, dove ha potuto affinare le tecniche di conduzione trasformando la sua passione in professione, ha compiuto diversi trekking impegnativi in numerosi paesi dei 5 (o 7) continenti e a oltre 30 anni di esperienza di conduzione, con migliaia di gruppi accompagnati, ama ancora mettersi in gioco e imparare nuove cose. Esperto di programmazione turistica, Stefano ha dedicato questi ultimi anni alla direzione e coordinazione delle varie attività di Four Seasons Natura e Cultura nonché alla realizzazione del suo grande sogno: portare i "compagni di trekking" alla scoperta di un modo di viaggiare diverso, più lento, consapevole e riflessivo, ma soprattutto nel totale rispetto dei ritmi umani e naturali!

Lingue: inglese, francese, spagnolo, portoghese

Competenze: natura, storia, archeologia, tradizioni ed enogastronomia, interpretazione ambientale.

Iscritto nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche n° LA012

Anni di esperienza: oltre 30

Stefano Spinetti
Stefano Spinetti

LA VOSTRA GUIDA

Accompagnatore Turistico internazionale e Guida AIGAE, specializzato nelle destinazioni medio e lungo raggio. Ha vissuto in Spagna (a Siviglia, dove ha appreso i segreti del flamenco e della manzanilla) e in Sud America (a Montevideo, dove ha imparato ad apprezzare i piaceri di un frigorifero pieno di cose da mangiare...), oltre a lunghi periodi trascorsi viaggiando in varie parti del mondo (all'Isola di Pasqua hanno scolpito un Moai che gli assomiglia). La natura e gli animali accompagnano da sempre le sue scelte nelle destinazioni da proporre e accompagnare, e spesso sente forte il richiamo dell'Africa (quando diventa troppo forte i vicini si lamentano ed è costretto a partire subito per il continente nero...).

Autore del romanzo "Il Viaggiatore Stonato", edito da Porto Seguro, pubblicato a febbraio 2022, già arrivato alla seconda ristampa.

Per leggere una delle interviste sul libro di Andrea "Il Viaggiatore Stonato" clicca QUI

Lingue: Spagnolo, Inglese, Portoghese

Competenze: gli aspetti naturalistici, storici e antropologici dei Paesi visitati.

Iscritto nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche n° LA287

Anni di esperienza: 23

Andrea Giorgi
Andrea Giorgi

Ti potrebbero interessare anche...

MALTA, GOZO E COMINO

MALTA, GOZO E COMINO

09/03 - 16/03
a partire da € 1.170,00
OMAN

OMAN

27/09 - 06/10
a partire da € 2.640,00
DAL BOSCO ALLA VETTA

DAL BOSCO ALLA VETTA

24/03
a partire da € 15,00
Cerca il tuo viaggio