MONTEFELTRO, URBINO E CARPEGNA

Città scomparse, l’arte di Raffaello e i duchi di Montefeltro

MONTEFELTRO, URBINO E CARPEGNA
Città
Cultura
Natura
Trekking

PRESENTAZIONE DEL VIAGGIO

Il Montefeltro è un territorio inserito in un bellissimo paesaggio solcato da valli verdi e montagne boscose, tra Emilia Romagna, Marche, Toscana ; il nome deriva dal latino Mons Feretri e presenta caratteristiche ambientali, storiche e culturali di altissima rilevanza. La storia di questo territorio è segnata dal tempo degli Etruschi e degli Umbri, e via via, attraverso la romanità, dalla cristianità, dal medioevo, dal rinascimento, fino all'Unità d'Italia. E' un territorio con grandi trascorsi storici, cerniera dei collegamenti tra il Nord dell'Italia e dell'Europa con Roma ed il Mediterraneo, quindi un luogo che ha un insieme di testimonianze storiche forse unico al mondo. Queste testimonianze si ritrovano in numerosi castelli, rocche, torri, piccoli paesi interamente fortificati e chiese ricche di opere d'arte. Sul piano naturalistico il Montefeltro è ricco di paesaggi e vasti panorami, con infinite colline e monti ammantati da fitti boschi e strette valli dove sul fondo scorrono limpide acque cristalline, mentre assume particolare rilievo il Parco naturale del Sasso di Simone e Simoncello insieme al Monte Carpegna, che rappresentano una motivazione in più per venire a contatto con questa particolare zona dell'Italia centro settentrionale. 

IL NOSTRO VIAGGIO

COME: viaggio di gruppo con guida Four Seasons Natura e Cultura (min. 5 max. 16 partecipanti)

COSA FACCIAMO: escursioni a piedi; visite ed escursioni a Urbino, ai borghi, ai castelli, alle chiese e ai monumenti più belli del Montefeltro.
Dettagli sulla scala di difficoltà sono riportati sul ns. catalogo, sul ns. sito o cliccando QUI

DOVE DORMIAMO: Hotel a Pennabilli (RN)

PASTI INCLUSI: prima colazione; 2 cene in albergo.

PASTI NON INCLUSI: tutti i pranzi; una cena in trattoria o ristorante locale; tutte le bevande ai pasti.

TRASPORTI LOCALI: 

• Mezzi propri 
**Per coloro che raggiungeranno la destinazione con mezzi propri, e utilizzeranno la propria auto per gli spostamenti del tour, riduzione di euro 40,00 a persona, da applicare sulla quota viaggio e non dovuto il forfait trasporti.

• Treno: per coloro che raggiungono la destinazione in treno, utilizzo del minivan a noleggio o auto, condotti dalla nostra guida, per gli spostamenti locali. E’ previsto un forfait trasporti di € 50,00 a copertura delle spese di noleggio e di trasporto (parcheggi, carburante ed eventuali pedaggi, assicurazione). 

 

 

COME SI RAGGIUNGE

Auto propria
inizio viaggio: ore 15.00 direttamente in hotel
fine viaggio:   ore 14.00 circa al termine della visita di Urbino

Treno
inizio viaggio: ore 13/13.30 stazione FFSS di Rimini
fine viaggio:   ore 14.00 circa al termine della visita di Urbino (considerare la partenza del treno dalle ore 15:30)
 

SCHEDA VIAGGIO DETTAGLIATA

Programma

Giorno 1
ARRIVO e SISTEMAZIONE IN ALBERGO PENNABILLI E IL MUSEO DIFFUSO “I LUOGHI DELL’ANIMA” DI TONINO GUERRA

“I Luoghi dell’Anima” è un museo diffuso che si snoda attraverso il centro storico di Pennabilli e risvegliando l’interesse del visitatore attraverso sottili invenzioni poetiche. Il museo nasce da un'idea di Tonino Guerra e raccoglie sette musei all'aperto, ognuno con caratteristiche proprie, ma uniti dall'obiettivo comune di solleticare l'anima e la fantasia. Lungo il percorso, oltre i sette principali luoghi museali, si incontrano “Le parole sui muri” per ricordare i personaggi noti e meno noti che hanno fatto la storia del paese
TAPPE DEL PERCORSO I LUOGHI DELL'ANIMA:
L'ORTO DEI FRUTTI DIMENTICATI - Un “museo dei sapori” che raccoglie specie ormai perdute di alberi da frutto appartenenti alla flora spontanea della campagna appenninica, prima presenti nei vecchi orti dei contadini, ora non più coltivati. Sono presenti inoltre alcune installazioni artistiche.
IL RIFUGIO DELLE MADONNE ABBANDONATE - Una raccolta di immagini sacre che adornavano le cellette agli incroci delle strade di campagna. Il poeta Tonino Guerra ha immaginato che le Madonne per difendersi dalle offese del tempo e dall'incuria dell'uomo, siano volate dalle loro nicchie per ritrovarsi in questo angolo sereno di Pennabilli.
LA STRADA DELLE MERIDIANE - Nel centro storico del paese, le facciate dei palazzi sono impreziosite da sette meridiane d'autore che mostrano riproduzioni di celebri opere pittoriche e sono un omaggio ai diversi modi in cui si è misurato il tempo nei secoli.
L'ANGELO COI BAFFI - Collocato nella chiesetta dei Caduti è “Il più sguarnito e poetico museo del mondo”. L'insolita installazione, ospita un solo quadro, realizzato dal pittore Luigi Poiaghi, ispirato a una poesia di Tonino Guerra dedicata a un angelo coi baffi, che non era capace di far niente.
IL SANTUARIO DEI PENSIERI - ospitato nel guasto Malatestiano, è un giardino orientaleggiante cinto dai muri di una antichissima casa, che ospita sette enigmatiche sculture in pietra.
LE PAROLE SUI MURI - Lungo l’itinerario si incontrano “Le Parole sui Muri”: delle targhe in ceramica ideate da Tonino Guerra per ricordare i personaggi noti e meno noti che hanno contribuito alla storia del paese.
lL MONDO DI TONINO GUERRA - Trova ospitalità nei sotterranei del trecentesco Oratorio di Santa Maria della Misericordia, in via dei Pensieri Sospesi. È uno spazio museale ricco di opere pittoriche, ceramiche e scultoree ideate e realizzate da Tonino Guerra.

Giorno 2
MONTE DEL SASSO SIMONE: LA CITTA’ DEL SOLE

In un paesaggio di morbide colline, due giganti di roccia dalla sommità piatta emergono come giganti. Questo è il Sasso Simone e Simoncello. Uno di fronte all'altro, sono lì da milioni di anni, quasi ignari del loro passato. Qui Cosimo I il Grande volle la sua Città del Sole: una città-fortezza che venne costruita nel 1566 a scopo difensivo, con mura, torri perimetrali, strutture militari e una quarantina di case. La città venne però abbandonata nel 1673 a causa della sua scomoda posizione. Oggi è possibile ammirare la strada asfaltata ed i resti nascosti tra la vegetazione del territorio. Il sentiero si sviluppa quasi interamente all'interno del bosco e permette di apprezzare l'atmosfera fiabesca creata dai grandi massi scivolati dai pendii.

Giorno 3
DA SCAVOLINO AL MONTE CARPEGNA ATTRAVERSO IL PASSO DEI LADRI

Stupendo itinerario che dal borgo di Scavolino conduce alla cima del Monte Carpegna, passando per luoghi carichi della storia passata, quando questa era un’importante via di comunicazione tra la Toscana e il nord.
Lungo il sentiero, con molte aperture panoramiche sul Monte Titano e sul Monte Carpegna, con un continuo saliscendi arriviamo al Varco Biforca e da qui di nuovo in breve ma ripida salita fino alla cima Carpegna.

Giorno 4
URBINO e PARTENZA

Rilascio delle camere. Spostamento ad Urbino dove ci immergeremo nell'atmosfera rinascimentale alla scoperta di questa piccola ma elegante cittadina. Questo gioiello rappresenta uno dei momenti più alti dell'arte e dell'architettura rinascimentale, in perfetta armonia con il verde territorio del Montefeltro. Qui vedremo la città natale del Divin Pittore, Raffaello, girovagando tra i piccoli vicoli medievali, i paesaggi mozzafiato e i lunghi corridoi del Palazzo Ducale, ancora fedele custode dei capolavori dell'arte rinascimentale. Ammireremo i luoghi più affascinanti del centro storico di Urbino, come palazzi, chiese, pioli, scale, passaggi sulle mura, attraversando i quartieri medievali e rinascimentali, scoprendo il Palazzo Ducale, il Duomo, la Chiesa di San Francesco, la Casa di Raffaello, per raggiungere il Parco della Fortezza per un finale mozzafiato con la vista panoramica sulle colline e montagne che ci circondano.

SERVIZI INCLUSI, SUPPLEMENTO SINGOLA ED EVENTUALI SPESE EXTRA

QUOTE BASE IN CAMERA DOPPIA: matrimoniale o doppia condivisa, con altri partecipanti dello stesso sesso. Vedi anche note sulla scheda viaggio.

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 95,00 - Sempre su richiesta e a disponibilità limitata.

LA QUOTA COMPRENDE: pernottamento in Hotel, in camere doppie con servizi privati; la prima colazione; 2 cene in hotel, bevande escluse; ingresso Palazzo Ducale e Casa di Raffaello a Urbino; trasporti locali con minivan o auto, condotti dalla guida; guida turistica mezza giornata a Urbino; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica per l’intera durata del viaggio; tasse di soggiorno.

LA QUOTA NON COMPRENDE: spese di apertura pratica (vedi sotto); forfait trasporti (€ 50,00 da versare al momento della prenotazione); tutti i pranzi e le bevande ai pasti; le entrate ai musei, ai parchi e ai monumenti non menzionati ne “La quota comprende”; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".   

SPESE DI APERTURA PRATICA: € 20,00 obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi

INFORMAZIONI GENERALI E ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

NOTE: la quota è basata sulla sistemazione in doppia (sistemazione in camera singola su richiesta con supplemento). Per coloro che viaggiando da soli richiedono comunque la sistemazione con altro/a partecipante, sarà assegnata la camera doppia in condivisione. Qualora però, a ridosso della partenza, l’abbinamento non si fosse completato, si procederà all’assegnazione della camera singola con relativo supplemento.

IMPORTANTE! ANNULLAMENTO VIAGGIO. In caso di annullamento, fare riferimento alle “Condizioni Generali” del catalogo.

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO E TUTELA PER ANNULLAMENTI. Non è inclusa nella quota, ma è possibile stipularla con un costo del 5% circa del totale dell’importo assicurato. Richiedi comunque il preventivo effettivo. L’assicurazione potrà essere stipulata esclusivamente al momento della prenotazione  del viaggio.

VALIDITA’ DELLE INFORMAZIONI: tutte le informazioni riportate su queste pagine sono indicative e sono un estratto di quelle riportate in modo esaustivo sulla Scheda Tecnica del viaggio, che costituisce la descrizione ufficiale del viaggio e alla quale si prega di fare esclusivo riferimento.

LA VOSTRA GUIDA

Guida Ambientale Escursionistica e fotografo di professione, ha lavorato per anni con diverse testate giornalistiche, ma il richiamo della natura lo ha portato a lasciare quel mondo per affacciarsi a quella che è la sua vera passione. Da dieci anni ormai segue con grande successo i campi WWF nel Parco Nazionale del Gran Paradiso: accompagnando i ragazzi alla scoperta di luoghi meravigliosi ed incontaminati, insegna loro le basi della fotografia naturalistica, con particolare attenzione nei confronti dell'aspetto etico e divulgativo di questa disciplina. Negli anni ha approfondito la conoscenza del territorio appenninico della Liguria, terra dove vive e lavora. Ora ha deciso di occuparsi anche dei "grandi", proponendo viaggi alla scoperta dei luoghi a lui piu' cari e meglio conosciuti.

Competenze: Fotografia Naturalistica.

Iscritto nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche al numero LI217

Anni di esperienza: 15

Manuel Zucchini
Manuel Zucchini

Ti potrebbero interessare anche...

ISOLE EGADI

ISOLE EGADI

25/06 - 30/06 e altre date
a partire da € 850,00
ISOLE TREMITI

ISOLE TREMITI

04/06 - 09/06 e altre date
a partire da € 740,00
COSTIERA AMALFITANA, VESUVIO E POMPEI

COSTIERA AMALFITANA, VESUVIO E POMPEI

23/03 - 27/03
a partire da € 850,00
Cerca il tuo viaggio