LE CITTA’ ANDALUSE E IL CAMINITO DEL REY

Cordoba, Granada, Ronda, Siviglia e un pizzico di avventura lungo il Caminito!

LE CITTA’ ANDALUSE E IL CAMINITO DEL REY
Città
Cultura
Natura
Trekking
Viaggi "tartaruga" a zero orme!

PRESENTAZIONE DEL VIAGGIO

Un percorso fra cultura e natura, esplorando l’Andalusia tra Siviglia, Cordoba, Ronda e Granada, con facili visite a piedi delle principali città andaluse e un finale adrenalinico ma facile da percorrere nel sentiero più avventuroso del mondo, il Caminito del Rey. 

Il nostro viaggio si snoderà fra tappe di trekking urbano mai troppo impegnativo, prima a Siviglia, la città che non dorme mai, che ammireremo dal lungofiume, sulla Torre de Oro, o dalla Giralda, sommità della sua immensa cattedrale, prima di immergerci nelle sue calde notti per ascoltare il flamenco. Passeremo poi a Cordoba, per visitare la sua splendida Mezquita e tutte le altre vestigia della dominazione araba, per finire a Granada, dove visiteremo l’Alhambra, la “città reale dei Califfi”, percorrendo i suoi giardini lussureggianti, le suntuose sale ufficiali ricche di mosaici e incisioni in stile arabo, e i suoi cortili, tra alberi di aranci e melograni, assaporandone l’intimità nascosta. 

Una chicca del viaggio sarà la visita di Ronda, un gioiello incastonato su uno sperone di roccia arroccato sulla gola di El Tajo, che sovrasta con il suo ponte mozzafiato un canyon profondo cento metri. L’originale borgo arabo, il giardino d’acqua del Palacio Mondragòn e l’antichissima Plaza de Toros saranno solo una parte di ciò che scopriremo visitando la cittadina.

La parte centrale del nostro viaggio sarà caratterizzata da spettacolari incursioni nella natura del Parque Natural de la Sierra Subbetica, dove percorreremo per un breve e pianeggiante tratto a piedi la famosa Via Verde. Qui ci aspetta un imperdibile percorso su antica ferrovia, immerso negli ulivi, da gustare lentamente prima di arrivare ad un’antica stazione ferroviaria, oggi divenuta ristorante di tapas, dove “gustare” un meritato riposo. 

Il gran finale del viaggio sarà un’avventura davvero unica, anche se accessibile a tutti, che ci porterà a camminare lungo quello che per anni è stato un sentiero quasi impossibile da percorrere, il Caminito del Rey, che oggi finalmente è stato messo in sicurezza e può essere intrapreso dai camminatori, dagli amanti del trekking e soprattutto da chi è alla ricerca di emozioni forti. Un percorso adrenalinico ma facile, che si snoda tra viste mozzafiato, passaggi incredibilmente esposti e la sensazione di essere il protagonista di una grande avventura, vissuta però ormai nella totale sicurezza!  

L’Andalusia vissuta in modo così originale rappresenta un’indimenticabile esperienza, durante la quale, tra profumi mediterranei e splendidi scenari, le sorprese diventeranno in breve la normalità!

IL NOSTRO VIAGGIO

COME: viaggio di gruppo con guida Four Seasons (min. 5 max. 14 partecipanti)

COSA FACCIAMO: visita alle principali città andaluse (Siviglia, Ronda, Cordoba e Granada); l’escursione a piedi lungo la Via Verde; enogastronomia spagnola; il breve ma adrenalinico trekking lungo il Caminito del Rey. 

DOVE DORMIAMO: sei località; albergo a Siviglia, Granada, Caminito del Rey, Ronda e Malaga; hacienda tipica a Zuheros.

PASTI INCLUSI: il trattamento è di pernottamento e prima colazione.
PASTI NON INCLUSI: pranzi e cene durante la visita alle città e nei giorni di escursione.

TRASPORTI LOCALI: pulmino a noleggio condotto dalla nostra guida.

 

COME SI RAGGIUNGE

Voli di linea o low-cost: andata su Siviglia e ritorno da Malaga (non inclusi).

Scheda dettagliata del viaggio

Programma

Giorno 1
ITALIA/SIVIGLIA

Arrivo all’aeroporto di Siviglia e trasferimento libero in hotel situato nel centro cittadino.
Nel tardo pomeriggio, incontro con la guida ed il resto del gruppo.

Compatibilmente con gli orari di arrivo, passeggiata esplorativa in città; cena in un locale tipico sivigliano e passeggiata notturna nei quartieri di Santa Cruz per perderci nei locali dove si ballano il Flamenco e la Sivigliana.

Pernottamento in hotel a Siviglia.

Giorno 2
SIVIGLIA

Dopo la prima colazione, inizieremo la nostra visita di Siviglia: vedremo l’imponente Cattedrale, cammineremo per Avenida de la Constituciòn passando per Plaza San Salvador e raggiungendo il tipico quartiere di Santa Cruz. Ci dirigeremo verso il Parco di Maria Luisa per vedere Plaza de España, la antica fabbrica di tabacco, dove è stata ambientata la celebre opera “Carmen” di Bizet, ora diventata una prestigiosa università.

Pranzo in un tipico locale sivigliano a base di tapas. Andremo poi alla scoperta del maestoso Alcazar. Risalendo il corso del Guadalquivir, incontreremo la Torre de l’Oro e la famosa Plaza de Toros.

Cena in centro prima di decidere come trascorrere il resto della nostra seconda serata spagnola.

Giorno 3
CORDOBA/SIERRA SUBBETICA

Dopo colazione prepareremo i bagagli per trasferirci verso Cordoba (144 km, 1h e 45’ circa).
Visita della città e delle sue principali attrazioni, fra cui la celebre e meravigliosa Mezquita, il ponte romano, lo storico quartiere arabo, i suoi patii fioriti leggendari, all’interno dei quali ci fermeremo per assaporare un buon thè.

Nel tardo pomeriggio, trasferimento nel Parco Naturale della Sierra Subbetica (79 km, 1h circa).

Sistemazione nell’hacienda immersi nella Sierra, cena e pernottamento.

Giorno 4
SIERRA SUBBETICA: la Via Verde a piedi

Dopo colazione, giornata interamente dedicata alla scoperta della Sierra Subbetica a piedi.
Percorreremo la famosa Via Verde, passando per verdi oliveti e percorrendo l’antica via del treno convertita in uno splendido itinerario facilissimo, pianeggiante e senza auto.

Nel pomeriggio ci recheremo alla famosa Cueva de los Murcielagos (Grotta dei Pipistrelli), una suggestiva frattura terrestre che ci riserva formazioni geologiche sorprendenti.

Ritorno all’hacienda, cena e pernottamento.

Giorno 5
SIERRA SUBBETICA/GRANADA

Dopo colazione, partenza in auto per Granada (84 km, 1h 25’ circa), Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO; sistemazione nelle camere in hotel al centro di Granada e visita della città.

Vedremo in particolare il monumento più famoso di Granada e forse di tutta la Spagna, l’Alhambra, la residenza dei sovrani musulmani, ma non ci perderemo l’Albacìn, l'antico quartiere in cui si stabilirono i Mori dopo la Reconquista, e il palazzo del Generalife con i suoi giardini, il tutto con lo sfondo della Sierra Nevada che domina l’ambiente circostante.

Cena al centro di Granada e pernottamento.

Giorno 6
GRANADA/CAMINITO DEL REY

Mattinata dedicata alla visita di Granada e alle attività libere, dal giro della città allo shopping, dalla possibilità di fare un hammam (il tipico percorso benessere della tradizione araba) al piacere di bere un tipico thè nel caratteristico quartiere arabo.

Nel pomeriggio, trasferimento a El Chorro (150 km, 2ore circa), dove pernotteremo circondati da un ambiente ricco di natura, fiumi, profumi selvatici e soprattutto nei pressi di quella che costituirà la grande avventura del giorno successivo, il Caminito del Rey!

Giorno 7
CAMINITO DEL REY/RONDA

Oggi ci aspetta un’escursione accessibile a tutti ma a dir poco mozzafiato: il Caminito del Rey, un percorso sospeso a circa 100m dal letto del fiume che scorre nella gola del Desfiladero de los Gaitanes.

Una vera e propria meraviglia creata dall’uomo nella roccia e fatta di strette passerelle, strapiombi e magnifici panorami: un percorso nato per il controllo del fiume e per il commercio, che è ora uno dei sentieri più spettacolari, e una volta più pericolosi, al mondo.

A fine escursione, trasferimento a Ronda (60km, 1h circa), dove pernotteremo non prima di aver gustato un’ottima cena spagnola!

Giorno 8
RONDA/MALAGA

Prima colazione, poi inizio della visita della cittadina di Ronda. Il centro storico, con reminiscenze arabe e tracciato medievale, si dirada verso il sud del Guadalevín, mentre la Ronda più recente, costruita a partire dal secolo XVI, si spiega a nord del fiume. Le due metà sono unite da diversi ponti, formando una delle località più interessanti dell’itinerario dei Pueblos Blancos.
Visiteremo i bagni arabi, il Palazzo e giardini del Re Moro, il Palazzo del Marchese di Salvatierra, l'Arena di Ronda, la Chiesa di Santa María la Mayor, i Giardini del Palazzo del Re Moro.
Pranzo in un locale tipico di Ronda.

Nel pomeriggio trasferimento a Malaga (100km, 1h 30’ circa). Dopo aver preso possesso delle nostre camere, faremo una passeggiata nella città prima di concederci la nostra cena finale con un bel brindisi di arrivederci.

Giorno 9
MALAGA/ITALIA

Prima colazione in hotel e check out. In base agli orari dei voli di rientro, passeggiata in città. Trasferimento libero in aeroporto e partenza per l’Italia.

SERVIZI INCLUSI, SUPPLEMENTO SINGOLA ED EVENTUALI SPESE EXTRA

QUOTE BASE IN CAMERA DOPPIA: matrimoniale o doppia condivisa, con altri partecipanti dello stesso sesso. Vedi anche note sulla scheda viaggio.

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 380,00 - Sempre su richiesta e a disponibilità limitata.

LA QUOTA COMPRENDE: pernottamento in hotel nelle città e hacienda nella Sierra Subbetica, in camere doppie con servizi privati; la prima colazione; noleggio di pulmino per tutta la durata del viaggio condotto dalla nostra guida; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica per tutta la durata del viaggio; i seguenti ingressi ai monumenti: Alcazar e Cattedrale (Siviglia), Mezquita (Cordoba), Cueva de los Murcielagos (Zuheros), Alhambra con visita guidata (Granada), ingresso con prenotazione al Caminito del Rey; l’abbonamento turistico per le attrazioni di Ronda (1 giorno); le tasse di soggiorno.

LA QUOTA NON COMPRENDE: spese di apertura pratica (vedi sotto); volo aereo (andata su Siviglia, ritorno da Malaga); spese di parcheggi e pedaggi (vedi nota in “Trasporti locali”); i pasti e le bevande; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".

Forfait trasporti: a copertura delle spese per i parcheggi e i pedaggi, è prevista una quota forfettaria di euro 50,00 a persona da versare al momento della prenotazione.    

SPESE DI APERTURA PRATICA: € 30,00 obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.

INFORMAZIONI GENERALI E ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

NOTE: la quota è basata sulla sistemazione in doppia (sistemazione in camera singola su richiesta con supplemento). Per coloro che viaggiando da soli, richiedono comunque la sistemazione con altro/a partecipante, sarà assegnata la camera doppia in condivisione. Qualora però, a ridosso della partenza, l’abbinamento non si fosse completato, si procederà all’assegnazione della camera singola con relativo supplemento.

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO, CONDIZIONI E GARANZIE PER ANNULLAMENTI. Facoltativa, non inclusa nella quota, ma è possibile stipularla con un costo del 5% del totale dell’importo assicurato. Richiedi comunque il preventivo effettivo. L’assicurazione potrà essere stipulata esclusivamente al momento della prenotazione del viaggio.
Richiedici l’opuscolo informativo completo

VALIDITA’ DELLE INFORMAZIONI: tutte le informazioni riportate su queste pagine sono indicative e sono un estratto di quelle riportate in modo esaustivo sulla Scheda Tecnica del viaggio, che costituisce la descrizione ufficiale del viaggio e alla quale si prega di fare esclusivo riferimento.

LA VOSTRA GUIDA

Nato a Capri, Antongiulio diventa guida ambientale nel 2017. Dopo i primi anni di esperienza come guida, decide di lasciare il corso di laurea in ingegneria. Percorso troppo lontano dalla sua passione per i viaggi e per l’outdoor, che oggi vive appieno. Può essere quando è in escursione con i suoi gruppi, o quando arrampica pareti a picco sul mare. O ancora, quando si “perde” tra le cime e i boschi dell’isola, con solo zaino e macchina fotografica come compagni. Grazie alla sua vicinanza alla natura, ha sviluppato un forte amore e senso di identità verso la sua Capri, quella lontana dai tracciati mainstream, quella più selvaggia e autentica. È convinto che il bello sia intrinseco ad ogni cosa, anche la più apparentemente insignificante, e cerca di trasmetterlo con entusiasmo a tutti i suoi compagni di viaggio.

Lingue: Inglese

Competenze: ecosistemi forestali, etologia, conservazione ambientale. Iscritto nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche n° CM181

Anni di esperienza: 10

Antongiulio Mazzola
Antongiulio Mazzola

Ti potrebbero interessare anche...

UGANDA

UGANDA

19/08 - 29/08 e altre date
a partire da € 4.300,00
NEL CUORE DELLA VALGANNA

NEL CUORE DELLA VALGANNA

09/03
a partire da € 20,00
PERU (completo)

PERU (completo)

03/08 - 18/08
a partire da € 3.930,00
Cerca il tuo viaggio