IL CAMMINO DEL GRAN SASSO

Antichi borghi e tradizioni in cammino tra terra e cielo

IL CAMMINO DEL GRAN SASSO
Montagna
Natura
Trekking

PRESENTAZIONE DEL VIAGGIO

Un percorso ad anello che parte da Fonte Cerreto, alla base della funivia del Gran Sasso nel territorio comunale dell’Aquila, e si sviluppa in cinque tappe per un totale di 70 km alla scoperta del Gran Sasso aquilano! Non solo natura e sentieri, ma storia, cultura, sapori e sfumature per immergersi al 100% nelle atmosfere che rendono queste montagne uniche nel loro genere. Unico è anche il rapporto tra uomo e natura che caratterizza la storia dei luoghi che visiteremo. Le tradizioni dei borghi, da Rocca Calascio a Barisciano, passando da S.Stefano di Sessanio e Castel del Monte sono legate indissolubilmente alla natura unica del territorio, così come, al contrario, molte forme del territorio dipendo dalle azioni dell’uomo. Ci troviamo nelle terre della Baronia di Carapelle, uno storico feudo di confine la cui fondazione risale alla dominazione degli Altavilla e divenuto un fiorente polo commerciale e produttivo sotto i Medici che in queste zone producevano la pregiata lana carfagna. Segni della tradizione pastorale sono ben evidenti. Questo cammino nasce con lo scopo di valorizzare tutti gli elementi che donano a un’area già incredibilmente ricca di bellezze naturali un valore aggiunto, scoprendo a passo lento l’anima stessa del Gran Sasso.

IL NOSTRO VIAGGIO

COME: viaggio di gruppo con guida Four Seasons (min. 6 max. 15 partecipanti)

COSA FACCIAMO: escursioni a piedi; visite ai borghi attraversati, degustazioni enogastronomiche, alla scoperta del passato delle montagne sui sentieri meno famosi del massiccio più importante degli Appennini.
Dettagli sulla scala di difficoltà sono riportati sul ns. catalogo, sul ns. sito o cliccando QUI

DOVE DORMIAMO: in 4 strutture diverse ad ogni tappa, nei borghi di: Castel del Monte, Santo Stefano di Sessanio, Barisciano, Fonte Cerreto (fine cammino)

PASTI INCLUSI: trattamento di mezza pensione, con colazione e cena in hotel o strutture convenzionate.
PASTI NON INCLUSI: tutti i pranzi al sacco; le bevande ai pasti.

TRASPORTI LOCALI: Bus locali (non inclusi)

 

 

COME SI RAGGIUNGE

IN AUTO: autostrada A24 con uscita Assergi, poi raggiungere Fonte Cerreto (parcheggi liberi non custoditi in paese). In funivia o transfer si raggiunge poi Campo Imperatore da dove si parte a piedi alla volta di Castel del Monte


IN TRENO: dalla stazione FS L’Aquila si raggiunge Fonte Cerreto solo con transfer privati
 

Per informazioni dettagliate sugli orari di inizio e fine viaggio, consultare la scheda allegata.

SCHEDA VIAGGIO DETTAGLIATA

Programma

Giorno 1
FONTE CERRETO – CAMPO IMPERATORE - CASTEL DEL MONTE

Partiamo dalle pendici del Gran Sasso, Fonte Cerreto, dove la funivia ci porta rapidamente al punto di partenza. Arrivati al piazzale di Campo Imperatore, tutte le principali cime del Gran Sasso si offrono alla nostra vista. Il sentiero ci porta in direzione di Vado di Corno, tra il monte Aquila e il Brancastello. Davanti a noi il versante orientale del Corno Grande, alle nostre spalle il piccolo Tibet. Campo Imperatore si offre in tutta la sua maestà ai nostri piedi. Scendiamo rapidamente percorrendo l’intero altopiano fino al Canyon dello Scoppaturo. Questo passaggio molto suggestivo è stato il set della famosa scena del deserto nel film “Continuavano a chiamarlo Trinità” Da qui Castel del Monte non è distante. Siamo a fine tappa, pronti per cenare e pernottare!

Giorno 2
CASTEL DEL MONTE – SANTO STEFANO DI SESSANIO

Il secondo giorno ci sveglieremo nel “borgo delle streghe”. E’ così che è conosciuto Castel del Monte e sono molte le storie che hanno come protagoniste le fattucchiere. “Ru rite de le sette sporte” è nato proprio qui e consisteva nel passare sotto 7 archi del borgo che vedremo dirigendoci verso l’imbocco dei sentieri. L’itinerario della mattina è semplice, ma suggestivo e ci porta anche a visitare un sito archeologico che testimonia le prime fasi dell’espansione romana in queste terre. Dopo pranzo, nel primo pomeriggio riprenderemo il cammino in direzione di Santo Stefano di Sessanio; lungo il percorso, molto panoramico, potremo ammirare le principali vette abruzzesi, dalla Majella alle montagne del parco Sirente-Velino, oltre allo stesso Gran Sasso. Nel tardo pomeriggio arriveremo al paese per cenare e pernottare.

Giorno 3
SANTO STEFANO DI SESSANIO – BARISCIANO

Iniziamo la giornata esplorando il borgo, ammirando la torre medicea, interamente ricostruita dopo il terremoto del 2009. Perdendoci tra i vicoli di Santo Stefano, dopo aver timbrato la credenziale, torneremo di nuovo sul sentiero in direzione di Barisciano. Lasciamo la strada più semplice per prendere una mulattiera panoramica e ripida, ma breve e ben tenuta. Dal valico si intravede anche la meta della giornata. Dopo il pranzo al sacco ripartiamo alla volta di Barisciano, scendendo lungo caratteristici calanchi calcarei. Attraversiamo infine Barisciano per raggiungere l’albergo dove ceneremo e dormiremo.

Giorno 4
BARISCIANO – FONTE CERRETO

L’ultimo giorno di cammino! Ripartiamo da Barisciano ripercorrendo un tratto di strada fatto il giorno precedente. Visiteremo l’antica fontana monumentale, Fonte Grande, dove uomini e animali si abbeveravano prima di inoltrarsi sui sentieri di montagna. La strada è semplice e ben battuta e si snoda attraverso vaste aree ancora oggi adibite a pascolo e agricoltura. Le Malecoste, bastione meridionale del Gran Sasso, dominano il panorama. Verso l’ora di pranzo raggiungiamo il tempietto di Sant’Eusanio, dove mangeremo al sacco. Torniano sul sentiero vero e proprio in direzione di Monte Cristo, attraversando il piano di Fugno. Al parcheggio della stazione sciistica di Monte Cristo faremo una pausa e un rifornimento d’acqua, prima di intraprendere la discesa finale verso Fonte Cerreto, su un tratto non particolarmente comodo, ma breve e panoramico. Il sentiero sbuca sulla strada asfaltata dove si esaurisce in circa 2 km riconducendoci al punto di partenza, Fonte Cerreto, dove ceneremo insieme dopo aver completato i timbri sulla credenziale.

Giorno 5
PARTENZA

Rilascio delle camere e partenza per i luoghi di provenienza.

SERVIZI INCLUSI, SUPPLEMENTO SINGOLA ED EVENTUALI SPESE EXTRA

QUOTE BASE IN CAMERA DOPPIA: matrimoniale o doppia condivisa, con altri partecipanti dello stesso sesso. Vedi anche note sulla scheda viaggio.

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 130,00 - Sempre su richiesta e a disponibilità limitata.

LA QUOTA COMPRENDE: pernottamento in hotel, in camere doppie con servizi privati; tasse di soggiorno; la prima colazione; le cene in hotel (bevande escluse); trasporto bagagli per tutta la durata del trek; credenziale del cammino; funivia Campo Imperatore; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica per l’intera durata del viaggio.

LA QUOTA NON COMPRENDE: spese di apertura pratica; trasferimenti e trasporti; i pasti non espressamente inclusi e tutte le bevande; le entrate ai musei, ai parchi e ai monumenti; eventuale transfer sostitutivo della funivia; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".

SPESE DI APERTURA PRATICA: € 20,00 obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.

 

 

INFORMAZIONI GENERALI E ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

NOTE: la quota è basata sulla sistemazione in doppia (sistemazione in camera singola su richiesta con supplemento). Per coloro che viaggiando da soli, richiedono comunque la sistemazione con altro/a partecipante, sarà assegnata la camera doppia in condivisione. Qualora però, a ridosso della partenza, l’abbinamento non si fosse completato, si procederà all’assegnazione della camera singola con relativo supplemento.

IMPORTANTE! ANNULLAMENTO VIAGGIO. In caso di annullamento, fare riferimento alle “Condizioni Generali” del pacchetto di viaggio.

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO, CONDIZIONI E GARANZIE PER ANNULLAMENTI. Facoltativa, non è inclusa nella quota, ma è possibile stipularla con un costo del 5% del totale dell’importo assicurato. Richiedi comunque il preventivo effettivo. L’assicurazione potrà essere stipulata esclusivamente al momento della prenotazione  del viaggio.

VALIDITA’ DELLE INFORMAZIONI: tutte le informazioni riportate su queste pagine sono indicative e sono un estratto di quelle riportate in modo esaustivo sulla Scheda Tecnica del viaggio, che costituisce la descrizione ufficiale del viaggio e alla quale si prega di fare esclusivo riferimento.

LA VOSTRA GUIDA

Sono cresciuto in campagna e da sempre il richiamo della natura per me è stato molto forte. Dopo anni di lavoro nella comunicazione e nell’organizzazione di eventi di promozione artistica ho cercato una svolta, rendendo l’escursionismo, prima relegato al poco tempo libero a disposizione, un vero lavoro. Inoltre ho messo le mie competenze nella comunicazione al servizio del territorio e dell’informazione per raggiungere un pubblico più vasto anche tramite i social e la creazione di contenuti, riunendo queste attività sotto un brand: “Rock In Nature”.

Accompagnare gruppi è per me una grande occasione per vivere il territorio e comunicare la grande e imprescindibile connessione tra la natura, la nostra storia e il nostro futuro.

Competenze: fotografia, storytelling.

Iscritto nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche LA709

Guida del parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini

Riccardo Nifosì
Riccardo Nifosì

Ti potrebbero interessare anche...

DOLOMITI – VAL DI FUNES

DOLOMITI – VAL DI FUNES

21/07 - 27/07
a partire da € 970,00
LANGHE E BAROLO

LANGHE E BAROLO

31/10 - 03/11 e altre date
a partire da € 400,00
CROAZIA

CROAZIA

06/10 - 13/10 e altre date
a partire da € 1.440,00
Cerca il tuo viaggio