NEPAL

Annapurna, Kathmandu, Chitwan, leggende che risuonano nel tempo!

NEPAL
Cultura
Natura
Trekking

PRESENTAZIONE DEL VIAGGIO

Nepal…la terra delle meraviglie, un piccolo stato incastonato come un gioiello nel cuore della catena dell’Himalaya. Qui dimorano alcune delle vette più alte della terra, piccoli villaggi ancora fermi nel tempo e le antichissime città della valle di Katmandu, con una storia millenaria che si riflette nei numerosi monasteri e templi. Visiteremo la meravigliosa capitale con l‘imperdibile Durbar Square, il cuore della città antica con le sue sontuose pagode, i coloratissimi vicoli dall’affascinante mistero, lo Swayambhunath, anche conosciuto come Tempio delle scimmie e Pashupatinath, la zona sacra delle cremazioni, definita come la piccola Varanasi del Nepal. Tutto questo sarà soltanto un preludio alla parte più emozionante del viaggio: i safari nel Parco Nazionale di Chitwan, alla ricerca del rinoceronte con un solo corno, degli orsi, elefanti, cerbiatti, scimmie e coccodrilli, e il trekking alla base dell’Annapurna, strutturato in modo non difficile proprio per permettere a più persone possibili di godere di questo incredibile scenario. Un percorso poco comune ma straordinario, che ci permetterà di scoprire un territorio ancora poco conosciuto, fuori dal turismo di massa, dando modo di vedere il vero volto di questa magica terra, anche a chi abbia già avuto esperienze di viaggio in Nepal. Un tour che rimarrà sicuramente impresso nella vostra memoria. Il Nepal delle divinità e delle tradizioni, delle vette maestose e di una natura che domina incontrastata farà sì che da un viaggio in questa terra non si tornerà più gli stessi!

IL NOSTRO VIAGGIO

COME: viaggio di gruppo con guida Four Seasons e guide locali (min. 6 max. 15 partecipanti)

COSA FACCIAMO: escursioni a piedi; trekking alla base dell’Annapurna; safari in jeep, a piedi e in canoa nel Parco di Chitwan; visita di città e templi; incontri con la popolazione locale.
Dettagli sulla scala di difficoltà sono riportati sul ns. catalogo, sul ns. sito o cliccando QUI

DOVE DORMIAMO: hotel nelle città, resort nel parco di Chitwan, lodge durante il trekking.

Le strutture dove soggiorneremo (con i relativi link):
Kathmandu: hotel Tibet International o similare
Chitwan: Siddhartha Vilasa Banbas o similare
Pokhara: Kausi Boutique hotel o similare
Bandipur: OLD Inn o similare
Durante il trekking alla base dell'Annapurna: lodge, in camere doppie come servizi privati

PASTI INCLUSI: tutti i pasti dalla cena del secondo giorno alla colazione dell’ultimo giorno (bevande escluse)
PASTI NON INCLUSI: le bevande

TRASPORTI LOCALI: pulmino privato con aria condizionata condotto da un autista locale

COME SI RAGGIUNGE

Volo di linea A/R dall’Italia per Katmandu (non incluso). La miglior compagnia per arrivare in Nepal, a Kathmandu, è la Qatar Airways.

Scheda dettagliata del viaggio

Programma

Giorno 1
ITALIA/NEPAL – Partenza dall’Italia per Kathmandu

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto con la nostra guida. Partenza per Kathmandu. Pasti e pernottamenti a bordo.

Giorno 2
KATHMANDU – Arrivo a Kathmandu. Prima visita della città, fra Durbar Square e lo stupa di Swoyambhunath

Arrivo a Kathmandu, disbrigo delle formalità doganali e trasferimento in hotel.
Nel pomeriggio, visita della piazza centrale della capitale, Durbar Square, con il palazzo reale e la casa della dea vivente Kumari, prima di visitare la collina sacra dello stupa di Swoyambhunath, conosciuto come “Il Tempio delle Scimmie”, antico luogo buddista da dove si gode un panorama mozzafiato sulla capitale e la valle di Kathmandu.

Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

Giorno 3
BHAKTAPUR E PASHUPATHINATH – La “Città dei devoti” e i culti induisti

Dopo colazione, ci recheremo a Bhaktapur (circa 14 km), il cui nome significa “città dei devoti”. Tra le tre antiche capitali della valle di Kathmandu è quella preservata meglio. Qui è più facile rivivere l’atmosfera che permeava la vita della gente prima del recente avvento della ‘civiltà’ moderna. Oltre al piacere di curiosare fra le sue viuzze, questa città offre esempi stupendi di architettura newari, tra cui la Nyatapola, una pagoda a cinque livelli, e le tre piazze di Durbar, Tumadhi e Dattatraya.

Pranzo a Bhaktapur, per provare l’esperienza dello street food locale, sapientemente consigliati dalla nostra guida.

Nel pomeriggio, visita di Pashupathinath, luogo sacro induista. Qui centinaia di fedeli e pellegrini si radunano sulle rive sacre insieme a santoni e curiosi per onorare i propri defunti e svolgere i riti di cremazione. Proseguendo, visiteremo Bhoudanath, centro buddista tibetano, con il suo stupa, il più grande del Paese, circondato dal mercato tibetano e da numerosi monasteri.

Dopo essere tornati in hotel per un po’ di relax, ci prepareremo per una cena di benvenuto in un ristorante locale con uno spettacolo di danze tradizionali.

Giorno 4
PARCO DI CHITWAN – Partenza per il Parco di Chitwan e visita dei tipici villaggi Tharu

Dopo colazione, partenza per il Parco di Chitwan (170 km, 5-6 ore circa). All’arrivo, pranzo e sistemazione nelle camere riservate.

Il Royal Chitwan National Park, enorme riserva naturale del Terai centrale, è stato istituito nel 1973 e dichiarato Patrimonio dell’Umanità nel 1984. I suoi 932 kmq di estensione contengono alberi di sal, giungla, praterie, fiumi e laghi, campi di riso e villaggi tharu. Il parco è uno degli ultimi rifugi del rinoceronte indiano a un solo corno, che vedremo quasi certamente essendo comune in questi luoghi, anche se a rischio di estinzione, e ospita numerose colonie di tigri e leopardi (questi invece difficili da vedere in quanto molto elusivi), oltre a diverse specie di mammiferi, come scimmie, orsi, cinghiali, cervi, elefanti; è inoltre un paradiso per l’osservazione degli uccelli e delle farfalle.

Nel pomeriggio inizieremo le nostre attività nell’area del parco con visita dei tipici villaggi Tharu.

Rientro al lodge per la cena e il pernottamento.

Giorno 5
PARCO DI CHITWAN – Safari in jeep mattutino e safari a piedi nel pomeriggio

Di buon mattino partenza per il safari in jeep di sei ore circa all’interno del Parco di Chitwan, alla ricerca dei tanti animali che lo popolano. Il safari in jeep ci consente di coprire lunghe distanze e di cercare con tutta calma i tanti animali che popolano il Parco.

Ritorno al nostro lodge per il pranzo, poi relax in piscina o camminata nel vicino villaggio, o semplicemente riposo prima delle attività pomeridiane.

Di pomeriggio, ancora attività naturalistiche con un safari a piedi per toccare ancora più da vicino le meraviglie della flora e della fauna che ci circondano.

Rientro al lodge per la cena e il pernottamento.

Giorno 6
CHITWAN E POKHARA - Canoa a Chitwan, poi partenza per Pokhara

Di buon mattino effettueremo un'altra tipologia di safari, in canoa stavolta, ammirando animali, piante e alberi da una prospettiva diversa, pagaiando lungo la riva di un fiume.

Ritorno in hotel per la colazione. A metà mattinata partenza per Pokhara (145 km, 6 ore circa), con arrivo nel pomeriggio (sosta pranzo al ristorante durante il cammino).

Pokhara di trova a sud rispetto all’Annapurna, e nelle giornate senza foschia dalla città si può osservare una vista spettacolare sulla catena dell’Himalaya, impreziosita dalla presenza del lago Pewa sulle cui acque si specchiano le alture circostanti.

Cena e pernottamento al centro di Pokhara.

Giorno 7
SARANGKOT E BRINDABSHINI - Sarangkot e l’alba sull’Himalaya, poi visita al tempio di Brindabshini

Partenza di mattina presto per raggiungere la località di Sarangkot (1.590 mt), da dove potremo ammirare l’alba sul panorama mozzafiato dell’Himalaya: condizioni meteorologiche permettendo, potremo vedere le vette innevate di alcune montagne himalayane, tra cui il Massiccio dell’Annapurna e del Dhaulagiri, che superano gli 8.000 metri di altitudine, e la sacra montagna Machapuchare, alta 6.993 metri: per la sua forma slanciata e il panorama in cui si inserisce, è considerata una delle più spettacolari al mondo. Rientro in hotel per la prima colazione.

Nel pomeriggio visita del tempio Brindabshini, un complesso dedicato alla Dea Parvati, immerso nel verde sulla cima di un’altura. Breve trekking per scendere dal tempio verso il lago di Pewa, attraversamento in canoa del lago con sosta nell’isolotto sacro al centro del lago e ritorno a Pokhara.

Nel pomeriggio, tempo libero per relax, shopping e per la visita della città.

Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

Giorno 8
TREKKING ANNAPURNA I GIORNO – Inizio del trekking alla base dell’Annapurna, da Phedi (1,130m) a Dhampus (1.740m)

Un breve trasferimento (45’ circa) ci porterà da Pokhara a Phedi (1.130m di altitudine), da cui partiremo per un trekking per Dhampus (1.740m). L’avventura che inizieremo oggi ci porterà alla base di uno dei grandi colossi del mondo, il leggendario Annapurna, attraversando campi terrazzati, paesaggi verdi e affascinanti insediamenti.

Dhampus e i villaggi circostanti ospitano il popolo Gurung, con i suoi abiti, la sua cucina e la sua cultura distintivi. Ci godremo viste mozzafiato sul massiccio dell'Annapurna e sull'iconico picco "a coda di pesce", Machhapuchhre.

Cena e pernottamento presso il nostro lodge.

Trekking: circa 3 ore - Dislivello: 630 metri

Giorno 9
TREKKING ANNAPURNA II GIORNO – Trekking verso il Campo Base “Australiano” (2.100m di altitudine), poi ritorno a Dhampus via Pothana (1.890m)

Dopo colazione, inizieremo il nostro trekking verso l'Australian Camp via Pothana. Questo percorso ci condurrà attraverso le foreste della catena dell'Annapurna. Passeggiando tra fattorie e insediamenti terrazzati, incontreremo incantevoli foreste di rododendri, e una volta raggiunto l'Australian Camp ci aspetta una vista panoramica mozzafiato sulla catena dell'Annapurna e sul Machhapuchhre.

Un tempo chiamato "Thulo Kharka" o "grande pascolo", questo luogo fungeva da pascolo per mandrie di mucche e bufali. Tuttavia, negli anni '80, gli escursionisti austriaci riconobbero i suoi maestosi panorami, da cui il nome attuale, "Australian Camp", poiché i locali associavano erroneamente l'Austria all'Australia! Trascorreremo la notte a Dhampus, godendo dell'incredibile vista del massiccio dell'Annapurna.

Cena e pernottamento presso il nostro lodge.

Trekking: circa 3/4 ore - Dislivello: 400 metri

Giorno 10
TREKKING ANNAPURNA III GIORNO – Trekking per Kande (1.770m), poi spostamento a Bandipur

Oggi scenderemo a Kande, attraversando paesaggi boscosi e scalinate in pietra. Avvicinandoci a Kande, vedremo villaggi e insediamenti, lasciandoci trasportare dagli ultimi passi fatti all’ombra dell’Annapurna. Terminata la nostra facile escursione, partiremo in minivan in direzione Bandipur (80 km, 4 ore circa).

Trekking: circa 2 ore - Dislivello: 200 metri

Bandipur è una pittoresca cittadina situata ai piedi dell'Himalaya, ed è famosa per il suo ambiente autentico e per l'ospitalità della sua gente. Situata su una collina, Bandipur affascina il visitatore con la sua atmosfera accogliente e per il suo stile architettonico, ma soprattutto per lo spaccato di vita reale che offre ai viaggiatori. Questa città, infatti, ha conservato il suo sapore antico, e si presenta con un inebriante mix di storia e cultura locale, nella quale entreremo in punta di piedi ma immergendoci completamente nella vita dei suoi abitanti.

Nel tardo pomeriggio, tempo libero per relax, shopping o per un ottimo aperitivo nel centro pedonale della città.

Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

Giorno 11
KATHMANDU – Patan e il quartiere Thamel

Dopo colazione, partenza per Kathmandu (150 km, 6 ore circa). Sosta pranzo durante il percorso.
Arrivati a Kathmandu, dedicheremo il pomeriggio alla visita di Patan, famoso centro della religione Buddhista Newari, nota per i suoi numerosissimi templi. In particolare, potremo ammirare quelli di Krishna Mandir, Hiranya Varna Mahavihar, Kumbeshwor, Jagatnarayan e il Rudra Varna Mahavihar. Finale di giornata nel vivace quartiere di Thamel, dove potremo avere uno spaccato ulteriore della vita locale e completare il nostro tour in Nepal con gli ultimi acquisti.

Rientro in hotel, relax e preparazione per la cena finale, per salutare il gruppo e il Paese che ci ha ospitati.

Giorno 12
NEPAL/ITALIA – Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia

Dopo colazione, trasferimento in aeroporto in tempo utile per il nostro volo di rientro in Italia. Pasti a bordo, con arrivo in serata.

Saluti finali con il gruppo e con la nostra guida e…arrivederci al prossimo viaggio!

SERVIZI INCLUSI, SUPPLEMENTO SINGOLA ED EVENTUALI SPESE EXTRA

QUOTE BASE IN CAMERA DOPPIA: matrimoniale o doppia condivisa, con altri partecipanti dello stesso sesso. Vedi anche note sulla scheda viaggio.

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 530,00 - Sempre su richiesta e a disponibilità limitata.

LA QUOTA COMPRENDE: pernottamento in hotel nelle città, in camere doppie con servizi privati; pernottamento in resort nel Parco di Chitwan, in camere doppie con servizi privati; pernottamento in lodge durante il trekking lodge, in camere doppie come servizi privati; pensione completa, dalla cena del secondo giorno alla colazione dell’ultimo giorno; trekking per tre giorni/due notti alla base dell’Annapurna, con pernottamento in lodge/rifugio di montagna (in pensione completa); tutti i trasferimenti interni, con pulmino con autista e aria condizionata per tutta la durata del viaggio; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica dall'Italia per tutta la durata del viaggio; guida locale parlante italiano per tutta la durata del viaggio; tutte le escursioni previste dal programma; tutti gli ingressi ai monumenti, ai parchi e alle attrazioni previste nel tour.
        
LA QUOTA NON COMPRENDE: spese di apertura pratica (vedi sotto); il volo A/R dall'Italia per Kathmandu; il visto di ingresso da pagare all’arrivo (30€); le bevande; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".

SPESE DI APERTURA PRATICA: € 30,00 obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.

INFORMAZIONI GENERALI E ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

NOTE: la quota è basata sulla sistemazione in doppia (sistemazione in camera singola su richiesta con supplemento). Per coloro che viaggiando da soli richiedono comunque la sistemazione con altro/a partecipante, sarà assegnata la camera doppia in condivisione. Qualora però, a ridosso della partenza, l’abbinamento non si fosse completato, si procederà all’assegnazione della camera singola con relativo supplemento.

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO. Non è inclusa nella quota, ma è possibile stipularla con un costo del 5% circa del totale dell’importo assicurato. Richiedi comunque il preventivo effettivo. L’assicurazione potrà essere stipulata esclusivamente al momento della prenotazione  del viaggio.

VALIDITA’ DELLE INFORMAZIONI: tutte le informazioni riportate su queste pagine sono indicative e sono un estratto di quelle riportate in modo esaustivo sulla Scheda Tecnica del viaggio, che costituisce la descrizione ufficiale del viaggio e alla quale si prega di fare esclusivo riferimento.

LA VOSTRA GUIDA

Accompagnatore Turistico internazionale e Guida AIGAE, specializzato nelle destinazioni medio e lungo raggio. Ha vissuto in Spagna (a Siviglia, dove ha appreso i segreti del flamenco e della manzanilla) e in Sud America (a Montevideo, dove ha imparato ad apprezzare i piaceri di un frigorifero pieno di cose da mangiare...), oltre a lunghi periodi trascorsi viaggiando in varie parti del mondo (all'Isola di Pasqua hanno scolpito un Moai che gli assomiglia). La natura e gli animali accompagnano da sempre le sue scelte nelle destinazioni da proporre e accompagnare, e spesso sente forte il richiamo dell'Africa (quando diventa troppo forte i vicini si lamentano ed è costretto a partire subito per il continente nero...).

Autore del romanzo "Il Viaggiatore Stonato", edito da Porto Seguro, pubblicato a febbraio 2022, già arrivato alla seconda ristampa.

Per leggere una delle interviste sul libro di Andrea "Il Viaggiatore Stonato" clicca QUI

Lingue: Spagnolo, Inglese, Portoghese

Competenze: gli aspetti naturalistici, storici e antropologici dei Paesi visitati.

Iscritto nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche n° LA287

Anni di esperienza: 23

Andrea Giorgi
Andrea Giorgi

Ti potrebbero interessare anche...

CALABRIA: ASPRO-TREKKING, CASCATE E MARE

CALABRIA: ASPRO-TREKKING, CASCATE E MARE

31/08 - 07/09
a partire da € 1.200,00
FOUR SEASONS E WWF: PARCO NAZIONALE D’ABRUZZO, LAZIO, MOLISE

FOUR SEASONS E WWF: PARCO NAZIONALE D’ABRUZZO, LAZIO, MOLISE

06/09 - 08/09 e altre date
a partire da € 270,00
BASILICATA COAST TO COAST - CAPODANNO 2025

BASILICATA COAST TO COAST - CAPODANNO 2025

30/12 - 06/01
a partire da € 1.550,00
Cerca il tuo viaggio