Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Viaggi e vacanze
dal 29 Dicembre al 3 Gennaio 2021

CAPODANNO NEL CIRCEO

Un viaggio nuovo e originale tra mito e natura
Difficoltà: zampazampa
630,00 €
 
Presentazione del viaggio
Andremo alla scoperta di un territorio antichissimo, conosciuto in tutta Italia tanto per le leggende di Ulisse e la maga Circe quanto per le sue meraviglie naturali. San Felice Circeo è un paese intriso di storia. Dall'acropoli dell'originaria Circei al borgo medievale, passando per le torri costiere cinquecentesche e i fortini napoleonici, esploreremo ogni angolo di questo antico villaggio posto tra Napoli e Roma. La ricchezza storica si inserisce in un'area naturale anch'essa molto conosciuta: il parco nazionale del Circeo. Questo è uno dei primi parchi ad essere stato fondato in Italia (nel lontano 1934) e, nonostante sia composto solo da 8500 ettari, è anche uno dei più eterogenei. Si trovano infatti ben cinque ambienti, che spaziano dalla foresta al promontorio, dall'isola di Zannone a dune costiere e laghi. Lo visiteremo per intero, godendo di panorami mozzafiato sulle isole pontine e percorrendo i sentieri più belli ed emblematici. Mangeremo i piatti tipici della costa, tra pesce, mozzarella di bufala e molto altro, scoprendo i sapori e i profumi di una volta tra mito, storia e natura.
 
CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO 
infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984
 
Tipologia:
viaggio di gruppo con guida Four Seasons Natura e Cultura
Cosa facciamo:
escursioni a piedi e visite ai centri principali, alle abbazie rurali, ai monumenti più belli
Come:
viaggio di gruppo con guida Four Seasons (min. 6 max. 16 partecipanti)
Speciale perchè:
Parco Nazionale del Circeo, Isola di Ventotene, Sermoneta e i suoi borghi storici
Area di rilevanza naturalistica:
Promontorio del Circeo, Foresta planiziaria del Circeo, Dune costiere di Sabaudia
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
29 Dic 20206 giorni/5 notti630,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:

pernottamento in hotel/B&B, in camere doppie con servizi privati; le tasse di soggiorno; la prima colazione; la cena di fine anno; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica per l’intera durata del viaggio; l’escursione in barca privata al Circeo; il biglietto del traghetto per Ventotene (o per Ponza).


La quota non comprende:

spese di apertura pratica (vedi sotto); trasporti e trasferimenti; i pasti e le bevande; fondo cassa comune (vedi sotto); le entrate ai musei, ai parchi e ai monumenti; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".

Sistemazione in singola: su richiesta con supplemento 150,00 €, a disponibilità limitata

Spese apertura pratica:  € 10,00 - Obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.
 

FONDO CASSA COMUNE di € 10,00 a persona da versare unitamente alla quota viaggio, a copertura delle spese non incluse (carburante, parcheggi, ingressi ecc.).

 
NB: la quota è basata sulla sistemazione in doppia. Con le recenti disposizioni, l’abbinamento in doppia è previsto solamente fra persone che lo scelgono, si conoscono o che comunque manifestino la loro intenzione di condividere la stanza. Al resto dei partecipanti metteremo a disposizione un congruo numero di stanze singole, prenotabili pagando il relativo supplemento. Tale supplemento sarà comunque rimborsato al partecipante nel caso in cui l'iscrizione di una persona da lui conosciuta consenta di procedere con l’abbinamento. 

FILO DIRETTO TRAVEL – LA POLIZZA ANNULLAMENTO ANTI COVID SU MISURA PER TE!

Non è inclusa nella quota, ma è possibile stipularla con un costo del 4% circa del totale dell’importo assicurato. Richiedi comunque il preventivo effettivo. L’assicurazione potrà essere stipulata esclusivamente al momento della prenotazione  del viaggio.

UN ABITO SU MISURA

Oltre all'assistenza alla persona, al rimborso delle spese mediche e del bagaglio, Filo diretto Travel offre la garanzia annullamento, riprotezione e interruzione del viaggio, preservando coloro che hanno acquistato il pacchetto viaggio dal pagamento delle penali applicate in caso di cancellazione. La polizza include inoltre l'assistenza domiciliare per 365 giorni dal rientro in Italia.

PIÙ SICURI CON LE NUOVE GARANZIE ANTI COVID-19!

Chi prenota un viaggio organizzato assicurato con Filo diretto Travel, potrà contare, in caso di contagio da Coronavirus, su specifiche garanzie e prestazioni di assistenza, come ad esempio:

diaria giornaliera in caso in caso di infezione durante il soggiorno; indennità da convalescenza post terapia intensiva; ulteriori prestazioni di assistenza

MA SOPRATTUTTO...

la Garanzia Annullamento per Covid: è prevista l’infezione da Coronavirus tra i motivi che danno diritto al rimborso e in più senza applicazione di scoperto! 
 

CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO 
infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984


Programma:

1° GIORNO: SAN FELICE CIRCEO, LE CROCETTE

Ritrovo dei partecipanti. Ci spostiamo nella parte alta del paesino di San Felice Circeo (eletto borgo più bello del Lazio per il 2020) dove verrà presentato il programma di viaggio. Quindi ci dirigiamo ancora più su, raggiungendo la zona più panoramica del paese, in località Le Crocette, che si apre meravigliosamente verso il golfo di Gaeta. Effettueremo una breve passeggiata alla scoperta delle mura megalitiche della vecchia acropoli Circei, le cosiddette mura ciclopiche. Seduti dinnanzi ad un panorama mozzafiato, ammireremo infine il nostro primo tramonto sul mare con le isole pontine in lontananza, assaporando lo scenario del trekking dei giorni successivi. Cena e pernottamento.

 
Dislivello: 50 m – Lunghezza: 1,5 km – Durata: 30' ore
 
2° GIORNO: PICCO DI CIRCE
 
Giornata dedicata all’ascesa al picco di Circe. Il promontorio del Circeo è un promontorio calcareo alto 541mt, che si è elevato dal fondo del mare a partire da 100 milioni di anni fa. Effettuiamo l'ascesa dal sentiero che percorre la cresta, un trekking impegnativo ma che ripaga gli sforzi profusi una volta arrivati in cima. Lasciamo le auto a Le Crocette e da qui camminiamo lungo il sentiero 750, un bellissimo trekking che salta da un lato all'altro del promontorio, dal versante di Quarto Freddo (la zona esposta a nord), composto da una fitta lecceta mediterranea, a quello di Quarto Caldo col mar Tirreno. Questo trekking ad anello ci condurrà sulla cima più alta, dalla quale si potrà godere di una vista mozzafiato sulle dune di Sabaudia e i quattro laghi costieri retrostanti. Effettueremo il ritorno da un sentiero differente, denominato direttissima, per giungere alla celebre Torre Paola, una delle tre torri di difesa della fine del ‘500 presenti ancora lungo il periplo. Facciamo quindi ritorno con le auto al punto iniziale. 

Dislivello: +200/ -540 m – Lunghezza: 9,5 km – Durata: 5 ore
 
3° GIORNO: ESCURSIONE IN BARCA, SABAUDIA
 
Dopo colazione, ci prepariamo per visitare ancora una volta la montagna della maga Circe, stavolta però… in barca!* A bordo di una vera imbarcazione da pesca di 11mt e accompagnati da uno dei pescatori più esperti del Circeo, navigheremo lungo tutti e quattro i chilometri del periplo del promontorio, analizzando ogni aspetto storico-naturalistico dello stesso. Ammireremo dal mare le celebri torri difensive e le splendide grotte costiere, tra leggende millenarie, storie locali e gli incredibili racconti della vita di un pescatore. Pranziamo sulle meravigliose dune di Sabaudia, dune costiere di prioritaria importanza dal punto di vista biologico. Quindi ci dirigiamo verso il lago di Fogliano, uno dei laghi costieri del parco, per fare una passeggiata sul lungolago e per assistere al tramonto. Torniamo in hotel per prepararci a celebrare il Capodanno e l'arrivo del 2021.

*Nel caso di condizioni meteo che non permettano l'uscita in barca, al mattino si visiterà il giardino di Ninfa

Dislivello: 25 m – Lunghezza: 2-4 km – Durata: 2 ore
 
4° GIORNO: SELVA DI CIRCE, ABBAZIA DI FOSSANOA, SERMONETA
 
Al mattino, con tutta calma, ci muoviamo verso la selva di Circe, foresta planiziaria che, con i suoi 3260ha, è tra le più estese d'Italia. Giungiamo in località Cerasella per iniziare un trekking in foresta lungo le cosiddette “strade bianche”. La selva di Circe rappresenta l'ultimo lembo di una foresta ben più grande che, prima della bonifica, si estendeva da Cisterna di Latina sino alle porte di Terracina. Presenta una vegetazione arborea rigogliosa, con varie specie di querce, carpini, frassini, corbezzoli, e un'altrettanta ricca varietà di animali. Passeremo per le cosiddette Piscine, aree inondate stagionalmente nel mezzo della foresta. Nel pomeriggio ci spostiamo a Fossanova, dove visiteremo la bellissima abbazia cistercense. Quindi andiamo a Sermoneta, incantevole borgo antico nel cuore dei monti Lepini. Rientro in hotel.
 
Dislivello: 0 m – Lunghezza: 4-6 km – Durata: 2 ore
 
5° GIORNO: ESCURSIONE A VENTOTENE
 
Si parte al mattino presto. Ci dirigiamo all'imbarco del traghetto per raggiungere una delle isole più belle del Tirreno: Ventotene. Isola vulcanica formatasi circa due milioni di anni fa, una volta confino politico per gli antifascisti, Ventotene raccoglie in sé tutto il fascino di una piccola isola custode di storia, natura e leggende. Cammineremo lungo le uniche strade che percorrono i circa due chilometri di lunghezza, circondati da una pace e una tranquillità senza tempo che solo un'isola così sperduta in pieno inverno è in grado di offrire. Visiteremo il porto e la spiaggia di cala Rossore e ammireremo, assaporando un'ottima tiella, il mare verso sud e l'isola di Santo Stefano, sede in passato di un importante carcere borbonico. Ci fermiamo poi a Terracina, paese limitrofo dalla tradizione millenaria, per cenare e passeggiare sul bel lungomare.

*Nel caso di condizioni meteo che non permettano l'uscita del traghetto per Ventotene, si valuterà l'uscita per Ponza. Se entrambi i traghetti saranno cancellati, si visiterà dapprima il complesso carsico di Campo Soriano e poi nell'ordine i paesini costieri di Gaeta, Sperlonga e Terracina

Dislivello: 100 m – Lunghezza: variabile – Durata: variabile
 
 
5° GIORNO: SAN FELICE CIRCEO
 
In mattinata effettuiamo un ultimo trekking. Percorreremo dapprima la cosiddetta via del “Brecciaro". Dalla cava di Mezzomonte, antica cava di pietra usata fino agli anni ‘60 utilizzata per la fondazione della limitrofa Sabaudia, ci inoltreremo nella lecceta camminando su gradoni in pietra ricchi di fascino, raggiungendo la località del “Peretto". Da lì scendiamo seguendo un altro sentiero nel Quarto Freddo del promontorio, passando per un’antica cisterna di epoca romana chiamata grotta di Sibilla e raggiungendo Torre Paola. Il mare del Circeo col canale di Paola saranno il luogo ideale per i saluti.

Dislivello: +220 m/ -200m – Lunghezza: 7 km– Durata: 3 ore
 

 
CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO 
infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984
  

Come arrivare:
Coi propri mezzi sino al punto d'incontro.

il giorno dell’inizio del viaggio vi saranno 2 appuntamenti:

- per coloro che vengono con mezzi propri: direttamente in hotel/B&B nel pomeriggio alle ore 14.30
- per coloro che arrivano in treno e chiedono l’utilizzo del minivan condiviso, appuntamento alla stazione dei treni di Priverno-Fossanova alle ore 13.30

Meta:
Circeo
Partenza da:
Roma, Milano e altre città su richiesta
Dettaglio arrivo:
hotel/B&B nel pomeriggio alle ore 14.30 per chi arriva con auto propria oppure alla stazione dei treni di Priverno-Fossanova alle ore 13.30 per chi arriva in treno
Alloggio:
a seconda della dimensione del gruppo, B&B “La Casa Rotta” oppure hotel “Mastropeppe
Trattamento:
trattamento di B&B con colazione in hotel
Note:

FONDO CASSA COMUNE di € 10,00 a persona da versare unitamente alla quota viaggio, a copertura delle spese non incluse (carburante, parcheggi, ingressi ecc.).

Cosa portare:
scarponi da trekking, pile o maglione per le giornate più fresche, giacca antipioggia (“hard shell”) o mantellina, abbigliamento comodo e pratico, borraccia, zaino da 20/40 litri, cappellino, occhiali da sole e crema solare protettiva.
Trasporti locali:
mezzi privati e/o minivan o macchina condotto dalla nostra guida
Pasti:
trattamento di B&B con colazione in hotel, la cena di capodanno
Data partenza:
29-12-2020
Caratteristiche:

 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 
il borgo di San Felice CirceoParco del CirceoIl lago di Fogliano e il Picco di Circe in lontananzaAnatidi ai Pantani di Inferno, lago di Caprolace

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza