Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Viaggi e vacanze
dal 20 al 27 Marzo

SPAGNA - MALAGA E CAMINITO DEL REY

Trekking nei Parchi e il fascino di Malaga e Granada
Difficoltà: zampazampa
1150,00 €
 
Presentazione del viaggio
Un percorso fra cultura e natura, esplorando l’Andalusia con trekking nei parchi e una tappa adrenalinica lungo il sentiero più avventuroso del mondo, il Caminito del Rey. Il nostro viaggio comprenderà anche tappe di trekking urbano, iniziando  da Malaga, la città che non ti aspetti, indiscutibilmente famosa per le sue lunghe spiagge dorate, ma che ci stupirà per la ricchezza del suo centro storico e per la sua vivacità culturale, prelibato preludio alla visita di Granada, dove ci recheremo all’Alhambra, la “città reale dei Califfi”, percorrendo i suoi giardini lussureggianti, le suntuose sale ufficiali ricche di mosaici e incisioni in stile arabo, e i suoi cortili, tra alberi di aranci e melograni, assaporandone l’intimità nascosta. La parte centrale del nostro viaggio sarà caratterizzata da spettacolari trekking nella natura del Parque Natural de la Sierra Subbetica, dove percorreremo la famosa Via Verde. Qui ci aspetta un imperdibile percorso su un’antica ferrovia, immerso negli ulivi, da gustare in bicicletta o a piedi, e un magnifico trekking sui rilievi, fra grotte calcaree e boschi di leccio, accompagnati dal maestoso volo di grifoni! Come se non bastasse ancora, ci attende la natura affascinante del Torcal de Antequera, un luogo unico al Mondo, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco per via delle sue incredibili forme geologiche. Il gran finale del viaggio sarà un’avventura davvero unica, che ci porterà a camminare lungo quello che per anni è stato un sentiero quasi impossibile da percorrere, il Caminito del Rey, che oggi finalmente è stato messo in sicurezza e può essere intrapreso dai camminatori, dagli amanti del trekking e soprattutto da chi è alla ricerca di emozioni forti. Un percorso adrenalinico che si snoda tra viste mozzafiato, passaggi incredibilmente esposti e la sensazione di essere il protagonista di una grande avventura, vissuta però ormai nella totale sicurezza!  L’Andalusia vissuta in modo così originale rappresenta un’indimenticabile esperienza, durante la quale, tra profumi mediterranei e splendidi scenari, le sorprese diventeranno in breve la normalità!

  
 CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO
infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984
 
Tipologia:
viaggio di gruppo con guida Four Seasons Natura e Cultura
Cosa facciamo:
escursioni a piedi; visita alle principali città andaluse (Malaga e Granada); enogastronomia spagnola; il trekking adrenalinico lungo il Caminito del Rey.
Come:
viaggio di gruppo con guida Four Seasons (min. 5 max. 14 partecipanti)
Speciale perchè:
Malaga è la città natale di Pablo Picasso, il pittore professionista con il maggior opere al mondo; l’Alhambra, l’antica residenza del sultano a Granada; l’incredibile Caminito del Rey, definito “il sentiero più avventuroso del mondo”
Area di rilevanza naturalistica:
il canyon Desfiladero de los Gaitanes
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
20 Mar 20208 giorni/7 notti1150,00 €Confermato


La quota comprende:
pernottamento in hotel nelle città e hacienda nella Sierra Subbetica, in camere doppie con servizi privati; la prima colazione; noleggio di pulmino per tutta la durata del viaggio condotto dalla nostra guida; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica per tutta la durata del viaggio; 2 pranzi al sacco; noleggio delle biciclette a Zuheros; spese per carburante, pedaggi e parcheggi; i seguenti ingressi ai monumenti; Cueva de Los Murcielagos (Zuheros), Alhambra con visita guidata e prenotazione (Granada), ingresso con prenotazione al Caminito del Rey.

La quota non comprende:
spese di apertura pratica; voli A/R dall'Italia; i pasti non espressamente inclusi e le bevande; i trasferimenti da/per l’aeroporto; le eventuali tasse di soggiorno; le ulteriori entrate ai musei, ai parchi e ai monumenti; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".
 
Sistemazione in singola: su richiesta con supplemento, a disponibilità limitata.
 
Spese apertura pratica:  € 10,00 - Obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.
 
NB: la quota è basata sulla sistemazione in doppia, con abbinamento con un altro compagno di viaggio dello stesso sesso. Nei rari casi in cui ciò non sia possibile, il partecipante che pur non avendone fatta richiesta dovesse essere sistemato in camera singola sarà soggetto ad un supplemento pari al 50% del supplemento singola, da corrispondere prima della partenza. Tale supplemento sarà comunque rimborsato nel caso in cui l'iscrizione di un ulteriore partecipante consenta di procedere con l’abbinamento.
 
  
 CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO
infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984  
Programma:
1° GIORNO - 20 marzo - Italia-Malaga
Partenza dall’italia per Malaga. Trasferimento libero in hotel, dove vi attendera’ la nostra guida.
***Il pomeriggio sara’ dedicato alla visita di Malaga. Le testimonianze della lunga e travagliata storia di Malaga sono ben visibili nella Malaga dei giorni nostri. Tra queste, le più rappresentative sono senza dubbio: l’Alcazaba, fortezza musulmana, costruita sui resti di una fortezza fenicia e situata sulle falde del Monte Gibralfaro. Dalle sue terrazze potrete ammirare un panorama mozzafiato della città e del suo porto. Un passaggio protetto, chiamato “La Coracha”, collega la fortezza al Castello di Gibralfaro, situato sulla sommità’ dell’omonimo monte. L’antico Teatro Romano invece, costruito all’inizio dell’Impero, rappresenta il principale sito dell’epoca romana. Completeremo la visita con la Cattedrale di Malaga, considerata una delle opere più importanti e rappresentative del Rinascimento andaluso. 

In serata, cena in uno dei ristoranti situati in posizione panoramica sul mare.

Rientro libero in hotel. Pernottamento. 

***Per coloro che arriveranno nel pomeriggio o in serata, la visita di Malaga sara’ effettuata nella mattinata dell’ultimo giorno.


N.B.: per regolamento internazionale le camere sono disponibili a partire dal primo pomeriggio. È facoltà dell’hotel assegnarle prima nel caso in cui fossero già disponibili e preparate.
 
2° GIORNO - 21 marzo -Malaga/Nerja/Granada
Dopo colazione, partenza in auto per Granada (150 km, 1h 45’ circa), Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. Di passaggio, ci fermeremo per una breve passeggiata a Nerja, piacevole borgo marittimo. Arrivati a Granada, sistemeremo i bagagli in hotel e saremo pronti per una prima visita del centro città, con la bella Cattedrale e i piacevoli negozi. Cena in città e in serata, per chi è curioso di capire questa bella forma d’arte spagnola, spettacolo di flamenco! Vedremo in particolare il monumento più famoso di Granada e forse di tutta la Spagna, l’Alhambra, la residenza dei sovrani musulmani, ma non ci perderemo l’Albacìn, l'antico quartiere in cui si stabilirono i Mori dopo la Reconquista, e il palazzo del Generalife con i suoi giardini, il tutto con lo sfondo della Sierra Nevada che domina l’ambiente circostante.  Cena al centro di Granada e pernottamento.
 
3° GIORNO - 22 marzo - Alhambra
Dopo colazione, dedicheremo l’intera giornata alla scoperta del monumento più famoso di Granada e forse di tutta la Spagna, l’Alhambra, la residenza dei sovrani musulmani e il palazzo del Generalife con i suoi giardini, il tutto con lo sfondo della Sierra Nevada che domina l’ambiente circostante. Nel tardo pomeriggio, una bella passeggiata al quartiere Albaicin. Cena in centro a Granada e pernottamento.
 
4° GIORNO - 23 marzo - Sierra Subbetica: la Via Verde in bicicletta
Dopo colazione, trasferimento verso la Sierra Subbetica. Una volta arrivati nel grazioso paesino di Zuheros, ci aspetta una piacevole escursione in biciletta. Percorreremo la famosa Via Verde, percorrendo l’antica via del treno convertita in uno splendido itinerario facilissimo, praticamente pianeggiante e senza auto. Nel tardo pomeriggio, ci recheremo alla famosa Cueva de los Murcielagos (Grotta dei Pipistrelli), una suggestiva frattura terrestre che ci riserva formazioni geologiche sorprendenti. Ritorno all’hacienda, cena e pernottamento.
 
In bici: Dislivello: 100 m – Lunghezza: 28 km – Durata: 5 ore 
 
5° GIORNO - 24 marzo - Sierra Subbetica: El Cañon del Bailòn
Dopo colazione, partenza per il trekking di un’intera giornata nella Sierra Subbetica, caratterizzata da un ambiente mediterraneo modellato nella roccia carsica, che raggiunge il suo punto di massima altezza presso la Tiñosa. Circondati dagli ulivi, da cui origina uno degli oli più rinomati della Spagna, cammineremo lungo sentieri panoramici, sotto il volo attento dell’avvoltoio e del grifone, non difficili da vedere da queste parti, prima di avventurarci all’interno del canyon del fiume Bailòn, una vera meraviglia della natura che ci permette di affacciarci su un panorama unico su tutta la valle. Nel tardo pomeriggio, ci recheremo alla famosa Cueva de los Murcielagos (Grotta dei Pipistrelli), una suggestiva frattura terrestre che ci riserva formazioni geologiche sorprendenti. Ritorno all’hacienda, cena e pernottamento.
 
Dislivello: 470 m – Lunghezza: 12 km – Durata: 5 ore 
 
6° GIORNO - 25 marzo - Caminito del Rey/Malaga
Dopo colazione, trasferimento in auto. Oggi ci aspetta una fantastica escursione a dir poco mozzafiato: il Caminito del Rey, un percorso sospeso a circa 100m dal letto del fiume che scorre nella gola del Desfiladero de los Gaitanes. Una vera e propria meraviglia creata dall’uomo nella roccia e fatta di strette passerelle, strapiombi e magnifici panorami: un percorso nato per il controllo del fiume e per il commercio, che è ora uno dei sentieri più spettacolari, e una volta più pericolosi, al mondo. A fine escursione, trasferimento a Malaga (60km, 1h15min circa), dove ci aspetta la nostra cena a base di paella.
 
Dislivello: 250 m – Lunghezza: 8 km – Durata: 4 ore
 
7° GIORNO - 26 marzo - El Torcal/Antequera
Dopo colazione, partenza in direzione del Torcal de Antequera, un luogo unico al Mondo, dichiarato Patrimonio dell’Umanità per via delle sue incredibili forme geologiche; qui l’azione del carsismo sulle rocce crea un paesaggio atipico, quasi lunare. Camminiamo lungo un percorso ad anello esplorandone gli ambienti, circondati da una flora tipica e pronti ad avvistare un gruppo di avvoltoi che ci scrutano dall’alto. Quindi ci spostiamo nella città di Antequera, famosa per essere una delle cittadine spagnole col più ricco patrimonio storico-religioso. Qui visitiamo il complesso archeologico dei Dòlmenes, strutture megalitiche risalenti a 6500 anni fa; quindi saliamo sul trenino City Sightseeing Antequera per una visita più approfondita della città, tra storia, enogastronomia (da provare qui la porra antequerana) e panorami mozzafiato. 
Ritorno a Malaga, passeggiata in centro, cena e pernottamento

Dislivello: 50 m – Lunghezza: 3 km – Durata: 2 ore 
 
8° GIORNO - 27 marzo - Malaga
Dopo una ricca colazione in hotel, a seconda dell’orario dei voli di ritorno vi saranno due differenti programmi. 
Partenza in mattinata:      trasferimento libero in aeroporto e partenza per l’Italia.
Partenza nel pomeriggio: visita mattutina di Malaga. 
Le testimonianze della lunga e travagliata storia di Malaga sono ben visibili nella Malaga dei giorni nostri. Tra queste, le più rappresentative sono senza dubbio: l’Alcazaba, fortezza musulmana, costruita sui resti di una fortezza fenicia e situata sulle falde del Monte Gibralfaro. Dalle sue terrazze potrete ammirare un panorama mozzafiato della città e del suo porto. Un passaggio protetto, chiamato “La Coracha”, collega la fortezza al Castello di Gibralfaro, situato sulla sommità’ dell’omonimo monte. L’antico Teatro Romano invece, costruito all’inizio dell’Impero, rappresenta il principale sito dell’epoca romana.
Completeremo la visita con la Cattedrale di Malaga, considerata una delle opere più importanti e rappresentative del Rinascimento andaluso. 
Al termine, trasferimento libero in aeroporto e volo per l’Italia


Come arrivare:
Voli di linea o low-cost per/da Malaga (non incluso). Perché non includiamo il volo? Perché le tariffe aeree cambiano continuamente, e chi prima prenota meno paga. Per includerlo, dovremmo calcolare un costo "prudenziale” che ti impedirebbe di usufruire della miglior tariffa disponibile al momento della prenotazione. Per questo preferiamo lasciarti libero di accedere alle migliori condizioni possibili. A richiesta, possiamo comunque proporti e prenotare la soluzione più conveniente disponibile per il tuo viaggio.
 
Meta:
Granada, Malaga e Zuheros
Partenza da:
Roma, Milano e altre città su richiesta
Arrivo a:
Malaga
Alloggio:
Hotel, hacienda
Trattamento:
trattamento di pernottamento e prima colazione, 2 pranzi al sacco inclusi
Note:
Pranzi e cene durante la visita alle città e nei giorni di trekking (tranne 2 pranzi al sacco, inclusi).
Pranzi: saranno leggeri in quanto li mangeremo durante le escursioni o le visite di una città, a volte al sacco e a volte in ristoranti locali; circa 10,00/13,00€ a pasto.
Cene: circa 20,00/25,00€ a pasto, se vorremo fare una cena più sostanziosa e assaggiare i piatti della tradizione spagnola!
Cosa portare:
scarpe da trekking, pile o felpa, giacca a vento antipioggia abbigliamento a strati, comodo e pratico, borraccia, zaino da 30/35 litri, almeno 1 litro di acqua
Trasporti locali:
pulmino e/o auto a noleggio
Pasti:
prima colazione, 2 pranzi al sacco in corso di escursione
Data partenza:
20-03-2020
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 
Caminito del ReyEl Torcal

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza