Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Centro-Sud Italia
6 Giugno

LUNA PIENA SULLA CATTEDRALE D'ARGILLA A SAN MICHELE IN TEVERINA

Notturna sulla Valle dei Calanchi, tra cripte templari e altre storie
Difficoltà: zampazampa
15,00 €
 
Presentazione del viaggio
LA TUSCIA (IN)VISIBILE. Questa escursione è per quelli che abitano a Roma da vent’anni e non hanno mai visitato il Colosseo! Ma anche per quelli che spulciano il bosco dietro casa finché non ne conoscono ogni segreto. La Tuscia laziale è una cassapanca di gioielli: sembra dimessa e modesta finché non la apri e trovi il corredo di lino vecchio centocinquant’anni che conteneva all'insaputa di tutti. Questa escursione esplora il lato B di luoghi noti e il lato A di luoghi dimenticati, affronta territori vergini, sapori sinceri e tradizioni. 
Escursioni come questa incontrano persone che riscoprono il territorio, lo curano e lo valorizzano. Escursioni come questa riportano la Tuscia in piena vista.

 
APERITIVO AL SACCO: per chi lo desidera, al costo di 7,00€ sarà possibile prelevare un box aperitivo da consumare sul pianoro in attesa della luna piena. Il box comprende solo prodotti a km0 e sarà composto da succo di frutta buio della azienda agricola Il Molinaccio, salsiccia secca e formaggio locale, pane, un frutto e una fetta di dolce. 
Tipologia:
Escursione NOTTURNA
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
06 Giu 20204 ore15,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica.
 

APERITIVO AL SACCO: per chi lo desidera, al costo di 7,00€ sarà possibile prelevare un box aperitivo da consumare sul pianoro in attesa della luna piena. Il box comprende solo prodotti a km0 e sarà composto da succo di frutta buio della azienda agricola Il Molinaccio, salsiccia secca e formaggio locale, pane, un frutto e una fetta di dolce.  

La quota non comprende:
trasporti e pasti; quanto non indicato nella voce "la quota comprende".
 
Perché le nostre escursioni costano 15 euro?
  • perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo regolarmente le tasse;
  • perché tutte le nostre guide sono Guide Ambientali Escursionistiche regolarmente iscritte all’AIGAE, l’Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche;
  • perchè abbiamo una regolare assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida e dell'organizzazione fino a 2,1 milioni di euro;
  • perché crediamo nel turismo responsabile e ogni anno devolviamo una parte degli introiti di tutte le nostre attività a Climate Care, per compensare le emissioni di CO2 di ogni attività di Four Seasons Natura e Cultura.

 

Programma:

C'è un momento, prima che la luna sorga al di là della collina, che la Valle rimane silenziosa e immobile, come se il tempo si fermasse. La notte ha un colore diverso, gli animali non si fanno sentire e anche le frane smettono di muoversi. Poi lei si alza, bianca e rotonda, e illumina i Calanchi e il borgo di Civita di Bagnoregio di una luce color burro, trasformando la Terra in un paesaggio lunare. Questo  momento sarà il culmine dell'escursione serale che, risalendo una bella strada bianca nel bosco, ci porterà sul pianoro della Cripta di Sant'Antonio. Prima di raggiungere la Cripta, il sentiero ci permetterà di goderci un lungo affaccio sulla Cattedrale d'Argilla, il leggendario calanco ornato di pinnacoli e creste che svettano fra le argille. E lì sul pianoro, mentre attenderemo il tramonto e il sorgere della luna, potremo godere di un aperitivo al sacco con  tutti prodotti locali a km0 (vedi nota sotto). Successivamente, con le fide torce, riprenderemo il sentiero, fermandoci per ammirare la Cattedrale e i Calanchi illuminati dal plenilunio, per raggiungere la strada, dove concluderemo il nostro sabato sera alternativo.

 

APERITIVO AL SACCO: per chi lo desidera, al costo di 7,00€ sarà possibile prelevare un box aperitivo da consumare sul pianoro in attesa della luna piena. Il box comprende solo prodotti a km0 e sarà composto da succo di frutta buio della azienda agricola Il Molinaccio, salsiccia secca e formaggio locale, pane, un frutto e una fetta di dolce.  

Come arrivare:

IN AUTO DA ROMA - seguire la autostrada Roma-Firenze - uscita Attigliano. Seguire poi per CELLENO/BAGNOREGIO/CIVITA DI BAGNOREGIO. Appuntamento parcheggio prima del ponte che conduce a Civita.

Meta:
Civita di Bagnoregio
Note:
NOTA ANTI-COVID19: ai sensi delle vigenti disposizioni per l'emergenza da COVID-19, per la partecipazione all'attività è OBBLIGATORIO che ciascun partecipante:
- sia dotato di propria mascherina di comunità, da indossarsi durante le pause o in caso di necessità
- sia dotato di almeno DUE paia di guanti in lattice o nitrile, da usare in caso di necessità
- sia dotato di proprio flaconcino di gel disinfettante a base alcolica 
- mantenga rigorosamente la distanza interpersonale di 2 metri
La guida si riserva di non ammettere o di escludere dall'attività in qualunque momento il partecipante che non rispetti quanto sopra e/o le disposizioni vigenti.

IL SENTIERO è una comoda strada bianca, ma la presenza di massi e tratti fangosi rende obbligatorio l'uso di scarponcini alti alla caviglia. L'escursione terminerà per le 23:00 circa. E’ possibile fermarsi a dormire a San Michele in Teverina, presso il B&B L’Angoletto dei Calanchi (https://www.facebook.com/langolettocasavacanza), collegato all’azienda agricola, al prezzo convenzionato di 90,00€ (4 posti letto in due camere, due bagni). Il B&B rispetta tutte le norme igienico-sanitarie previste dal piano anti-contagio da covid19.

Portare assolutamente una torcia possibilmente frontale da testa. 

Cosa portare:
scarponcini da trekking, abbigliamento comodo e adatto alla stagione, k-way, acqua (almeno 1,5 l), un ricambio di abbigliamento asciutto. TORCIA FRONTALE. Kit anti-Covid19 come consigliato
Curiosità:


CIVITA DI BAGNOREGIO E LA "CATTEDRALE DI ARGILLA". Civita di Bagnoregio, chiamata anche "la città che muore", era un tempo unita a Bagnoregio e ne costituiva il nucleo più antico e importante; in seguito, a causa di un continuo ed inarrestabile processo di erosione che sgretola le pareti di tufo poggiate sull'argilla e che nel corso dei secoli ha provocato una grossa voragine, Civita è rimasta isolata al centro della valle dai caratteristici calanchi ed oggi si può raggiungere a piedi attraverso un ardito ponte di 300 metri sospeso nel vuoto. Il borgo, conta oggi appena 10 abitanti: percorrendo le sue viuzze, si possono ammirare il palazzo Mazzocchi Alemanni e la chiesa parrocchiale di San Donato. La Valle dei Calanchi che circonda Civita è un’ampia zona argillosa e si compone di innumerevoli creste a forma di lamelle. Queste sottili lamine di argilla si sono formate con l’erosione da parte delle precipitazioni che consumano i rilievi ai lati lasciando intatta la zona centrale. Lo spettacolo più emozionante è senz’altro “la Cattedrale”, una delle formazioni più antiche che con l’erosione ha assunto l’aspetto della facciata di una chiesa gotica con incredibili pinnacoli e guglie.


Prenotazioni entro:
le 16:00 di venerdì presso i nostri uffici allo 06 27800984. Dopo le 16:00 di venerdì (ma comunque entro le 13:00 di sabato 6 giugno) direttamente con la guida, Marta Pelle, al numero 3932220518.
Data partenza:
06-06-2020
Dislivello:
300 m
Lunghezza:
7 km
Profilo itinerario:
anello
Appuntamento 1:
ore 19:00 - CIVITA DI BAGNOREGIO: parcheggio prima del ponte di Civita Di Bagnoregio in via Bonaventura Tecchi
Caratteristiche:
IL SENTIERO è una comoda strada bianca, ma la presenza di massi e tratti fangosi rende obbligatorio l'uso di scarponcini alti alla caviglia. L'escursione terminerà per le 23:00 circa. E’ possibile fermarsi a dormire a San Michele in Teverina, presso il B&B L’Angoletto dei Calanchi (https://www.facebook.com/langolettocasavacanza), collegato all’azienda agricola, al prezzo convenzionato di 90,00€ (4 posti letto in due camere, due bagni). Il B&B rispetta tutte le norme igienico-sanitarie previste dal piano anti-contagio da covid19.
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza