Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Centro-Sud Italia
18 Dicembre 2021

MERAVIGLIE DELLA TUSCIA: PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA

Nel cuore del sogno farnesiano, a casa del Gran Cardinale!
Difficoltà: zampa
15,00 €
 
Presentazione del viaggio

A Caprarola, piccolo paesino della Tuscia viterbese, esiste un gioiello incredibile, commissionato da una delle famiglie più famose e importanti della nostra storia: i Farnese. Il Palazzo, che appare come un Olimpo raggiungibile da un’unica via di accesso, fu inizialmente concepito come una grande rocca di forma pentagonale, circondata da un profondo fossato, dal famoso architetto Antonio da Sangallo il Giovane per incarico del Cardinale Alessandro Farnese, divenuto poi papa Paolo III nel 1534. Le cinque facciate dell’edificio sono caratterizzate dalla presenza di grandi bastioni angolari, uno per ogni angolo, tranne in corrispondenza della punta, dove venne realizzato un torrione.
Il cardinale Alessandro Farnese, nipote di Paolo III, riprese i lavori nella seconda metà del Cinquecento, affidando il progetto all'architetto Jacopo Barozzi da Vignola, che trasformò la fortezza del Sangallo in una fastosa residenza aristocratica, più esclusiva del Palazzo Farnese di Roma: nacque così uno dei più grandiosi esempi del manierismo e della cultura tardo – cinquecentesca che sia giunto fino a noi. L’edificio si sviluppa su cinque piani, per un’altezza complessiva di oltre 30 metri: al suo interno si conserva una meravigliosa decorazione costituita da stucchi e affreschi, basata sulla celebrazione storico – dinastica della famiglia Farnese. I temi - mitologici, storici o incentrati sulle Sacre Scritture - furono suggeriti dai grandi eruditi e letterati del tempo, come Annibal Caro, Fulvio Orsini e Onofrio Panvinio: splendidi artefici di queste pitture furono alcuni degli artisti più famosi del tempo, come i fratelli Taddeo e Federico Zuccari, Raffaellino da Reggio e Antonio Tempesti. All'esterno furono realizzati splendidi giardini: quelli Bassi, formati da due grandi quadrati disposti a ventaglio subito dietro la Villa; quella Alti, dominati dalla Casina del Piacere e terminati nei primi decenni del 1600 dall'architetto Giacomo Rainaldi.

Cultura e sapori: per questa escursione è prevista la possibilità di pranzare presso un ristorante tipico del luogo!
Tipologia:
Visita guidata
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
18 Dic 20214 ore15,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
accompagnamento con Guida Turistica abilitata e Archeologa specializzata.

La quota non comprende:

ingresso a Palazzo Farnese (intero € 5,00 - GREEN PASS OBBLIGATORIO); trasporti e pasti; pranzo; quanto non indicato nella voce "la quota comprende".

 

 

NOTA COVID: ai sensi delle vigenti disposizioni per l'emergenza da COVID-19, per la partecipazione all'attività è OBBLIGATORIO che ciascun partecipante:

- sia dotato di propria mascherina di comunità, da indossarsi durante le pause o in caso di necessità
- sia dotato di proprio flaconcino di gel disinfettante a base alcolica
- mantenga rigorosamente la distanza interpersonale di 2 metri

La guida si riserva di non ammettere o di escludere dall'attività in qualunque momento il partecipante che non rispetti quanto sopra e/o le disposizioni vigenti.

 

NOTA PER IL PAGAMENTO:

In considerazione dell'attuale situazione sanitaria, e anche per evitare eccessivi passaggi di soldi, il pagamento delle escursioni avverrà consegnando alla guida una busta (se non avete una busta va bene un foglio di carta ripiegato) contenente la quota di partecipazione. Sulla busta andranno indicati nomi e cognomi dei partecipanti e la somma contenuta. Chiaramente, consigliamo di prepararla a casa, così evitiamo anche scambi di penne! 

Questa procedura, oltre a essere sicura e semplice, velocizza al massimo i tempi dei pagamenti, ed evita anche la ricerca dei resti, facilitando il lavoro della guida e soprattutto minimizzando le perdite di tempo per i pagamenti dei gruppi!
 

Perché camminare con noi?

  • perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo le dovute tasse;
  • perché tutte le nostre guide sono professionisti regolarmente iscritti ad AIGAE, l’Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche;
  • perché abbiamo una Assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida e dell'organizzazione fino a 2,1 milioni di euro;
  • perché ogni partecipante è sempre coperto anche da una Polizza Infortuni (massimali e condizioni presso la Segreteria);
  • perché crediamo nel turismo responsabile e ogni anno devolviamo una parte degli introiti di tutte le nostre attività a Climate Care, per compensare le emissioni di CO2 di ogni attività di Four Seasons Natura e Cultura.

… e soprattutto, perché ti diverti!

 


Programma:

La nostra visita, nel cuore del sogno dei Farnese, si snoderà all'interno delle meravigliose sale affrescate del Palazzo del Gran Cardinale, Alessandro Farnese, per poi farci vivere le emozioni di camminare all'interno dei grandiosi Giardini che completano quest'incredibile opera d'arte nel cuore della Tuscia. Ci immergeremo nella fastosa decorazione dell'edificio, realizzata dai più grandi artisti dell'epoca: dalla Sala di Giove e dal magnifico cortile circolare del Palazzo, raggiungeremo il Piano Nobile attraverso il primo vero capolavoro del Vignola, la Scala Regia, un'opera superba che ruota su trenta colonne sormontate da capitelli e che conduce nella Sala di Ercole, ambiente destinato a celebrare i numerosi possedimenti della Famiglia Farnese. Da qui percorreremo prima gli ambienti che costituiscono l'Appartamento estivo del Cardinale, orientato a Nord-Est e poi quelli che costituiscono l'Appartamento invernale, rivolto a Sud-Ovest. Tesoro assoluto di quest'ultimo è l'incredibile Sala del Mappamondo, la stanza della Meraviglia, in cui ammireremo una minuziosa rappresentazione del Globo terrestre, con le carte geografiche dei continenti alle pareti, e sulla volta la mappa del cielo, dove sono rappresentate le costellazioni con i segni zodiacali. Terminato il nostro giro all'interno del Palazzo, ci sposteremo nei Giardini, dove cammineremo immersi in un patrimonio di maestosi abeti, splendide fontane e labirinti di siepi che ci condurranno presso l'elegante Casina del Piacere, interamente affrescata ma purtroppo non visitabile.

Ma la giornata negli splendori della Tuscia non finirà qua: per chi vorrà ci sarà la possibilità di gustare i prodotti tipici del territorio in una caratteristica hostaria di Caprarola, immersi tra arte, storia e tradizione!

Come arrivare:
IN AUTO DA ROMA - Percorrere la strada regionale 2 bis Via Cassia Veientana (SR 2 bis), direzione Viterbo (uscita 5 del GRA); subito dopo Monterosi prendere l'uscita per Nepi/Civita Castellana (SS 311) e poi, dopo pochi chilometri, girare a sinistra verso Ronciglione e Caprarola (SP 1/Cimina). Dopo pochi chilometri svoltare a destra sulla SP 36 (indicazione per Vignanello/Civita Castellana/Caprarola) e proseguire dritti lungo la SP 69. Arrivati presso il borgo di Caprarola, si consiglia di non entrare in paese ma di girare a sinistra, proseguendo sulla SP 69, per poi girare a destra al bivio presso la stazione carburante ENI (VIA MONTE GRAPPA, CAPRAROLA: ci sono indicazioni per Palazzo Farnese). Possibilità di parcheggiare nelle vicinanze di Palazzo Farnese (ad esempio: parcheggio presso le Ex Scuderie farnesiane in via San Rocco) o presso il parcheggio pullman di fronte alla stazione carburante Eni (Via Monte Grappa, con percorso a piedi fino al Palazzo di circa 600 mt).
Meta:
Caprarola (VT)
Note:
IL COSTO D'INGRESSO DI PALAZZO FARNESE E' DI € 5,00 - GREEN PASS OBBLIGATORIO

Ci sarà la possibilità di pranzare tutti insieme presso un'osteria tradizionale del luogo, Hosteria della Rosa, con menù alla carta (no prezzo fisso, si paga in base a ciò che si è scelto) degustando i prodotti tipici del posto tra arte, storia e tradizione. Per il pranzo la prenotazione va fatta entro le ore 12.00 del venerdì 17 dicembre.

 

NOTA COVID: ai sensi delle vigenti disposizioni per l'emergenza da COVID-19, per la partecipazione all'attività è OBBLIGATORIO che ciascun partecipante:

- sia dotato di propria mascherina di comunità, da indossarsi durante le pause o in caso di necessità
- sia dotato di proprio flaconcino di gel disinfettante a base alcolica
- mantenga rigorosamente la distanza interpersonale di 2 metri

La guida si riserva di non ammettere o di escludere dall'attività in qualunque momento il partecipante che non rispetti quanto sopra e/o le disposizioni vigenti.

 

NOTA PER IL PAGAMENTO:

In considerazione dell'attuale situazione sanitaria, e anche per evitare eccessivi passaggi di soldi, il pagamento delle escursioni avverrà consegnando alla guida una busta (se non avete una busta va bene un foglio di carta ripiegato) contenente la quota di partecipazione. Sulla busta andranno indicati nomi e cognomi dei partecipanti e la somma contenuta. Chiaramente, consigliamo di prepararla a casa, così evitiamo anche scambi di penne! 

Questa procedura, oltre a essere sicura e semplice, velocizza al massimo i tempi dei pagamenti, ed evita anche la ricerca dei resti, facilitando il lavoro della guida e soprattutto minimizzando le perdite di tempo per i pagamenti dei gruppi!
 

Perché camminare con noi?

  • perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo le dovute tasse;
  • perché tutte le nostre guide sono professionisti regolarmente iscritti ad AIGAE, l’Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche;
  • perché abbiamo una Assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida e dell'organizzazione fino a 2,1 milioni di euro;
  • perché ogni partecipante è sempre coperto anche da una Polizza Infortuni (massimali e condizioni presso la Segreteria);
  • perché crediamo nel turismo responsabile e ogni anno devolviamo una parte degli introiti di tutte le nostre attività a Climate Care, per compensare le emissioni di CO2 di ogni attività di Four Seasons Natura e Cultura.

… e soprattutto, perché ti diverti!

 


Cosa portare:
abbigliamento e scarpe comode, acqua.
Prenotazioni entro:
le 12:00 di venerdi 17 dicembre presso i nostri uffici allo 06 27800984. Dopo le 12:00 di venerdì, direttamente con la guida Valentina Treviso 3479404568 per eventuali posti disponibili
Data partenza:
18-12-2021
Dislivello:
nullo
Appuntamento 1:
9:30 - Presso il piazzale trapezoidale antistante il Palazzo Farnese (lato doppia scalinata che conduce all'ingresso del Palazzo). Google maps: https://goo.gl/maps/pxbMWHs6BUQ19EDk9
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza