Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Viaggi e vacanze
dal 12 al 16 Ottobre

FRIULI VENEZIA GIULIA - Alpi Giulie

Nel cuore dell'autunno nella Foresta di Tarvisio
Difficoltà: zampazampa
540,00 €
 
Presentazione del viaggio
Amiamo meravigliarci davanti alla perfezione della natura e alla sua bellezza…e siamo convinti che la bellezza salverà il mondo! Ci piace accompagnare le persone aiutandole a meravigliarsi delle cose semplici che ci circondano…e perché non farlo nel nostro bellissimo Friuli? E allora eccoci qui! Un viaggio pensato a quattro mani, che faremo in estate con Roberta come guida principale, e in autunno con Marco ad accompagnarci! Quello estivo sarà un po’ più lungo, ma il filo del viaggio sarà sempre lo stesso: un viaggio nelle Alpi più orientali, dove si respira l’aria di terre di confine, di altre nazioni, pur parlando l’italiano…camminando nelle Alpi Giulie, dove immense foreste ci faranno percepire la maestosità dei luoghi che toccheremo, aprendoci poi a panorami inaspettati, dove foreste e ruscelli lasceranno il passo a viste più ampie, che spazieranno su Austria e Slovenia. In ottobre i nostri occhi rimarranno ammaliati anche dagli spettacolari colori del foliage autunnale nel loro periodo migliore!
Tutto questo accompagnati sempre dalla buonissima cucina locale, che varierà a seconda dei posti…perché nel giro di un’ora di auto, cambia sia il paesaggio…che il piatto tipico da assaggiare! Vi aspettiamo per scoprirlo insieme!
 
CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO
infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984  

Tipologia:
viaggio di gruppo con guida Four Seasons (min. 5 max. 14 partecipanti)
Cosa facciamo:
escursioni a piedi di difficoltà da 1 a 2 orme; visite a borgate, malghe e rifugi alpini; enogastronomia di montagna…senza confini.
Speciale perchè:
un viaggio che permetterà di vivere la montagna friulana e il rapporto con i confini austriaco e sloveno; i gioielli smeraldini dei Laghi di Fusine incastonati nelle Alpi Giulie; le malghe e i sapori d’alta quota
Area di rilevanza naturalistica:
la millenaria Foresta di Tarvisio; le Alpi Giulie, cerniera orientale dell’arco alpino; il torrente Slizza, unico fiume regionale diretto verso il Danubio
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
12 ott 20225 giorni, 4 notti540,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:

pernottamento in hotel, in camere doppie con servizi privati; le tasse di soggiorno; la prima colazione; due cene; noleggio di pulmino e/o auto condotto dalla nostra guida per tutta la durata del viaggio; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica per l’intera durata del viaggio.


La quota non comprende:

spese di apertura pratica (vedi sotto); fondo cassa carburante; i trasporti da e per Udine; due cene; i pranzi in corso di escursione, al sacco o in rifugio; le bevande; le eventuali entrate ai musei, ai parchi e ai monumenti; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".

FONDO CASSA COMUNE: € 40,00 a persona. Da versare unitamente alla quota viaggio, a copertura delle spese non incluse per coloro che non arrivano in auto propria (carburante, parcheggi, ingressi ecc.).

Sistemazione in singola: supplemento eur 80,00. 

Spese apertura pratica:  € 10,00 - Obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.

NB: la quota è basata sulla sistemazione in doppia. Con le recenti disposizioni, l’abbinamento in doppia è previsto solamente fra persone che lo scelgono, si conoscono o che comunque manifestino la loro intenzione di condividere la stanza. Al resto dei partecipanti metteremo a disposizione un congruo numero di stanze singole, prenotabili pagando il relativo supplemento. Tale supplemento sarà comunque rimborsato al partecipante nel caso in cui l'iscrizione di una persona da lui conosciuta consenta di procedere con l’abbinamento.
Programma:

1° GIORNO: UDINE
Incontro dei partecipanti, disquisizioni intorno alla terra friulana davanti a un buon bicchiere di vino e visita al centro storico di Udine a seconda degli orari di arrivo.  Trasferimento a Tarvisio. 

NELL'ORRIDO DELLO SLIZZA
Nel pomeriggio ci sposteremo a Tarvisio per una facile escursione sulle rive del torrente Slizza, l’unico fiume in regione ad inviare le sue acque verso il lontano Mar Nero. Il torrente ha scavato una magnifica gola, nella quale ci addentreremo percorrendola grazie ad un agevole e spettacolare camminamento.
Dislivello: 80 m – Lunghezza: 2,5 km – Durata: 2 ore 
Cena e pernottamento in hotel. 
 
2° GIORNO: I LAGHI DI FUSINE E L'ALPE VECCHIA DEL MANGART
La giornata odierna sarà dedicata alla visita ai gioielli del Tarvisiano: i Laghi di Fusine, piccoli specchi d’acqua incastonati nella cornice glaciale del monte Mangart, uno dei più spettacolari massicci delle Giulie. Abbandoneremo subito le zone più frequentate per raggiungere gli assordanti silenzi dell’Alpe Vecchia, in uno straordinario ambiente alpino, alla base delle incredibili pareti della montagna. Per un sentiero che diventa via via più comodo raggiungeremo il rifugio Zacchi per una meritata pausa ristoratrice.
Dopo la discesa tra i boschi, i laghi si concederanno in tutta la loro bellezza per una visita e per una facile passeggiata pomeridiana sulle loro rive.
Dislivello: 600 m – Lunghezza: 11 km – Durata: 6 ore
Rientro in hotel. Cena e pernottamento.
 
3° GIORNO: IL TIGLIO DI NAPOLEONE E LE VALLI DELLO SLIZZA 
Mattinata tranquilla dopo le fatiche escursionistiche del giorno precedente. Ci sposteremo nella borgata di Rutte Piccolo per una facile escursione tra ameni pascoli e fitte foreste. Tra tranquilli alpeggi di fondovalle incontreremo anche uno degli alberi più significativi del Tarvisiano e dell’intera Regione: il Tiglio di Napoleone, sotto le cui fronde il celebre condottiero francese trovò riposo durante una faticosa campagna militare nell’area.
Dislivello: 200 m – Lunghezza: 6,5 km – Durata: 3 ore
LA STRADA ALPINA DI VILLACH E VILLACHER ALPENSTRASSE
Già che siamo di strada, perché non sconfinare in Austria e salire con una comoda e spettacolare strada fino a quota 1700 m?
Rimonteremo così i versanti del monte Dobratsch, l’Alpe di Villach, raggiungendo un comprensorio alpino d’avanguardia in Europa, privo di impianti sciistici ed espressione di un turismo più rispettoso della natura. Breve passeggiata attorno agli alpeggi, cena in rifugio e spettacolare tramonto d’alta quota! 

Rientro a Camporosso per il pernottamento.
 
4° GIORNO - SELLA BISTRIZZA E IL MONTE OSTERNIG
Dalle Alpi Giulie alle Alpi Carniche, e dall’Italia all’Austria, il passo è breve!
Ci sposteremo a Ugovizza, per poi addentrarci nel magnifico vallone montano della Val Uqua. 
Prenderemo contatto con il Puanina Tour, il sentiero delle Malghe di Ugovizza, risalendo a Sella Bistrizza, spettacolare villaggio alpino austriaco adagiato sulle falde del monte Osternig, antichissima scogliera appartenente alle ultime e più orientali Alpi Carniche.
Ci accomiateremo da questi dolci ed aspri monti di confine sostando a Madonna delle Nevi, splendida chiesetta che ci consentirà di contemplare dall’alto tutte le bellezze incontrate durante le precedenti giornate.
Dislivello: 600 m – Lunghezza: 8,5 km – Durata: 5 ore
Scesi a valle, gusteremo le ottime birre e torte del Rifugio Gortani, prima di rincasare a Camporosso per la notte.
 
5° GIORNO - PASSEGGIATA NELLA FORESTA DI TARVISIO E RIENTRO A UDINE
Nel nostro ultimo giorno di viaggio, dedicheremo la mattina ad una rilassante immersione nella Foresta di Tarvisio, vero cuore del territorio. Una facile passeggiata lungo il Forest Sound Track, l’anello degli Abeti di Risonanza ci permetterà di rilassarci e beneficiare di tutti i piacevoli effetti di una camminata nel fitto del bosco.
 
NB: La durata della passeggiata sarà definita in base all’orario di rientro a casa dei singoli partecipanti.

Rientro a Udine, bicchiere di vino d’obbligo, e scioglimento della compagnia.

NB Per regolamento internazionale le camere vanno liberate la mattina. È facoltà dell’hotel consentirne l’uso fino al pomeriggio previa disponibilità e con possibile supplemento “day use”.
Come arrivare:
Si può raggiungere da Venezia con numerosi treni regionali al giorno, da Milano e Roma con un treno diretto una volta al giorno, oppure con altri treni con un cambio. 
In auto uscita autostradale Udine Nord.
In aereo l’aeroporto più vicino è Ronchi dei Legionari (Trieste)
Partenza da:
appuntamento alla stazione dei treni di Udine nel pomeriggio del primo giorno.
Alloggio:
hotel in Tarvisiano
Trattamento:
trattamento di pernottamento e prima colazione. Due cene a Tarvisio. PASTI ESCLUSI: pranzi, al sacco o in rifugio, in corso di escursione e due cene
Note:
Minivan - Per coloro che arrivano in treno e utilizzeranno il minivan, per i trasferimenti locali, è previsto un forfait trasporti di Eur 40,00 a persona, da versare al momento della prenotazione, a copertura delle spese di carburante, parcheggi ed eventuali pedaggi.

Cosa portare:
abbigliamento comodo e caldo, scarponi e bastoncini da trekking, zaino per escursioni in montagna da almeno 30 litri, borracce per min. due litri, equipaggiamento antivento e antipioggia, crema solare, cappellino e occhiali da sole, torcia elettrica.
Trasporti locali:
pulmino noleggio condotto dalla nostra guida (partenza dalla stazione di Udine) o auto propria. Costi e riduzioni nella sezione
Data partenza:
12-10-2022
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Javascript non è attivo nel tuo browser. Attivalo per procedere.