EGITTO

Un classico ma imperdibile tour nella Terra dei Faraoni

EGITTO
Archeologia
Cultura
Viaggi "tartaruga" a zero orme!

PRESENTAZIONE DEL VIAGGIO

L’Egitto, la Terra dei Faraoni. Basta evocarne il nome per essere catapultati in un mondo magico e misterioso dove i racconti di Agatha Christie si fondono ai film leggendari come “La Mummia” e “Cleopatra”. Semplicemente, è uno dei viaggi che tutti dovrebbero fare una volta nella vita. E per questo abbiamo deciso di farvi vedere semplicemente tutto, tutto quello che ci si aspetta di ammirare dal nostro primo viaggio nella Terra del Nilo. E proprio perché l’Egitto è “un dono del Nilo”, a dirla con i suoi abitanti, inizieremo il nostro tour imbarcandoci a Luxor, l’antica Tebe, su una nave che quasi metaforicamente, come attraversando l’Acheronte, ci trasporterà come una macchina del tempo nell’antico regno di tremila anni fa. E qui, accompagnati dal caldo abbraccio del deserto del Sahara, ci attendono le storie e le avventure dei grandi faraoni che, senza fretta, ci attendono nella Valle dei Re, a Luxor, nei Templi di Karnak, Edfu, Esna, Kom Ombo, per non parlare delle loro spose, che riposano nella Valle delle Regine o si ergono in tutta la loro magnificenza nel Tempio di Hatshepsut. E quando faraoni e regine decidono di riposare insieme per sempre, la loro unione può dar vita a bellezze che trascendono il tempo, nella magnifica e immortale Abu Simbel. La seconda parte del tour, a Il Cairo, ci porterà a scoprire una delle meraviglie del mondo, le Piramidi di Giza, la conturbante Sfinge con i suoi misteri, la vita degli abitanti della capitale egiziana e il tesoro più prezioso mai riportato alla luce, quello del faraone Tutankhamon, la cui breve vita è quasi un paradosso rispetto all’immortalità del suo sarcofago che, ancora oggi, toglie il respiro a chiunque ne avvicini lo sguardo. L’Egitto è lì, a due passi da noi, che ti attende per portarti nel mondo dell’eterno!

IL NOSTRO VIAGGIO

COME: viaggio di gruppo con guida Four Seasons dall’Italia e guide locali (min. 6 max. 15 partecipanti)

COSA FACCIAMO: escursioni a piedi di nessuna difficoltà (a eccezione di un po’ di caldo, ma limitato in quanto siamo in inverno); visita ai principali siti della civiltà egizia; crociera lungo il Nilo; conoscenza di usi e costumi locali. 
Dettagli sulla scala di difficoltà sono riportati sul ns. catalogo, sul ns. sito o cliccando QUI

DOVE DORMIAMO: hotel 5 stelle a Il Cairo (4 notti); hotel 4 stelle ad Abu Simbel (1 notte); crociera su nave 5 stelle lungo il Nilo (3 notti).

PASTI INCLUSI: pensione completa, a eccezione dei pranzi del primo e dell’ultimo giorno
PASTI NON INCLUSI: i pranzi del primo e dell’ultimo giorno e le bevande

TRASPORTI LOCALI: pulmino a noleggio con autista

COME SI RAGGIUNGE

Voli di linea internazionale su Il Cairo (non inclusi). Voli interni Cairo – Abu Simbel e Luxor - Cairo (non inclusi).

Scheda dettagliata del viaggio

Programma

Giorno 1
ITALIA/CAIRO

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e incontro con la nostra guida. Volo per Il Cairo. Dopo aver esplicato le formalità doganali, trasferimento nel nostro hotel per la cena e il pernottamento.

Giorno 2
TOUR DEL CAIRO – PIRAMIDI, SFINGE, SAKKARA, MENFI

Colazione in hotel, poi partenza per il tour delle piramidi. Andremo a Giza per vedere le famose Piramidi e la Sfinge. Pranzo in ristorante locale.
Nel pomeriggio, visita di Menfi, l’antica capitale, e della Piramide a gradoni di Sakkara.
Rientro in hotel nel tardo pomeriggio per la cena e il pernottamento.

Le Piramidi di Giza
Le Piramidi di Giza furono costruite per durare per l'eternità, e così hanno fatto. Questi monumentali sepolcri dell'Antico Regno d'Egitto furono realizzati circa 4.500 anni fa.
Secondo le credenze dell’epoca, con il passaggio alla vita ultraterrena, i faraoni egizi sarebbero divenuti delle divinità. La costruzione di templi dedicati e degli enormi sepolcri a piramide faceva parte della preparazione per l’aldilà e dunque l’abbondanza di suppellettili era destinata a sopperire a tutte le necessità del sovrano nel corso del suo regno ultraterreno.

Il faraone Khufu avviò il primo progetto di Piramide di Giza, nel 2550 a.C. circa. La sua Gran Piramide è la maggiore di Giza e le sue torri svettano a circa 481 piedi (147 metri) sull'altipiano. Si stima che vennero utilizzati 2,3 milioni di blocchi di pietra, il cui peso andava in media da 2,5 fino a 15 tonnellate.

Il figlio di Khufu, il faraone Khafre, fece costruire la seconda Piramide di Giza, nel 2520 a.C. circa. La sua necropoli comprendeva anche la Sfinge, un misterioso monumento in pietra calcarea con corpo di leone e testa di faraone. Si ipotizza che alla Sfinge fosse affidato il ruolo di sentinella dell'intero complesso sepolcrale del faraone.

La terza delle Piramidi di Giza è considerata di minore importanza rispetto alle prime due. Venne fatta costruire dal faraone Menkaure, nel 2490 a.C. e ospitava un tempio funerario molto più elaborato.

Ciascuna enorme piramide altro non è che una porzione di un complesso superiore in cui sono inclusi un palazzo, templi, bacini per battelli solari e altri elementi.

Giorno 3
TOUR DEL CAIRO – MUSEO EGIZIO, CITTADELLA, MERCATO DI KHAN EL KHALILI

Colazione in hotel, poi partenza per la visita del Museo Egizio che contiene, fra i suoi infiniti reperti, la stanza del tesoro del Faraone Tutankhamon. Pranzo in ristorante locale.
Nel pomeriggio, visita della cittadella e del famoso mercato di Kan El Khalili.
Rientro in hotel nel tardo pomeriggio per la cena e il pernottamento.

Tutankhamon
Se non fosse per la scoperta della sua splendida tomba, il faraone Tutankhamon (1341-1323 a.C. circa) non sarebbe oggi sinonimo di ricchezza e magnificenza.

Il regno del faraone fanciullo non fu particolarmente incisivo. Quando salì al trono, all'età di nove anni, il regno era in un profondo caos provocato dalla decisione di suo padre, Akhenaton, di far passare l'Egitto dalla tradizionale religione politeista a un culto monoteista.

Sulla morte improvvisa del re fanciullo sono state formulate innumerevoli teorie, ma ancor oggi le cause restano un mistero. Fu vittima della malaria? Oppure della cancrena in seguito alla frattura di una gamba? Fu investito da un carro da guerra? Indipendentemente dalle cause del decesso, pare che la cerimonia funebre riservata al faraone sia stata alquanto sbrigativa e che il sovrano sia caduto nel dimenticatoio piuttosto in fretta.
Facciamo un salto di 3.000 anni. Nel 1922 l'archeologo britannico Howard Carter portò alla luce la tomba di Tutankhamon, nella Valle dei Re. La scoperta fu annunciata con titoli a caratteri cubitali sui giornali di tutto il mondo. A impressionare la gente non fu tanto la mummia del faraone, bensì la ricchezza dei doni sepolti con il defunto che Carter descrisse come "una strana e meravigliosa miscela di oggetti straordinari e bellissimi". Questi oggetti, oggi, sono visibili proprio nel Museo del Cairo.

Giorno 4
VOLO CAIRO/ABU SIMBEL – VISITA DEL TEMPIO DI ABU SIMBEL

In mattinata trasferimento in aeroporto e partenza per Abu Simbel. Trasferimento in hotel, pranzo e poi partenza per la visita del leggendario tempio di Abu Simbel.
Ritorno in hotel nel tardo pomeriggio per la cena e il pernottamento.

Il tempio di Abu Simbel
Il tempio di Abu Simbel, insieme alle Piramidi di Giza, è una delle costruzioni più imponenti e spettacolari dell'Egitto.
Il complesso è composto da diversi edifici tra cui spicca in modo particolare il tempio di Ramses II, un autentico simbolo egiziano, con la sua colossale facciata formata da quattro statue alte 20 metri, direttamente scolpite nella roccia.
L'interno del tempio non è meno sorprendete: enormi sale decorate con affreschi, perfettamente conservati, adornate da statue imponenti che cedono il passo a sale più piccole e ci guidano in un viaggio tanto artistico quanto mistico.
Due volte all'anno, nei giorni compresi tra il 19 e il 21 dei mesi di febbraio e ottobre, grazie ad un perfetto calcolo astronomico degli abili ingegneri che lo progettarono, il sole attraversa il tempio all'alba e illumina le statue delle divinità.
Accanto a esso si trova il Tempio di Nefertari, la sposa prediletta del faraone. Di dimensioni minori ma bellezza similare, la facciata di questo tempio è composta da sei figure scolpite nella roccia e il suo interno non ha nulla da invidiare al tempio principale.

Giorno 5
INIZIO DELLA CROCIERA SUL NILO – DIGA DI ASSUAN, TEMPIO DI PHILAE

In mattinata trasferimento a bordo della nave da crociera per prendere possesso della nostra cabina. A seguire, visita del Tempio di Philae. Ritorno a bordo per il pranzo e per un po’ di relax.
Nel pomeriggio, visita della diga di Assuan. Rientro a bordo per la cena e il pernottamento.
Inizio della navigazione lungo il Nilo.

Il Tempio di Philae
Il Tempio di Philae è uno dei più belli e meglio conservati del paese. Il tempio è dedicato a Iside, dea femminile dell’amore, della magia e della maternità, una divinità presente in molte religioni antiche.
In ogni caso non si può parlare di questo monumento come di un singolo tempio poiché in realtà è un insieme di edifici che sono stati costruiti nel tempo e dedicati a diversi usi e divinità.
Questo splendido complesso di templi è uno dei più pittoreschi in Egitto. Si trova sull’isola di Aguilka a sud della vecchia diga di Assuan. Il tempio di Philae è uno dei templi salvati dalle acque durante la costruzione della diga di Assuan, insieme al tempio di Abu Simbel.

Giorno 6
CROCIERA SUL NILO – TEMPIO DI KOM OMBO

Colazione a bordo. Durante la navigazione, sosta per la visita del Tempio di Kom Ombo. Pranzo e cena a bordo. Continuazione della navigazione lungo il Nilo.

Tempio di Kom Ombo
Il Tempio di Kom Ombo si trova nell’omonimo villaggio dell’Alto Egitto, al sud del Paese. Questo luogo di culto fu costruito durante il dominio della dinastia tolemaica. Il tempio è particolare perché il culto era dedicato a due triadi di divinità. Una più antica e primordiale formata dal dio coccodrillo Sobek, Hathor e Khonsu. La seconda, posteriore, costituita da Haroeris, manifestazione solare del dio falco (Horus).

Giorno 7
CROCIERA SUL NILO – TEMPLI DI EDFU, LUXOR E KARNAK

Colazione a bordo. In mattinata, visita del Tempio di Horus a Edfu. Ritorno a bordo per il pranzo e per un po’ di relax. Continuazione della navigazione lungo il Nilo.
Nel pomeriggio, arrivo a Luxor, l’antica Tebe, e visita del Tempio di Karnak. Rientro a bordo per la cena e il pernottamento.

Tempio di Horus a Edfu
Il tempio di Horus, il dio della vita, situato nel centro della città di Edfu, è di gran lunga considerato il più suggestivo di tutti i templi presenti sulle sponde del Nilo lungo la tratta che va da Luxor ad Assuan. Dedicato al dio Horus di Behedet, signore di Edfu, il Tempio di Horus è orientato da sud a nord, misura poco più di 140 m di lunghezza e occupa una superficie di circa 7000 metri quadrati. Una visita al tempio di Edfu consente di avere un'idea più chiara dell'aspetto originario dell'edificio, quando questo venne costruito circa 2000 anni fa.

Luxor, l'antica Tebe
È la più grande necropoli d'Egitto. Qui si respira l'aria delle grosse scoperte archeologiche del Novecento, come la tomba di Tutankhamon, considerata tutt'ora la più grande scoperta archeologica della storia.
Nella sua valle, la famosa valle dei re e delle regine, furono edificate le tombe dei faraoni e delle regine. La scelta ricadde sulla valle di Tebe perché sullo sfondo c'è una montagna a forma di grande piramide e le tombe furono scavate direttamente nella roccia.
Le tombe sono visitabili, tra corridoi e sale dipinte. Tra le tombe più eclatanti della valle dei re, sia per lunghezza che per ricchezza di pitture e affreschi, quelle di Tutmosis III, Sethi I (padre di Ramses II), e di Ramesse IV. Quella di Tutankhamon non è una tomba grande ma è l'unica a conservare la mummia di un faraone inviolata (le altre si trovano al museo del Cairo).

Giorno 8
VALLE DEI RE E DELLE REGINE, TEMPIO DI HATSHEPSUT E COLOSSI DI MEMNON – VOLO PER IL CAIRO

Colazione a bordo. In mattinata, visita della Valle dei Re e della Valle delle Regine. A seguire, visita del grande Tempio di Hatshepsut e dei Colossi di Memnon.
Nel pomeriggio, trasferimento in aeroporto e partenza per Il Cairo. Arrivo in hotel a Il Cairo, check-in, poi cena e pernottamento,

Tempio Funerario di Hatshepsut
In termini di impatto visuale, nulla eguaglia il Tempio di Hatshepsut. Questa struttura a più piani è situata lungo le rupi di roccia calcarea alle spalle della valle del Nilo, in un panorama spettacolare. Si trova per l’esattezza sotto le scogliere di Deir el-Bahari, sulla riva occidentale del Nilo, in prossimità della Valle dei Re in Egitto, di fronte a Luxor. L’unicità della sua struttura rispecchia quella del faraone che ne aveva voluto la sua costruzione.

Il tempio funerario di Hatchepsut è noto anche con il nome di Djeser-Djeseru, ovvero "Santo fra i Santi". La vera particolarità è che a differenza della quasi totalità dei faraoni, Hatshepsut era una donna. Una delle pochissime donne nella storia dell’antico Egitto a ricoprire la carica di faraone, la seconda dopo la regina Nefrusobek della XII dinastia.

Giorno 9
IL CAIRO - ITALIA

Dopo colazione, check-out e trasferimento in aeroporto. Volo per l’Italia.
Arrivo in Italia, saluti con il nostro accompagnatore e…arrivederci al prossimo viaggio!

SERVIZI INCLUSI, SUPPLEMENTO SINGOLA ED EVENTUALI SPESE EXTRA

QUOTE BASE IN CAMERA DOPPIA: matrimoniale o doppia condivisa, con altri partecipanti dello stesso sesso. Vedi anche note sulla scheda viaggio.

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: 580,00€ - Su richiesta e a disponibilità limitata.

LA QUOTA COMPRENDE: pernottamento in hotel 5 stelle a Il Cairo (4 notti) e hotel 4 stelle ad Abu Simbel (1 notte), in camere doppie con servizi privati; pernottamento su nave da crociera 5 stelle lungo il Nilo, in cabine doppie con servizi privati (3 notti); la prima colazione e la cena in hotel a Il Cairo e ad Abu Simbel; pensione completa in nave durante la navigazione sul Nilo; due pranzi a il Cairo durante le visite e il pranzo durante l’escursione ad Abu Simbel; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica dall'Italia per tutta la durata del viaggio; assistenza di guida locale parlante italiano per tutte le visite incluse nel viaggio; tutti i trasferimenti previsti dal programma con minivan con autista e aria condizionata; il visto turistico per l’Egitto; tutte le entrate ai siti archeologici inclusi nel programma.

LA QUOTA NON COMPRENDE: volo dall'Italia su Il Cairo; i voli interni Cairo – Abu Simbel e Luxor – Cairo; i pranzi del primo e ultimo giorno; le bevande; le mance; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende". 

SPESE DI APERTURA PRATICA: € 40,00 obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.

INFORMAZIONI GENERALI E ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

NOTE: la quota è basata sulla sistemazione in doppia (sistemazione in camera singola su richiesta con supplemento). Per coloro che viaggiando da soli, richiedono comunque la sistemazione con altro/a partecipante, sarà assegnata la camera doppia in condivisione. Qualora però, a ridosso della partenza, l’abbinamento non si fosse completato, si procederà all’assegnazione della camera singola con relativo supplemento.

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO, CONDIZIONI E GARANZIE PER ANNULLAMENTI. Facoltativa, non inclusa nella quota, ma è possibile stipularla con un costo del 5% del totale dell’importo assicurato. Richiedi comunque il preventivo effettivo. L’assicurazione potrà essere stipulata esclusivamente al momento della prenotazione del viaggio.
Richiedici l’opuscolo informativo completo

VALIDITA’ DELLE INFORMAZIONI: tutte le informazioni riportate su queste pagine sono indicative e sono un estratto di quelle riportate in modo esaustivo sulla Scheda Tecnica del viaggio, che costituisce la descrizione ufficiale del viaggio e alla quale si prega di fare esclusivo riferimento.

LA VOSTRA GUIDA

Accompagnatore Turistico internazionale e Guida AIGAE, specializzato nelle destinazioni medio e lungo raggio. Ha vissuto in Spagna (a Siviglia, dove ha appreso i segreti del flamenco e della manzanilla) e in Sud America (a Montevideo, dove ha imparato ad apprezzare i piaceri di un frigorifero pieno di cose da mangiare...), oltre a lunghi periodi trascorsi viaggiando in varie parti del mondo (all'Isola di Pasqua hanno scolpito un Moai che gli assomiglia). La natura e gli animali accompagnano da sempre le sue scelte nelle destinazioni da proporre e accompagnare, e spesso sente forte il richiamo dell'Africa (quando diventa troppo forte i vicini si lamentano ed è costretto a partire subito per il continente nero...).

Autore del romanzo "Il Viaggiatore Stonato", edito da Porto Seguro, pubblicato a febbraio 2022, già arrivato alla seconda ristampa.

Per leggere una delle interviste sul libro di Andrea "Il Viaggiatore Stonato" clicca QUI

Lingue: Spagnolo, Inglese, Portoghese

Competenze: gli aspetti naturalistici, storici e antropologici dei Paesi visitati.

Iscritto nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche n° LA287

Anni di esperienza: 23

Andrea Giorgi
Andrea Giorgi

LA VOSTRA GUIDA

Viaggiatrice per natura e divoratrice appassionata di libri e mappamondi, ha imparato l'amore per l'arte e la natura sin da piccola, fra le escursioni nei boschi della Sila ed i rocamboleschi viaggi di famiglia nelle città italiane. Si è laureata in Lingue e Civiltà Orientali per amore dei popoli e si è specializzata in Cultura del Viaggio per seguire l'istinto. Ha vissuto e studiato in Medio-Oriente e viaggiato in Europa e Asia, prediligendo la cena di famiglia in Siria alla mondanità di una discoteca ad Ibiza e scegliendo sempre itinerari controcorrente. Attraverso la scrittura, il racconto e le attività sensoriali, durante i suoi viaggi cerca di trasmettere ciò che di bello anima il mondo. Soprattutto ciò che è nascosto sotto la superficie delle cose.

"Il viaggiatore viaggia solo e non lo fa per tornare contento, lui viaggia perché di mestiere ha scelto il mestiere di vento"

Lingue: inglese, arabo, persiano.

Competenze: storia, cultura e tradizioni mediorientali, storia dell'arte, interpretazione ambientale.

Iscritta nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche n° LA493

Anni di esperienza: 10

Marta Teresa Pelle
Marta Teresa Pelle

Ti potrebbero interessare anche...

CINA

CINA

01/09 - 15/09 e altre date
a partire da € 3.150,00
VIET NAM E CAMBOGIA - CAPODANNO 2025

VIET NAM E CAMBOGIA - CAPODANNO 2025

27/12 - 09/01
a partire da € 3.200,00
Cerca il tuo viaggio