IL GARDA TRENTINO

Alla scoperta dei luoghi più belli del Lago di Garda trentino

IL GARDA TRENTINO
Cultura
Natura
Trekking

PRESENTAZIONE DEL VIAGGIO

Il lago di Garda è il lago più grande d’Italia, e con i suoi 52km di lunghezza racchiude paesaggi molto diversi da nord a sud. Questo viaggio ti porterà a scoprire il lato nord del lago, quello trentino, quello più simile a un fiordo norvegese, così immerso tra le montagne che queste sembrano volerlo abbracciare. Una terra unica, sia per caratteristiche storiche che naturalistiche, dove convivono tuttora borghi medievali e costruzioni della Prima Guerra Mondiale, assieme a costruzioni più moderne, e ai centri turistici di Torbole e Riva del Garda, che tuttavia non perdono il loro fascino. Le caratteristiche della flora alpina si mescolano a quelle dell’ambiente mediterraneo, grazie al clima mite garantito dalla presenza del lago. Ulivi, limoni, lecci… si mescolano a praterie e boschi alpini nelle quote più alte. Ogni rilievo è un balcone panoramico sul lago, ogni escursione è una scoperta di un mondo dentro un mondo: questa zona è ricca di luoghi meravigliosi, a partire dai numerosi altri laghi, come Tenno e Cavedine, i fiumi, in primis il Sarca, le coltivazioni e i prodotti locali della Valle dei Laghi, le rocche e i borghi medievali, le antiche frane e percorsi ormai diventati tra i più famosi come la strada del Ponale. Terra viva, che fa del movimento una delle note principali del suo turismo: trekking, ciclo escursionismo, mountainbike, downhill, arrampicata, ferrate, parapendio e base jump, oltre a barca a vela, windsurf e kite. Manca qualcosa? Niente paura, noi ci dedicheremo alla scoperta di questi luoghi senza adrenalina, ma a passo lento, con trekking e una giornata di ciclo escursionismo, spostandoci quanto più possibile senza usare i mezzi.

IL NOSTRO VIAGGIO

COME: viaggio di gruppo con guida Four Seasons (min. 5 max. 16 partecipanti)

COSA FACCIAMO: Trekking giornalieri e 1 giornata di ciclo escursionismo, alla scoperta dei luoghi più belli del lato nord del lago di Garda; visite culturali agli antichi borghi della zona, immersione nella natura e nella storia dei luoghi attraversati.
Dettagli sulla scala di difficoltà sono riportati sul ns. catalogo, sul ns. sito o cliccando QUI

DOVE DORMIAMO: albergo a Torbole.

PASTI INCLUSI: trattamento di mezza pensione, con colazione e cena in hotel 
PASTI NON INCLUSI: i pranzi in corso di escursione. 

TRASPORTI LOCALI: auto propria
Minivan: per coloro che arrivano in treno, gli spostamenti locali saranno effettuati con auto o minivan con autista. Previsto un forfait trasporti di Eur 90,00 a persona, da versare al momento della prenotazione, a copertura delle spese di noleggio, carburante, parcheggi, eventuali pedaggi

 

COME SI RAGGIUNGE

Con mezzi pubblici si raggiunge Rovereto (TN) in treno, autobus B332 fino a Riva del Garda poi, autobus urbano fino a Torbole. 

Potete consultare gli orari degli autobus qui: https://www.trentinotrasporti.it/

Con mezzi privati autostrada fino a Rovereto (TN), poi strada statale indicazioni Riva del Garda. Dal nord-ovest si può percorrere l’autostrada fino a Brescia est, e poi seguire  la SS45bis fino a Riva del Garda.

SCHEDA VIAGGIO DETTAGLIATA

Programma

Giorno 1
RIVA DEL GARDA

Arrivo in albergo e sistemazione.
Primo incontro con la guida e il resto del gruppo, briefing per conoscerci reciprocamente e per conoscere alcune caratteristiche del luogo e del tour che andremo a fare nei prossimi giorni.

Cena e pernottamento in albergo.

NB: per regolamento internazionale le camere sono disponibili a partire dal primo pomeriggio. È facoltà dell’hotel assegnarle prima nel caso in cui fossero già disponibili e preparate.

Giorno 2
I FORTI DEL MONTE BRIONE

In questo primo giorno di trekking andiamo alla scoperta del “piccolo” Monte Brione: questo rilievo, che divide le cittadine di Torbole e Riva del Garda, ci permetterà di scoprire la flora unica di questi luoghi. Una prima immersione nei panorami straordinari che questa parte del lago di Garda ci può regalare, e un’immersione anche nella storia: il Monte Brione è caratterizzato, infatti, dalla presenza di numerose fortificazioni risalenti alla Prima Guerra Mondiale, che scopriremo lungo il percorso. Un ottimo modo per sgranchirsi le gambe e gli occhi! Pranzo al sacco. Al pomeriggio avrete la possibilità di visitare le cascate del Varone, oppure di godersi il centro abitato di Torbole o visitare la magnifica cittadina di Riva del Garda.

Giorno 3
L'ANTICA STRADA DEL PONALE

Correva l’anno 1851 quando, grazie all’ideazione di un agiato commerciante della zona, la valle di Ledro, fino ad allora isolata, poté garantirsi un collegamento “panoramico” con il vicino lago di Garda, permettendo così ai commercianti di avere un passaggio più agevole per le loro attività.
Questo percorso, sostituito da una nuova strada carrozzabile soltanto nel 1992, è oggi una strada ciclo-pedonale molto famosa, proprio per la sua spettacolarità paesaggistica e ingegneristica. La percorreremo partendo a piedi da Riva del Garda, nel suo tratto più panoramico, fino a raggiungere il paese di Biacesa e l’inizio della valle di Ledro, scoprendone le caratteristiche e la storia.

Giorno 4
MONTE STIVO

Oggi ci alziamo di quota e andiamo alla scoperta di una delle montagne più caratteristiche della zona: il Monte Stivo. Con un breve spostamento in auto raggiungiamo il nostro punto di partenza dell’escursione, dove ci incammineremo in salita per raggiungere la vetta. Una volta in cima, le nostre fatiche saranno ben presto affievolite dal panorama sul lago, e non solo! Dalla cima, a 2.054 metri sul livello del mare, potremo ammirare le imponenti montagne del Trentino: la catena del Lagorai, il Monte Pasubio, il Monte Baldo e i ghiacciai dell’Adamello, della Presanella e del Carè Alto. Sosta al rifugio Marchetti, poco sotto la vetta, prima di scendere, in un percorso ad anello che ci riporterà alle auto, pienamente soddisfatti.

Giorno 5
IL SENTIERO BUSATTE-TEMPESTA

Oggi torniamo ad assaporare la flora mediterranea caratteristica del lago scoprendo le sue peculiarità geologiche grazie ad un percorso “tagliafuoco” reso percorribile ai turisti.
Le scale e le passerelle in ferro permettono di percorrere una zona del lago altrimenti impraticabile. Tutto questo viene fatto in totale sicurezza e potendo ammirare lungo il percorso scorci e paesaggi mozzafiato. Tramite un percorso ad anello, ci incammineremo verso il punto di partenza, fermandoci per un pic-nic rigenerante; sullo sfondo, lo splendido Lago di Garda.

Giorno 6
IN BICI ALLA SCOPERTA DELLA VALLE DEI LAGHI

Oggi lasciamo momentaneamente gli scarponcini da trekking per salire in sella alla nostra bici a noleggio, per andare alla scoperta della valle dei Laghi. Partiremo da Torbole, attraverseremo il caratteristico abitato di Arco con la sua rocca, e pedaleremo attraverso le marocche di Dro, luogo dove un’antica frana ha lasciato a questo paesaggio un aspetto decisamente caratteristico. Attraverso un percorso quasi interamente su pista ciclabile, sempre asfaltato, ci spingeremo fino a Cavedine. Qui, faremo una sosta dove potremo rilassarci godendoci il Lago di Cavedine e assaggiando alcuni dei vini più caratteristici della valle: la Nosiola, la Schiava, e il Vino Santo trentino. Nel pomeriggio rientreremo a Torbole.

Giorno 7
IL LAGO DI TENNO E IL MONTE CALINO

Immaginate un lago dalle acque color turchese, un borgo medievale tra i più belli d’Italia, e un rifugio con vista panoramica sul lago di Garda. Questi sono gli ingredienti del trekking di oggi!
Dopo un breve spostamento in auto, raggiungeremo i pressi del Lago di Tenno, da dove partiremo a piedi per la nostra escursione. Potremo ammirare fin da subito il colore azzurrissimo delle acque di questo lago, proseguendo poi su strade sterrate, sentieri e stradine, attraversando i Borghi di Calvola e del Canale di Tenno. Immersi nei mille colori di questi boschi, saliremo sul Monte Calino, concludendo il nostro percorso con una vista da togliere il fiato al rifugio San Pietro, prima di rientrare in discesa verso il lago di Tenno.

Giorno 8
RIVA DEL GARDA PARTENZA

Dopo colazione, check-out e rientro a casa nelle città di provenienza.

SERVIZI INCLUSI, SUPPLEMENTO SINGOLA ED EVENTUALI SPESE EXTRA

QUOTE BASE IN CAMERA DOPPIA: matrimoniale o doppia condivisa, con altri partecipanti dello stesso sesso. Vedi anche note sulla scheda viaggio.

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 180,00 - Sempre su richiesta e a disponibilità limitata.

LA QUOTA COMPRENDE: pernottamento in hotel, in camere doppie con servizi privati; le tasse di soggiorno; trattamento di mezza pensione, con colazione e cena in hotel; noleggio city-bike muscolari per la 6° giornata; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica per l’intera durata del viaggio.
            
LA QUOTA NON COMPRENDE:spese di apertura pratica (vedi sotto); tutti i trasporti; il fondo cassa carburante, pedaggi e parcheggi per chi utilizza l’auto della guida o eventuale minivan con autista (100,00€); i pranzi durante le escursioni; l'eventuale supplemento  le eventuali entrate ai musei, ai parchi e ai monumenti oltre quelle previste; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".    

SPESE DI APERTURA PRATICA:€ 20,00 obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.

INFORMAZIONI GENERALI E ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

NOTE: la quota è basata sulla sistemazione in doppia (sistemazione in camera singola su richiesta con supplemento).
Per coloro che viaggiando da soli richiedono comunque la sistemazione con altro/a partecipante, sarà assegnata la camera doppia in condivisione. Qualora però, a ridosso della partenza, l’abbinamento non si fosse completato, si procederà all’assegnazione della camera singola con relativo supplemento.

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO, CONDIZIONI E GARANZIE PER ANNULLAMENTI. Facoltativa, non inclusa nella quota, ma è possibile stipularla con un costo del 5% del totale dell’importo assicurato. Richiedi comunque il preventivo effettivo. L’assicurazione potrà essere stipulata esclusivamente al momento della prenotazione del viaggio.
Richiedici l’opuscolo informativo completo o clicca qui

VALIDITA’ DELLE INFORMAZIONI: tutte le informazioni riportate su queste pagine sono indicative e sono un estratto di quelle riportate in modo esaustivo sulla Scheda Tecnica del viaggio, che costituisce la descrizione ufficiale del viaggio e alla quale si prega di fare esclusivo riferimento.

LA VOSTRA GUIDA

In poche parole: vicentina d’origine ma adottata dal Trentino, innamorata e appassionata di natura, movimento e benessere.

Frequenta la montagna fin da piccola, da quando, stanca già dopo poche centinaia di metri, saliva sulle spalle del babbo, e a nulla servivano i suoi tentativi di farla proseguire con le sue gambe.
A 16 anni si avvicina all’arrampicata e al mondo dell’alpinismo, diventando, qualche anno dopo, Istruttrice Sezionale della Scuola di Alpinismo del CAI, esperienza che le trasmette l’amore per l’insegnamento e la condivisione di esperienze in natura.

Perfezionista fin nel midollo, ha tre passioni principali: lo sport, i viaggi e la natura. Si occupa per 15 anni di abbigliamento tecnico da montagna, cercando di coniugare passione e lavoro. Ma il lavoro in ufficio non è la sua aspirazione e così, a 34 anni (meglio tardi che mai!), decide che è tempo di dare una svolta alla sua vita: si licenzia per correre incontro alla passione per il movimento e la natura. e sceglie di farne una professione...anzi due!

Oggi lavora come Personal Trainer e Guida Ambientale Escursionistica, insegnando il movimento come stile di vita, per un benessere fisico, psicologico, emozionale ed esperienziale. Crede fermamente nell’importanza di ritrovare un rapporto diretto con la natura e con il nostro corpo, che di quella stessa natura fa parte.

Lingue: inglese.

Competenze: natura, attività outdoor, Personal Trainer e Fitness Coach.

Iscritta nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche con tessera n. TN063

Elena Zolin
Elena Zolin

Ti potrebbero interessare anche...

UGANDA

UGANDA

05/12 - 15/12
a partire da € 4.300,00
VAL GRANDE, IL PARCO NAZIONALE SELVAGGIO

VAL GRANDE, IL PARCO NAZIONALE SELVAGGIO

17/08 - 24/08 e altre date
a partire da € 950,00
LA MAESTOSA EST DEL MONTE ROSA

LA MAESTOSA EST DEL MONTE ROSA

27/07
a partire da € 20,00
BASILICATA COAST TO COAST - CAPODANNO 2025

BASILICATA COAST TO COAST - CAPODANNO 2025

30/12 - 06/01
a partire da € 1.550,00
Cerca il tuo viaggio