SULLA CRESTA DEL CERVIA

Escursione nella Riserva naturale del Monte Navegna e del Monte Cervia

SULLA CRESTA DEL CERVIA
Montagna
Natura
Trekking

PRESENTAZIONE DELL'ESCURSIONE

Il monte Cervia è situato nella provincia di Rieti e fa parte dei monti del Cicolano. Sorge tra i comuni di Collegiove, dove si trova la cima, e Paganico. Questa spettacolare escursione permette di godere di una vista molto affascinante su tutto l’Appenino e in particolare sul lago del Turano e i piccoli borghi che lo circondano. L’uscita che propongo è ad anello e ci permetterà di godere di una lunga e mai banale salita di cresta, che taglia proprio a metà il dorso della montagna, per poi scendere rapidamente in una foltissima faggeta, dopo aver raggiunto la vetta, 1431 m slm, e l’incredibile vista.
Escursione classica e non particolarmente impegnativa, ma sempre appagante e valida in tutte le stagioni, grazie alla grande varietà di ambienti attraversati. 
 

 

DETTAGLI DELL'ESCURSIONE

Lunghezza: 14 km
Dislivello: 900 metri
Durata: 7 ore
Difficoltà: 3 orme

Profilo itinerario: percorso ad anello

 

Appuntamento 1: ore 08:40 via Montecervia 02020 Paganico Sabino, (RI)

 

Come arrivare

AUTO PROPRIA: da Roma prendere la A24 fino all'uscita Carsoli-Oricola, proseguire in direzione del Lago del Turano, attraversare la zona industriale e quindi proseguire lungo la SP34 fino a raggiungere il lago. Continuare a costeggiarlo, superando un primo ponte, fino ad un bivio dove si svolta a destra seguendo le indicazioni per Paganico. Raggiunto il paese si parcheggerà in uno spiazzo subito fuori dal centro abitato.

 

NOTE DALLA GUIDA: l’escursione è adatta ad escursionisti che apprezzino dislivello e che si sappiano muovere senza problemi su terreni sconnessi con salite e discese, se necessario, anche molto ripide.

 

 

NOTE

Equipaggiamento: indossare scarpe da trekking adeguate perché si possono incontrare tratti fangosi e/o scivolosi. Portare i bastoncini da trekking se abituati ad usarli. Portare adeguata scorta d'acqua.

Cosa portare: scarponcini da trekking adeguati ad eventuali tratti bagnati o fangosi, abbigliamento adeguato alla stagione, giacca a vento impermeabile, cappello, guanti, zaino, acqua (almeno 1 lt), pranzo al sacco.

Prenotazioni entro: le 16:00 di venerdì presso i nostri uffici allo 06 27800984 o via whatsapp al 353 4193141. Dopo tale orario, ma comunque entro le 20:00 del giorno precedente l’attività, direttamente con la guida, Anna Alberti - cell. 348 8731426.

La quota comprende: accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica, assicurazione infortuni, assicurazione RC guida.

La quota non comprende: trasporti e pasti; quanto non indicato nella voce "La quota comprende".

CAMMINARE CON NOI

LA TESSERA FOUR SEASONS NATURA E CULTURA E' FACOLTATIVA, GRATUITA E A PUNTI!

Come funziona? Ad ogni escursione che fai, la guida la oblitera. Quando raggiungi dieci escursioni effettuate, hai diritto ad una undicesima gratuita. Chiedi alla tua guida di sottoscriverla!

Perché camminare con noi?

- perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo regolarmente le tasse;
- perché tutte le nostre guide sono Guide Ambientali Escursionistiche regolarmente iscritte all’AIGAE, l’Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche;
- perchè abbiamo una regolare assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida e dell'organizzazione fino a 2,1 milioni di euro;
- perché ogni partecipante è sempre coperto anche da una Polizza Infortuni (massimali e condizioni presso la Segreteria);
- perché crediamo nel turismo responsabile e ogni anno devolviamo una parte degli introiti di tutte le nostre attività a Climate Care, per compensare le emissioni di CO2 di ogni attività di Four Seasons Natura e Cultura

...e, soprattutto, perchè ti diverti!

Programma

Giorno 1

Partiremo da Paganico Sabino, quota 700 m circa, e prenderemo un sentiero immerso in un bosco misto e quasi sempre largo e comodo ottimo per scaldare le gambe. In pochi chilometri raggiungeremo un balcone naturale, dove la vista spazierà perfettamente su monte Fontecellese e verso nord est sul Gran Sasso. Da qui, quota 1000 circa, prenderemo una traccia ben più pendente che sembrerà tagliare a metà la montagna rendendo la visuale ad ogni passo sempre più completa. Tutto lo sforzo sarà concentrato in questa salita, che passando per Vena Maggiore, suggestivo punto roccioso, ci condurrà alla vetta del Cervia, 1431 metri.
Dopo una sosta rigenerante in prossimità di una radura, scenderemo pian piano godendo della vista sull’incredibile schiena del Cervia versante nord: spaziosa, compatta e molto luminosa. Davanti a noi bellissimo scorcio sul vicinissimo monte Navegna.
Prenderemo poi un sentierino stretto e talvolta ripido, ma molto divertente, che in brevissimo tempo, passando per Fonte Secca (che effettivamente è secca), ci porterà alla strada facile e larga dell’inizio e quindi alle automobili.

LA VOSTRA GUIDA

Nata a Trieste nel 1987, ha dedicato la maggior parte della sua vita allo sport, praticandolo a livello professionale e raggiungendo, tra i vari risultati, podi agli europei e ai mondiali assoluti di canoa kayak e buoni risultati nelle maratone di corsa. Ha quindi trascorso i primi trent’ anni di vita con la pagaia in mano in giro per il mondo, rafforzando la passione per i viaggi e per l’avventura.
Tuttavia, accanto alle discipline agonistiche praticate, ha sempre coltivato una forte passione per la montagna, passione nata anche grazie agli insegnamenti della madre e del padre geologo.
In generale la sua passione per lo sport non si esaurisce solo con il raggiungimento di un obiettivo, ma comprende -anche e soprattutto- la conoscenza della natura e dell’essere umano rapportato all’ambiente che lo circonda. Trova la sua dimensione soprattutto in attività fisiche a stretto contatto con gli elementi naturali sia in acqua che a terra, augurandosi di far vivere sensazioni forti anche agli altri.
“Camminare è una virtù e il turismo di massa un peccato mortale” (Werner Herzog)

Lingue: Tedesco, Inglese, Spagnolo
Competenze: Iscritta nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche N° LA559
Anni di esperienza: 2

Anna Alberti
Anna Alberti

Ti potrebbero interessare anche...

REPUBBLICA DI SAN MARINO, MONTEFELTRO E VALMARECCHIA

REPUBBLICA DI SAN MARINO, MONTEFELTRO E VALMARECCHIA

31/05 - 04/06 e altre date
a partire da € 740,00
CINQUE TERRE - ultimo posto donna

CINQUE TERRE - ultimo posto donna

08/12 - 11/12 e altre date
a partire da € 430,00
MADEIRA - VIAGGIO DI CAPODANNO (completo)

MADEIRA - VIAGGIO DI CAPODANNO (completo)

26/08 - 02/09 e altre date
a partire da € 1.880,00
GIORDANIA - VIAGGIO DI CAPODANNO (completo)

GIORDANIA - VIAGGIO DI CAPODANNO (completo)

30/12 - 07/01 e altre date
a partire da € 2.080,00