LA VIA DEGLI ABATI

Cammino Medievale nell’Appennino Piacentino e Parmense

15/08/2023 - 21/08/2023
LA VIA DEGLI ABATI
Cultura
Itinerari
Natura
Trekking

PRESENTAZIONE DEL VIAGGIO

Il percorso itinerante corrisponde alla Via degli Abati, con la prima parte che è detta anche “Francigena di Montagna”, un antico cammino aperto dai monaci di Bobbio, con il supporto dei sovrani longobardi, che passava attraverso i monti ed era utilizzato già dal VII secolo quale tragitto più breve da Pavia a Lucca e verso Roma. La Via, di cui i sovrani si servivano già prima della conquista della Cisa, controllata dai bizantini, toccava anche l’abbazia di Bobbio, nel cuore dell’Appennino. Qui i pellegrini diretti a Roma e provenienti dalla Francia e dalle Isole Britanniche, passavano a venerare le spoglie di San Colombano (615 d.C.), grande abate irlandese e padre, con San Benedetto, del monachesimo europeo. Lungo il tragitto, utilizzato da tutti i monaci che da Bobbio erano diretti presso la Santa Sede, furono costruiti una serie di monasteri controllati direttamente dall’abbazia. Il percorso è completamente immerso nella natura dell’appenino ligure-emiliano e attraversa paesi e borghi di origine medievale con caratteristiche case e torri, tra cui il famoso paese di Bobbio con le sue abbazie e il ponte Gobbo, oltre all’imponente Castello di Bardi. La Via, gestita con cura dall’omonima associazione, ha un suo sistema di credenziali aderente al sistema della Via Francigena di cui è variante ufficiale.

IL NOSTRO VIAGGIO

COME: viaggio di gruppo con guida Four Seasons (min. 4 max. 15 partecipanti)

COSA FACCIAMO: escursioni a piedi; trekking itinerante con trasporto bagagli, visite a borghi, castelli, monasteri, enogastronomia emiliana.
Dettagli sulla scala di difficoltà sono riportati sul ns. catalogo, sul ns. sito o cliccando QUI

DOVE DORMIAMO: Alberghi familiari, Agriturismi, B&B.

PASTI INCLUSI: trattamento di mezza pensione, con colazione e cena in hotel.
PASTI NON INCLUSI: i pranzi al sacco autogestiti.

TRASPORTI LOCALI: transfer da Borgo Val di Taro a Bobbio (oppure da Bardi a Bobbio per chi effettua solo la prima parte del cammino) – su richiesta, soggetto a supplemento.

COME SI RAGGIUNGE

Mezzi pubblici o mezzi privati.

Scheda dettagliata del viaggio

Programma

Giorno 1
DA BOBBIO A COLI (PC)

Ritrovo a Bobbio (PC) presso l’Ufficio Turistico in Piazza San Francesco (all’ingresso del paese). Consegna dei bagagli per trasporto verso Ostello di Coli. Briefing generale del viaggio e della giornata.

Visita del borgo antico (abbazia di San Colombano e Duomo, con la tomba del santo). Pranzo nelle strutture del paese o libero al sacco. Attraversamento del Ponte Gobbo e inizio del trekking vero e proprio. Da Bobbio a Santa Lucia e arrivo a Fontana di Coli. Cena con menù tipico piacentino e pernottamento.

Giorno 2
DA COLI A MARETO (COMUNE DI FARINI – PC)

Passati i resti del castello dei Magrini e attraversato il torrente Curiasca, si raggiunge l’ex fortificazione di Faraneto da cui si vede la famosa base pargigiana di Peli. Si raggiunge Pescina e si sale verso il vasto altopiano della Sella dei Generali, dove è previsto il pranzo al sacco. Si giunge al Fontanone e si scende a Nicelli.

Il castello, oggi scomparso fu dato come dono da Carlo Magno ai Nicelli, potenti signori dell'alta Val Nure che lo avevano ben servito nella guerra contro Re Desiderio. Da Nicelli a Mareto, che raggiungeremo per cena, pernottamento, colazione e rifornimenti per il pranzo al sacco della tappa successiva.

Giorno 3
DA MARETO A GROPPALLO (COMUNE DI FARINI – PC)

Prima parte del percorso in discesa da 950 mt. a 430 (Farini e il fiume Nure) e seconda parte in salita per tornare a 950. Partiti da Mareto infatti si attraversano le località Molino de’ Mortè, Vigonzano e Guglieri, si raggiunge Crocelobbia e si raggiunge il paese di Farini (pranzo nelle strutture del paese o libero al sacco). Si sale a Canova e si imbocca la mulattiera per Groppazzolo.

Da quest’ultimo agglomerato, già luogo fortificato della famiglia omonima, fiera nemica dei Nicelli, si sale a Groppallo per cena, pernottamento, colazione e rifornimenti.

Giorno 4
DA GROPPALLO A BARDI (PR)

La parte più impegnativa del trekking. Da Groppallo a Croce e poi verso Selva Sotto dove troviamo la torre medievale di Sant’Antonino.

Si prosegue per Bruzzi e il passo di Linguadà (sosta per pranzo nel bar-trattoria o libero al sacco) da dove si sale al grande altopiano del Monte Lama. È la più grande placca di diaspro dell’Emilia-Romagna, dove numerosi sono i ritrovamenti di età Paleolitica e da cui si gode una vista stupenda sulle Alpi e sugli Appennini. Si arriva fino a pochi chilometri da Bardi dove si scende ripidamente verso il paese per cenare, dormire nelle strutture del paese.

Giorno 5
VISITA DEL CASTELLO DI BARDI (PR) - DA BARDI A CA’ D’ALFIERI (Comune di Bardi – PR)

Approfondita visita guidata del Castello e del borgo, con pranzo libero negli esercizi del paese.

Nel primo pomeriggio si riprende la via con discesa verso il fiume Ceno con pranzo al sacco nell’area del Cavallo Bardigiano, per risalire a quota 700 mt. tramite loc. Cavozza fino a loc. Ferrari da dove, attraverso i castagneti secolari, si raggiunge il suggestivo Agriturismo per la cena e il pernottamento.

Giorno 6
DA CA’ D’ALFIERI A OSACCA (Comune di Bardi - PR)

Attraversamento dei borghi di origine longobarda di Monastero, Noceto, Bré, Pieve di Gravago, Colombara, Bergazzi, Brugnola e con un ultimo tratto di bosco fitto, tra cui castagneti secolari, si arriva al villaggio di Osacca sul confine estremo est del Comune di Bardi. Cena e pernottamento presso B&B all’interno dell’antichissimo e caratteristico borgo in pietra, luogo della prima battaglia partigiana d’Italia nel giorno di Natale del 1943.

Giorno 7
DA OSACCA A BORGO VAL DI TARO (PR)

Attraverso i castagneti secolari del bosco della Ramata, si arriva alla sorgente del Torrente Noveglia, si aggira il Monte Piano e si raggiunge la Maestà di Caffaraccia (antica cappella costruita sui resti di un tempio votivo romano, punto di riparo e ristoro per i pellegrini), da cui si compie una piccola deviazione dalla via per passare dal Lago Buono per il pranzo al sacco.

Costeggiando il Monte Arsone si arriva in Loc. San Cristoforo e Discesa verso Borgo Val di Taro lungo la costa del Monte Cappella fino a costeggiare il fiume Taro in loc. Spiagge. Breve visita del centro storico per terminare alla Stazione FF.SS. e salutarci.

SERVIZI INCLUSI, SUPPLEMENTO SINGOLA ED EVENTUALI SPESE EXTRA

QUOTE BASE IN CAMERA DOPPIA: matrimoniale o doppia condivisa, con altri partecipanti dello stesso sesso. Vedi anche note sulla scheda viaggio.

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 130,00 - Sempre su richiesta e a disponibilità limitata.

LA QUOTA COMPRENDE: pernottamento in hotel, B&B e agriturismi, in camere doppie con servizi privati; mezza pensione, dalla cena del primo giorno alla 1a colazione dell'ultimo; ingresso e visita guidata al castello di Bardi; servizio di trasporto bagagli; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica per tutta la durata del viaggio.

LA QUOTA NON COMPRENDE: spese di apertura pratica; trasporti per raggiungere il punto di partenza del tour; i pranzi al sacco; eventuali tasse di soggiorno; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".

FONDO CASSA COMUNE: durante il viaggio è previsto un eventuale fondo cassa per i partecipanti che vorranno usufruire del transfer Piacenza–Bobbio / Bardi–Bobbio / Borgo Val di Taro–Piacenza / Borgo Val di Taro–Bobbio. La quota sarà suddivisa in base al numero di partecipanti che usufruiranno di tale servizio.

SPESE DI APERTURA PRATICA: € 10,00 obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.

INFORMAZIONI GENERALI E ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

NOTE: la quota è basata sulla sistemazione in doppia. Con le recenti disposizioni, l’abbinamento in doppia è previsto solamente fra persone che lo scelgono, si conoscono o che comunque manifestino la loro intenzione di condividere la stanza. Al resto dei partecipanti metteremo a disposizione un congruo numero di stanze singole, prenotabili pagando il relativo supplemento. Tale supplemento sarà comunque rimborsato al partecipante nel caso in cui l'iscrizione di una persona da lui conosciuta consenta di procedere con l’abbinamento.

IMPORTANTE! ANNULLAMENTO VIAGGIO. In caso di annullamento, fare riferimento alle “Condizioni Generali” del catalogo, consultabili cliccando QUI 

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO E TUTELA PER ANNULLAMENTI CAUSA COVID. Non è inclusa nella quota, ma è possibile stipularla con un costo del 4% circa del totale dell’importo assicurato. Richiedi comunque il preventivo effettivo. L’assicurazione potrà essere stipulata esclusivamente al momento della prenotazione  del viaggio.

L’opuscolo informativo è disponibile cliccando QUI o visitando il sito www.polizzaviaggio.it

VALIDITA’ DELLE INFORMAZIONI: tutte le informazioni riportate su queste pagine sono indicative e sono un estratto di quelle riportate in modo esaustivo sulla Scheda Tecnica del viaggio, che costituisce la descrizione ufficiale del viaggio e alla quale si prega di fare esclusivo riferimento.

LA VOSTRA GUIDA

Guida Ambientale Escursionistica, Guida Turistica e presidente nazionale AIGAE, si occupa anche di formazione nei corsi professionalizzanti per guide.
Esperto di comunicazione per aziende nazionali e multinazionali, con specializzazione sugli ambiti turistici, culturali e ambientali. Vive con  la sua famiglia sull'Appennino, in Val Noveglia a Bardi (PR), talmente vicino alla Via degli Abati che i sentieri passano direttamente dalla casa-ufficio!
Presta sempre una particolare attenzione ai percorsi storici e ai cammini, ai sentieri della Resistenza, ai luoghi di ritrovamenti archeologici. Vanta una lunga esperienza di conduzione di gruppi di bambini e adolescenti, di percorsi con attendamenti in autosufficienza totale, di tragitti dalla Pianura Padana al Mar Ligure, di conduzione di gruppi di adulti su itinerari di più giorni in Italia e all’estero (Spagna, Argentina).

Lingue: spagnolo e francese.

Competenze: storia, interpretazione ambientale.

Iscritto nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche n° ER362.

Davide Galli
Davide Galli

Ti potrebbero interessare anche...

REPUBBLICA DI SAN MARINO, MONTEFELTRO E VALMARECCHIA

REPUBBLICA DI SAN MARINO, MONTEFELTRO E VALMARECCHIA

31/05 - 04/06 e altre date
a partire da € 740,00
CINQUE TERRE - ultimo posto donna

CINQUE TERRE - ultimo posto donna

08/12 - 11/12 e altre date
a partire da € 430,00
MADEIRA - VIAGGIO DI CAPODANNO (completo)

MADEIRA - VIAGGIO DI CAPODANNO (completo)

26/08 - 02/09 e altre date
a partire da € 1.880,00
GIORDANIA - VIAGGIO DI CAPODANNO (completo)

GIORDANIA - VIAGGIO DI CAPODANNO (completo)

30/12 - 07/01 e altre date
a partire da € 2.080,00