Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Viaggi e vacanze
dal 10 al 13 Settembre

PONZA E ZANNONE, ISOLE PONZIANE

Le isole di Ulisse al largo delle coste del Lazio
Difficoltà: zampazampa
280,00 €
 
Presentazione del viaggio
La leggenda racconta che a Ponza vivesse la maga Circe che voleva trattenere Ulisse di ritorno verso Itaca con tutto il suo equipaggio... Per questo motivo quando metterete piede sull’isola più grande dell’arcipelago pontino vi sembrerà che una forza misteriosa vi trattenga qui senza più riuscire ad andar via. L’origine vulcanica conferisce all’isola un aspetto e un paesaggio forte e dolce al tempo stesso, con la tipica macchia fatta di agave, ginestre e fichi d’india che cresce tra i pendii impervi e frastagliati. Ogni angolo dell'isola nasconde testimonianze suggestive del fastoso periodo romano, visibili ad ogni passo. Alla ricerca dei resti storici, percorreremo i rilievi scoscesi seguendo i facili sentieri che dal porto si snodano in varie direzioni; il più suggestivo ci conduce fino alla cima più alta dell’isola: il “Monte della Guardia” (279m), per poi arrivare al promontorio del Faro, da dove la vista riesce a spaziare dall’isola di Ventotene a Ischia fino a scorgere i rilievi del Circeo.
  
CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO
 infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984   
 
Tipologia:
viaggio di gruppo con guida Four Seasons
Cosa facciamo:
escursioni a piedi; visita di borghi tipici; mare; enogastronomia locale
Come:
viaggio di gruppo con guida Four Seasons (min. 6 max. 15 partecipanti).
Speciale perchè:
l'arcipelago delle Isole Pontine, un piccolo scrigno di bellezza nelle acque del Mar Tirreno; i piccoli borghi colorati di Ponza, affacciati sul mare turchese; la rete di sentieri e mulattiere da percorrere a piedi, ancora sconosciuta ai più
Area di rilevanza naturalistica:
Punta Incenso e Monte Guardia a Ponza; l'isola di Zannone, protetta nel Parco Nazionale del Circeo
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
10 Set 20204 giorni/3 notti280,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
pernottamento in hotel o residence, in camere doppie con servizi privati; la prima colazione; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica.

La quota non comprende:
spese di apertura pratica; i trasferimenti da e per Formia; i pasti e le bevande; traghetto a/r Formia/Ponza; l'escursione privata di un giorno a Zannone/Palmarola; le eventuali entrate ai musei, ai parchi e ai monumenti; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".
 
Sistemazione in singola: € 50,00 su richiesta con supplemento, a disponibilità limitata.

Spese apertura pratica:  € 10,00 - Obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.
 
NB: la quota è basata sulla sistemazione in doppia. Con le recenti disposizioni, l’abbinamento in doppia è previsto solamente fra persone che lo scelgono, si conoscono o che comunque manifestino la loro intenzione di condividere la stanza. Al resto dei partecipanti metteremo a disposizione un congruo numero di stanze singole, prenotabili pagando il relativo supplemento. Tale supplemento sarà comunque rimborsato al partecipante nel caso in cui l'iscrizione di una persona da lui conosciuta consenta di procedere con l’abbinamento. 
 
CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO
 infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984   
Programma:
1° GIORNO
FORMIA – PONZA – FRONTONE - SANTA MARIA E PORTO
Ritrovo dei partecipanti al porto di Formia alle 9.30. Traghetto per l’Isola di Ponza.
Arrivati a Ponza sistemazione dei bagagli in hotel.
Nel pomeriggio ci sposteremo fino alla vicina spiaggia di Frontone in bus o in barca, per trascorrere in relax la prima parte del pomeriggio. Di lì percorreremo a piedi le antiche mulattiere che attraversano l'isola fino a raggiungere i porticcioli di Ponza e Santa Maria, per visitare e godere della piacevole atmosfera dei borghi, due autentici gioielli marinari. 

NB Per regolamento internazionale le camere sono disponibili a partire dal primo pomeriggio. È facoltà dell’hotel assegnarle prima nel caso in cui fossero già disponibili e preparate.
 
Dislivello: 200 m – Lunghezza: 5,5 km – Durata: 3:00 ore 
  
2° GIORNO
PONZA – ZANNONE
Giornata di scoperta del mare e delle isole minori dell’arcipelago…un'emozionante navigazione con i barcaioli locali nelle acque blu intenso che separano Ponza dalla piccola e incontaminata Zannone. Questa verdissima isola, disabitata e priva di strade e di veicoli, è protetta nel Parco Nazionale del Circeo, ed è un vero scrigno di natura, un piccolo paradiso dove è conservato l’aspetto e la natura originaria di queste meravigliose isole. Un sentiero ci permette di esplorare l’interno ricoperto da boschi a macchia mediterranea, tra antichi monasteri e magnifiche fioriture. Rientro a Ponza e tempo libero per la visita dei borghi o per godersi una delle numerose calette dell’isola.
 
NB. L’isola di Zannone è un piccolo gioiello naturalistico. Come tale, non ha un attracco portuale vero e proprio. Per raggiungerla, le condizioni meteo marine devono essere favorevoli o normali. 
In alternativa la gita in barca potrà essere effettuata sull’Isola di Palmarola, un’altra meraviglia assoluta di questo Arcipelago.
 
Dislivello: 350 m – Lunghezza: 7,5 km – Durata: 3:30 ore 
 
3° GIORNO
MONTE GUARDIA - IL FIENO
La mattina, fatti i rifornimenti di acqua in paese, esploreremo i vicoli di Ponza porto e gli Scotti,
incamminandoci tra le case bianche e magnifici affacci sui villaggi circostanti. 
Percorrendo poi un’antica mulattiera saliremo sulla cima più elevata dell’isola, il monte la Guardia,
che con i sui 280 mt, offre un panorama a 360° su tutta Ponza, Zannone, Palmarola e nelle giornate
più limpide Ventotene, Ischia, Vesuvio e Circeo, e ridiscenderemo a mare fino a punta Fieno. Tra i profumi della macchia mediterranea e antichi coltivi scopriremo l’animo marinaro e contadino di Ponza.
 
Dislivello: 400 m – Lunghezza: 8 km – Durata: 4:30 ore 
 
4° GIORNO
PUNTA INCENSO – PISCINE NATURALI
Al mattino ci sposteremo col bus di linea fino all’estrema punta nord occidentale dell’isola per una breve ma panoramicissima escursione in direzione di Punta Incenso, che ci permetterà di godere di panorami unici dei borghi colorati di Ponza e Santa Maria, delle falesie bianche dell’Isola, della
vicina Zannone e dell’isolotto di Gavi.
Cammineremo poi attraverso i borghi di Le Forna fino alle Piscine naturali dove sosteremo per un bagno in un luogo davvero incantevole. 
Rientro in paese e pranzo in trattoria tipica oppure pranzo al sacco e tempo libero in attesa del traghetto pomeridiano
Arrivo a Formia nel tardo pomeriggio. 

Dislivello: 180 m – Lunghezza: 6 km – Durata: 3:30 ore   

Come arrivare:
La stazione FS di Formia è raggiungibile con treni IC e Regionali Veloci dalla stazione di Roma Termini ogni giorno con frequenza oraria a partire dal mattino presto.
La stazione FS di Formia è inoltre raggiungibile lungo l’asse tirrenico Torino – Genova –Pisa – Roma – Napoli con treni IC night.
Dalla stazione FS al Porto sono circa 10 minuti a piedi.

Traghetto dal porto di Formia per Ponza (non incluso)

 
Meta:
Isole Ponziane
Partenza da:
Roma, Milano, altre città su richiesta.
Arrivo a:
Ponza
Alloggio:
residence
Trattamento:
pernottamento e prima colazione
Note:

 

 
Cosa portare:
scarponi da trekking, pile o felpa, giacca a vento antipioggia o mantellina, abbigliamento comodo e pratico, borraccia, zaino 30/40 litri, cappellino, occhiali da sole e crema solare protettiva, costume da bangno, scarpe da scoglio consigliate;
Trasporti locali:
mezzi pubblici, bus e barca privata (non inclusi).
Pasti:
le prime colazioni nel residence
Estensioni a richiesta:
qualche giorno in più di mare?
Data partenza:
10-09-2020
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 
Isole PonzianeIsole PonzianeIsole PonzianeIsole Ponziane

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza