Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Viaggi e vacanze
dal 21 al 29 Novembre

OMAN

Avventura in Oriente
Difficoltà: zampazampa
2315,00 €
 
Presentazione del viaggio
L’Oman: un Paese affascinante, in rapidissimo sviluppo eppur capace di conservare, ancora intatta, l’atmosfera incantata del passato. Un’atmosfera profumata d’incenso, l’antichissima ricchezza del paese. Il suo deserto si declina in sabbie e montagne grigie o rossastre, aride, che rievocano paesaggi lunari: il Dhofar, deserto di sabbia più ampio del mondo. Qui, dai bassi alberi ritorti che punteggiano la sabbia, viene estratto l’incenso più pregiato al mondo che, nei secoli, ha reso l’Oman un paese ricchissimo. L’incenso ebbe una tale importanza da generare, proprio qui, l’inizio della “Via dell’incenso”, che, come la “Via della Seta”, era percorsa da carovane che si spingevano, per duemila chilometri, fino al Mediterraneo. Spostandosi lungo le coste, il mare azzurro-verde lambisce una terra ancora selvaggia, aperta a momenti in canyon spettacolari, con verdissime piscine d’acqua dolce. Il caldo piacevole ed il vento leggero si godono soprattutto nelle gite in barca, da cui la costa appare bellissima e sormontata di fortezze.  I villaggi e le città dell’interno sono popolati di uomini vestiti in abiti tradizionali e di donne prevalentemente in nero e capo coperto. Forti e castelli dalle tonalità giallo-rosa, insieme a torri di avvistamento, caratterizzano il paesaggio del nord, aspro e pieno del fascino delle Mille e una notte. E poi capre e dromedari in fiere del bestiame, mercati di pesce e verdura nei villaggi dei pescatori. E la gentilezza delle persone, il sorriso dei bambini e dei giovani dallo sguardo nocciola, l’accoglienza tipica dei paesi del Medio-Oriente. Un viaggio in Oman lascia i segni indelebili di una civiltà millenaria e moderna allo stesso tempo, di una terra poco contaminata dall’Occidente, dalle tradizioni forti e misteriose, e di un ambiente naturale dagli spazi ampi, dove lo sguardo si perde molto oltre.

Tipologia:
viaggio di gruppo con accompagnatore dall'Italia
Cosa facciamo:
escursioni a piedi; trekking fra oasi e deserto; bagni nei fiumi; incontro con la popolazione locale
Come:
viaggio di gruppo con accompagnatore dall'Italia e guida locale parlante inglese (min./max. 10 partecipanti)
Speciale perchè:
la magnifica costa dell’Oman; le passeggiate fra gli antichi villaggi; il trekking fra canyon e oasi; il Dune crossing nel Wahiba Sands
Area di rilevanza naturalistica:
le gole del Wadi Bani Awf e del Wadi Bani Khalid; il deserto di Wahiba Sands con dune di sabbia dalle creste serpeggianti a effetto ondulatorio
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
21 Nov 20199 giorni/7 notti2315,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:

volo di linea da/per l’Italia, in classe economica (posti contingentati); accompagnatore qualificato, da uno degli aeroporti italiani indicati nella tabella operativo volo; trasferimenti e tour con veicolo privato come da programma; guida/autista locale in lingua inglese; 6 pernottamenti nelle strutture indicate o similari, con sistemazione in camera doppia; 1 pernottamento presso campo tendato, con sistemazione in tenda igloo (servizi igienici); trattamento come da programma; attività ed entrate come da programma (costi attuali e soggetti a variazione); assicurazione sanitaria Europ Assistance (assistenza/spese mediche fino a € 10.000 per assicurato).


La quota non comprende:
gestione pratica vacanza sicura (include assicurazione Europ Assistance, copre annullamenti per motivi medici certificabili non preesistenti); assicurazione sanitaria Globy Rosso (assistenza/spese mediche fino a € 200.000 per assicurato); tasse aeroportuali attuali 290,00€ (soggette a variazioni fino all’emissione del biglietto aereo);  visto di ingresso Oman, OMR 20 (*), ossia € 45 circa; autorizzazione o visto di ingresso, se previsto, eventuali visti/tasse al momento non presenti e/o tasse di soggiorno/sicurezza/doganali terrestri da pagare in loco (*); early and late check -in in hotel; pasti non menzionati in programma e bevande; eventuali differenze di costo per menù differenti da quelli previsti, qualora richiesti per preferenze e/o allergie/intolleranze personali; visite/escursioni/attività facoltative e relativi ingressi; mance per guida/autista locale, da consegnare all’accompagnatore (€ 50 per persona); mance facchinaggio, ristoranti e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota di partecipazione comprende”.
 
*importi sogetti a variazione senza preavvviso. 
 
Sistemazione in singola: su richiesta con supplemento di 435,00€ a disponibilità limitata.
 
Spese apertura pratica: € 30,00 - Obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.
 
NB: la quota è basata sulla sistemazione in doppia, con abbinamento con un altro compagno di viaggio dello stesso sesso. Nei rari casi in cui ciò non sia possibile, il partecipante che pur non avendone fatta richiesta dovesse essere sistemato in camera singola sarà soggetto ad un supplemento pari al 50% del supplemento singola, da corrispondere prima della partenza. Tale supplemento sarà comunque rimborsato nel caso in cui l'iscrizione di un ulteriore partecipante consenta di procedere con l’abbinamento. 
Programma:

1° GIORNO - ITALIA | MUSCAT
Volo per Muscat e pernottamento a bordo.

2° GIORNO - MUSCAT | NAKHAL | WADI BANI AWF | JABEL SHAMS 
Arrivo a Muscat, disbrigo delle formalità doganali, incontro con la nostra guida locale e partenza in 4x4 alla volta di Nakhl per la visita del suo Forte. Si prosegue tra le palme fino a giungere alle sorgenti di acqua calda Ain Thowarah, prima di addentrarsi tra le gole di Wadi Bani Awf, considerato l’”off road” più bello di tutto l’Oman. Per circa due ore ci si addentra in profonde gole, con la strada che si snoda tra le rocce. Scoprirete villaggi incastonati tra le montagne, come il pittoresco Bilad Sayt. La strada inizia a salire all’altezza della Snake Gorge, una spettacolare fenditura tra le montagne. Arrivo a Jabel Shams, la montagna del sole, noto per il Grand Canyon omanita. Sosta fotografica per ammirare la bellezza del Canyon dall’alto. Rientro e pernottamento in hotel.

3° GIORNO - JABEL SHAMS | AL HAMRA | MISFAT | JABEL AKDHAR | NIZWA 
Scendiamo dalle montagne per visitare gli antichi villaggi di Al Hamra e Misfat, con le vecchie case tra le palme e le coltivazioni. Si prosegue per Birkat Al Mauz, dove si ammira il Falaj (canale artificiale) inserito nel Patrimonio UNESCO e l’antico villaggio con le case in fango. Si riparte per la montagna, verso i monti di Jabel Akdhar. Breve passeggiata tra i villaggi famosi per la coltivazione delle rose e dei frutteti, grazie al clima favorevole. Arrivo a Nizwa.

4° GIORNO - NIZWA | AL KHALUF 
La mattina sveglia presto per recarsi al suq prima di visitare il Forte. Partenza verso la spiaggia di Al Khaluf, una delle più belle ed incontaminate del Paese. L’arrivo alla spiaggia è sempre un momento magico. Per questa sera la vostra guida vi aiuterà ad allestire il campo tendato, con tende a igloo. La cena sotto le stelle sarà indimenticabile. Pernottamento in tenda igloo (Nota bene: non sono presenti servizi igienici).

5° GIORNO - AL KHALUF | MASIRAH ISLAND 
La mattina presto, dopo la colazione sulla spiaggia, si smonta il campo e si parte in direzione di Shannah, per prendere il traghetto per Masirah Island. Con le 4x4 si attraversano spiagge incontaminate e scorci unici della costa omanita. Dopo un’ora circa di attraversata si giunge sull’Isola.

6° GIORN - MASIRAH ISLAND 
Intera giornata a disposizione con la guida alla scoperta delle bellezze naturali dell’isola. L’avvistamento delle tartarughe sarà possibile maggiormente tra settembre e dicembre e da febbraio a marzo quello delle balene.

7° GIORNO - MASIRAH | WAHIBA SANDS 
Rientro sulla terra ferma con il traghetto e proseguimento con le 4x4 in direzione del deserto del Wahiba. “i” prima di arrivare nel campo tendato fisso. Si percorrono circa 180 km tra le dune di sabbia, passando accanto alla più grande Moschea nel deserto voluta dal Sultano Kaboos per la popolazione locale.  Tempo permettendo si salirà sopra una duna per ammirare il tramonto.

8° GIORNO - WAHIBA SANDS | WADI BANI KHALID | MUSCAT 
La mattina si lascia il deserto visitando una casa di Beduini. Proseguimento per Wadi Bani Khalid dove è possibile fare il bagno nelle acque cristalline del wadi (alle donne, nel rispetto della popolazione locale, si invita a indossare una maglietta). Rientro a Muscat. Nel pomeriggio visita del souq di Muttrah e sosta fotografica al Al Alam Palace con i Forti di Jalali e Mirani sullo sfondo.

9° GIORNO - MUSCAT | ITALIA 
Durante il trasferimento in aeroporto sosta per visitare la Grand Mosque. Imbarco sul volo di rientro per l’Italia e fine dei nostri servizi. 

Come arrivare:

Volo di linea da/per Milano, in classe economica (posti contingentati)*

Andata 21/11/2019 WY 144 Milano Malpensa 21.30 – Muscat 07.05 (+1)
Ritorno 29/11/2019 WY 143 Muscat 14.45 - Milano Malpensa 19.05

* tasse aeroportuali escluse. Al 31/01/19: 290,00€ (soggette a variazioni fino all’emissione del biglietto aereo).

Partenza da:
Milano
Arrivo a:
Muscat
Alloggio:
alloggi di categoria standard (classificazione locale) e 1 pernottamento in tenda igloo (senza servizi).
Note:
Cosa portare:
scarponi da trekking, maglione, giacca antipioggia (“hard shell”) o mantellina, abbigliamento comodo e pratico, borraccia, zaino da 20/40 litri, cappellino, costume, occhiali da sole e crema solare protettiva.
Trasporti locali:
Jeep 4x4
Pasti:
sono incluse nella quota: 7 colazioni, 1 pranzo, 5 cene.
Curiosità:
l’Oman e’ stato per anni chiuso in uno stato di profondo isolamento a causa della politica del Sultano Said Bin Taimur. Nella capitale, Muscat, sono ancora evidenti le porte di ingresso ai vari quartieri in cui la citta’ e’ suddivisa. All’epoca del sultano, al calar della sera, le porte venivano chiuse e vigeva una sorta di coprifuoco. Nel 1970 ci fu un colpo di stato ad opera dell’unico figlio e da allora la guida del paese e’ nelle mani del Sultano Qaboos Bin Said. Il nuovo sovrano, supportato dal governo inglese, porto’ enormi cambiamenti nel paese. Utilizzando i soldi provenienti dai giacimenti petroliferi sviluppo' infrastrutture, ospedali e scuole. Ora che il petrolio e’ quasi giunto alla fine, il sultano ha puntato ad una politica di maggiore apertura, investendo sul turismo e sugli interscambi tra mondo occidentale e mondo orientale. Non si puo’ dimenticare come l’Oman si collochi in una forte posizione strategica per la sua vicinanza all’Iran, all’India e all’Arabia Saudita. Oggigiorno, lo sviluppo si respira, ma non e’ estremo e rapido come ad esempio negli Emirati, e’ piu’ pensato nel rispetto delle tradizioni locali... per cui sotto tanti aspetti più interessante!

Data partenza:
21-11-2019
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 
Muttrah, OmanGrand Canyon Arabia, OmanMoschea Sultano, Muscat, OmanNizwa, Oman

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza