Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Centro-Sud Italia
21 Maggio

LA CASCATE DELLE MARMORE A ZERO CO2

CON FILIPPO BELISARIO una cascata di punti di vista!
Difficoltà: zampazampa
15,00 €
 
Presentazione del viaggio

Meta e centro nodale della giornata è la mitica cascata delle Marmore (l’abbraccio del Velino col Nera), creata dai Romani e celebrata, tra gli altri, anche da Byron, una delle destinazioni turistiche e ambientali più affascinanti dell’Umbria, che grazie ad una buona rete di sentieri e percorsi, tra dentro e fuori avremo modo di vedere veramente “da tutti i punti di vista”. Non ammireremo sempre la cascata in funzione perché l’acqua cade solo a determinati orari compatibili con la fruizione turistica, mentre per il resto del tempo, grazie a un sistema di paratie, viene deviata e contribuisce ad alimentare una locale centrale idroelettrica. Ma questo ci consentirà di approfondire con tranquillità ulteriori aspetti e assistere con trepidazione al famoso “rilascio” dell’acqua. Insomma una giornata alla scoperta dei luoghi più insoliti e caratteristici di un sito bellissimo e unico, dal punto di vista naturalistico ambientale ma anche da quello della storia dell’uomo e dei luoghi.



Tipologia:
Escursione a piedi
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
21 Mag 20224 ore15,00 €Completo


La quota comprende:

accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica, assicurazione infortuni, assicurazione RC guida.


La quota non comprende:

trasporti e pasti; quanto non indicato nella voce "La quota comprende".

Perché camminare con noi?
  • perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo regolarmente le tasse;
  • perché tutte le nostre guide sono Guide Ambientali Escursionistiche regolarmente iscritte all’AIGAE, l’Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche;
  • perchè abbiamo una regolare assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida e dell'organizzazione fino a 2,1 milioni di euro;
  • perché ogni partecipante è sempre coperto anche da una Polizza Infortuni (massimali e condizioni presso la Segreteria);
  • perché crediamo nel turismo responsabile e ogni anno devolviamo una parte degli introiti di tutte le nostre attività a Climate Care, per compensare le emissioni di CO2 di ogni attività di Four Seasons Natura e Cultura
  • ...E, soprattutto, perchè ti diverti!
 
Programma:
Dal piazzale della Biglietteria della Cascata, attraversato il Nera su di un ponticello ci inerpicheremo sulla rupe calcarea scavata dal fiume per il cosiddetto sentiero dei “lecci sapienti”. Il nome testimonia la particolare vegetazione “mediterranea” che le rupi in genere ospitano nelle loro parti più alte e assolate, in contrasto con quella più fresca e umida che il fenomeno dell’inversione termica relega nei fondovalle. Un panoramico percorso conduce all’ingresso del “Belvedere superiore”, nei pressi della frazioncina di Marmore. Qui, dalla loggetta denominata “La Specola” fatta costruire nel ‘700 da papa Pio VI, godremo di una vista assolutamente mozzafiato della valle e del primo, e più alto, dei salti compiuti dall’imponente massa d’acqua in caduta (165 m di altezza complessiva). Scenderemo poi sul sentiero di congiunzione fra le due parti della cascata che borda la ripida e irregolare rupe di travertino in parte creata dalle vaporizzazioni delle stesse acque. Prima di giungere nella parte bassa, attraverso una rete di brevi percorsi attrezzati che consentono di penetrare nei posti più remoti e belli del sito cercheremo di capire tutti gli elementi, geologici, ambientali, storici, che hanno dato vita ad un luogo così stupefacente. Riattraversando il Nera confluiremo sul panoramicissimo Piazzale Byron. Se non sarà troppo tardi potremo, infine, salire su un’altura adiacente fino al cosiddetto “belvedere Pennarossa” per un ultimo, particolarissimo, colpo d’occhio.
Meta:
Cascata delle Marmore e Parco Fluviale del Nera
Note:
Treno regionale veloce RV 4152 da Roma Termini alle 9.28, con arrivo alle 10.35 (Attenzione!! Potrebbe partire dai binari 1 o 2 Est, distanti circa 500 m dalle testate degli altri binari, arrivare per tempo!). Il treno del rientro (RV 4733) parte da Terni alle 17.35 e arriva a Roma Termini alle 18.45. Entrambi i treni fermano anche a Roma Tiburtina.
Costo aggiuntivo è il biglietto di accesso all'area della cascata pari a 7,50 euro a persona per un gruppo di almeno 15 persone (altrimenti è di 10 euro), oltre a 1,30 euro per 2 per i biglietti del bus andata e ritorno.
E’ consigliabile indossare scarpe con suola di gomma scolpita e antisdrucciolo e avere con sé un impermeabile leggero per ripararsi da eventuali pulviscoli d’acqua in caso di vento.
Percorso: strade campestri e sentieri che a tratti possono essere anche molto fangosi.
 

LA TESSERA FOUR SEASONS NATURA E CULTURA E' FACOLTATIVA, GRATUITA E A PUNTI!

Come funziona? Ad ogni escursione che fai, la guida la oblitera. Quando raggiungi dieci escursioni effettuate, hai diritto ad una undicesima gratuita. Chiedi alla tua guida di sottoscriverla!

NOTA COVID: ai sensi delle vigenti disposizioni per l'emergenza da COVID-19, per la partecipazione all'attività è OBBLIGATORIO che ciascun partecipante:

- sia dotato di propria mascherina di comunità, da indossarsi durante le pause o in caso di necessità
- sia dotato di proprio flaconcino di gel disinfettante a base alcolica
- mantenga rigorosamente la distanza interpersonale di 2 metri

La guida si riserva di non ammettere o di escludere dall'attività in qualunque momento il partecipante che non rispetti quanto sopra e/o le disposizioni vigenti.

 
Cosa portare:
scarponcini da trekking adeguati ad eventuali tratti bagnati o fangosi, abbigliamento adeguato alla stagione, giacca a vento impermeabile, cappello, guanti, zaino, acqua (almeno 1 lt), pranzo al sacco. Kit anti-Covid19 come consigliato.
Pasti:
pranzo al sacco (non incluso).
Curiosità:

"..Rimbombo di acque! Dalla scoscesa altura il Velino fende il baratro consunto dai flutti. Caduta di acque! Veloce come la luce, la lampeggiante massa spumeggia, scuotendo l'abisso. Inferno di acque! là dove queste urlano e sibilano e ribollono nell'eterna tor­tura; mentre il sudore della loro immane agonia, spremuto da questo loro Flegetonte, abbraccia le nere rocce che circondano l'a­bisso, disposte con dispietato orrore..."

George Byron


Prenotazioni entro:
le 16:00 di venerdì presso i nostri uffici allo 06 27800984. Dopo tale orario, ma comunque entro le 20:00 del giorno precedente l’attività, direttamente con la guida, Filippo Belisario – cell. 349 8329352
Data partenza:
21-05-2022
Dislivello:
220 m
Lunghezza:
9 km
Appuntamento 1:
ore 10.35 - piazzale antistante la Stazione FS di Terni
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 
Cascata delle MarmoreCascata delle MarmoreCascata delle MarmoreCascata delle Marmore

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza