Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Centro-Sud Italia
5 Febbraio

FORRA E MULINI, TUNNEL ETRUSCHI E MINIERE D'ALLUME: TUTTE LE MERAVIGLIE DEL BIEDANO

L'anello del canyon del Biedano nel Parco Marturanum
Difficoltà: zampazampa
15,00 €
 
Presentazione del viaggio

Immaginate di camminare fra pareti di roccia ricoperte di felci e ombelico di Venere, mentre ascoltate il suono della cascata che si fa più nitido e vi riparate gli occhi da un raggio che filtra attraverso le fronde degli olmi. Poco più avanti, una pozza abitata da girini vi invita a cercare la presenza della rara salamandrina dagli occhiali, che, insieme alle quindici specie di chirotteri che abitano le grotte e le miniere, sono fra le specie daunistiche più importanti del parco.

Questa escursione è tutto questo e si svolge in uno degli ambienti più suggestivi del Parco Naturale Marturanum, la forra del Biedano. Cammineremo all'interno di un “canyon” di tufo rosso, eroso dall'acqua dei millenni, la cui vallata può raggiungere anche una profondità di 100 metri, mentre l’alveo del torrente, guadabile quasi ovunque, si allarga solo per alcuni metri nel fondovalle. In tali condizioni si è sviluppata una sorta di foresta a galleria che in alcuni tratti copre completamente l’alveo del torrente, come una specie di foresta pluviale in miniatura. Boschi, rocce verticali e antiche tombe rupestri offrono un luogo affascinante e unico nello scenario storico-naturalistico del parco.

Tipologia:
Escursione a piedi
Area di rilevanza naturalistica:
Parco Naturale Marturanum
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
05 Feb 20225 ore15,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica.

La quota non comprende:

trasporti e pasti; quanto non indicato nella voce "La quota comprende".

NOTA PER IL PAGAMENTO:

In considerazione dell'attuale situazione sanitaria, e anche per evitare eccessivi passaggi di soldi, il pagamento delle escursioni avverrà consegnando alla guida una busta (se non avete una busta va bene un foglio di carta ripiegato) contenente la quota di partecipazione. Sulla busta andranno indicati nomi e cognomi dei partecipanti e la somma contenuta. Chiaramente, consigliamo di prepararla a casa, così evitiamo anche scambi di penne! 

Questa procedura, oltre a essere sicura e semplice, velocizza al massimo i tempi dei pagamenti, ed evita anche la ricerca dei resti, facilitando il lavoro della guida e soprattutto minimizzando le perdite di tempo per i pagamenti dei gruppi!

 

Perché camminare con noi?

  • perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo le dovute tasse;
  • perché tutte le nostre guide sono professionisti regolarmente iscritti ad AIGAE, l’Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche;
  • perché abbiamo una Assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida e dell'organizzazione fino a 2,1 milioni di euro;
  • perché ogni partecipante è sempre coperto anche da una Polizza Infortuni (massimali e condizioni presso la Segreteria);
  • perchè abbiamo una regolare Assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida e dell'organizzazione fino a 2,1 milioni di euro;
  • perché crediamo nel turismo responsabile e ogni anno devolviamo una parte degli introiti di tutte le nostre attività a Climate Care, per compensare le emissioni di CO2 di ogni attività di Four Seasons Natura e Cultura.

… e soprattutto, perché ti diverti!

Programma:
Dalla piazza antistante il museo naturalistico di Barbarano Romano, ci incammineremo sul viale alberato di platani verso il bel centro storico medievale. Scenderemo lungo un'antica via pavimentata, i cui ciottoli sono ancora visibili, per raggiungere il fondo valle, dove scorrono i torrenti che lambiscono la rupe di Barbarano. Da qui proseguiremo lungo il sentiero nella profonda valle del Biedano, che ci condurrà nello spettacolare e ricco scenario dei boschi ripariali del parco. Percorreremo il sentiero lungo il torrente, affrontando qualche guado sul corso d'acqua. Osserveremo impianti di ingegneria idraulica, utilizzati per alimentare gli antichi  mulini ad acqua che in passato ebbero un importanza  economica per il territorio. Ripreso il cammino, dopo una piacevole pausa pranzo, ci dirigeremo verso l'uscita del canyon, per poi di scoprire insieme un magnifico ponte romano, costruito nel punto in cui la via Clodia attraversava il fiume, e, infine, salire a Blera. Arriveremo, quindi, presso una via sterrata scavata nella roccia tufacea che ci riporterà al punto di partenza.
Come arrivare:

IN AUTO - Dal G.R.A. di Roma prendere la Via Veientana (Cassia BIS) in direzione di Viterbo. Superato il paese di Capranica dopo circa 5 km al semaforo svoltare a sinistra per Barabarano Romano.

Meta:
Parco Naturale Marturanum, Canyon del Biedano
Note:
NOTE DELLA GUIDA
LA GUIDA ASPETTERÀ  I PARTECIPANTI  DIRETTAMENTE AL PIAZZALE Salvo D'Aquisto vicino al monumento ai Caduti a Barbarano Romano(Vt)
SI CHIEDE AI PARTECIPANTI CHE ARRIVERANNO CON LA PROPRIA  AUTO  DI ARRIVARE PUNTUALI.
EQUIPAGGIAMENTO: si consiglia un ricambio d'abbigliamento asciutto, torcia elettrica, cappello e guanti in pile. Può tornare utile al partecipante avere con sè tre sacchetti di plastica robusti (consiglio di acquistarli presso il ferramenta, si tratta di sacchetti che vengono utilizzati in edilizia per trasportare il calcinaccio) per coprire le scarpe nei tratti in cui si dovrà guadare il fiume (utili sono anche le ghette).
Si richiede all'escursionista presente un equipaggiamento e abbigliamento adatto per affrontare in sicurezza eventuali cambiamenti meteorologici in montagna: scarponi da trekking, abbigliamento a strati secondo le condizioni atmosferiche, giacca a vento antipioggia, pile, mantellina, pantaloni lunghi, guanti e cappello in pile, zaino, borraccia, torcia elettrica.

NOTE SUL PERCORSO

I percorsi posso presentarsi ricoperti dalla vegetazione, e il terreno scivoloso a tratti fangoso.Tratti del percorso sono fuori sentiero nel bosco; sono presenti guadi nel fiume da passare.  L'escursione prevista richiede una buona preparazione fisica, idonea al grado di difficoltà dell'itinerario prescelto.

Non adatto ai bambini e ragazzi di età inferiore a 18 anni.

NOTA COVID: ai sensi delle vigenti disposizioni per l'emergenza da COVID-19, per la partecipazione all'attività è OBBLIGATORIO che ciascun partecipante:

- sia dotato di propria mascherina di comunità, da indossarsi durante le pause o in caso di necessità
- sia dotato di proprio flaconcino di gel disinfettante a base alcolica
- mantenga rigorosamente la distanza interpersonale di 2 metri

La guida si riserva di non ammettere o di escludere dall'attività in qualunque momento il partecipante che non rispetti quanto sopra e/o le disposizioni vigenti.

Cosa portare:
scarponi da trekking, abbigliamento a strati secondo le condizioni atmosferiche, giacca a vento antipioggia, pile, mantellina, pantaloni lunghi, guanti e cappello in pile, zaino, borraccia, torcia elettrica, kit antiCovid come consigliato.
Pasti:
pranzo al sacco (non incluso).
Prenotazioni entro:
le 16:00 di venerdì presso i nostri uffici allo 06 27800984 oppure tramite whatsapp al 353 4193141. Dopo tale orario, ma comunque entro le 20:00 del giorno precedente l’attività, direttamente con la guida, Giuseppe Rotili al numero 3471820239.
Data partenza:
05-02-2022
Dislivello:
200 m
Lunghezza:
14 km
Profilo itinerario:
anello
Appuntamento 1:
ore 9:30 - Barbarano Romano, Piazza Salvo D'aquisto vicino al monumento dei caduti a Barbarano Romano (VT)
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 
Parco Regionale MarturanumTombe etrusche nel Parco Marturanum

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza