Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Centro-Sud Italia
2 Febbraio

TRA LA SELVA INCONTAMINATA E SCULTURE NATURALI SCOLPITE DAL FIUME BIEDANO

L'anello del canyon del Biedano
Difficoltà: zampazampazampa
15,00 €
 
Presentazione del viaggio

E' uno degli ambienti più suggestivi del parco naturale Regionale Marturanum, originale nelle sue forme geologiche, un paesaggio unico e tipico di questo comprensorio. Si camminerà all'interno di un “canyon” dove l'acqua ha eroso i tufi di deposizione vulcanica fin quasi a raggiungere gli antichi fondali marini: argille, sabbie e conglomerati del mare del pliocene. La vallata può raggiungere anche una profondità di 100 metri, mentre l’alveo del torrente, guadabile quasi ovunque, si allarga solo per alcuni metri nel fondovalle. In tali condizioni si è sviluppata una sorta di foresta a galleria che in alcuni tratti copre completamente l’alveo del torrente, come una specie di foresta pluviale in miniatura. Boschi, rocce verticali, antiche tombe rupestri, offrono un luogo affascinante e unico nello scenario storico-naturalistico del parco.

Tipologia:
Escursione a piedi
Area di rilevanza naturalistica:
Parco Regionale Suburbano Marturanum
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
02 Feb 20205 ore15,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
accompagnamento di Guida Ambientale escursionistica.

La quota non comprende:

trasporti e pasti; quanto non espressamente indicato nella voce "la quota comprende".

Perché le nostre escursioni costano 15 euro?

 

  • perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo regolarmente le tasse;
  • perché tutte le nostre guide sono Guide Ambientali Escursionistiche regolarmente iscritte all’AIGAE, l’Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche;
  • perché abbiamo una regolare assicurazione che copre gli eventuali infortuni che potranno verificarsi durante l’escursione;
  • perché siamo un tour operator di turismo responsabile e ogni anno devolviamo una parte degli introiti di tutte le nostre attività a Climate Care, per compensare le emissioni di CO2 di ogni attività di Four Seasons Natura e Cultura.

 

Programma:
Dalla piazza antistante il museo naturalistico del parco, ci incammineremo sul viale alberato di platani verso il bel centro storico di Barbarano Romano. Scenderemo lungo un'antica via pavimentata con ciottoli per raggiungere il fondo valle, dove scorrono i torrenti che lambiscono la rupe rocciosa di Barbarano. Da qui proseguiremo lungo il sentiero nella profonda valle del Biedano, che ci condurrà nello spettacolare e ricco scenario dei boschi ripariali del parco. Percorreremo il sentiero lungo il torrente, affrontando qualche guado sul corso d'acqua. Osserveremo impianti di ingegneria idraulica, utilizzati per alimentare gli antichi  mulini ad acqua che in passato ebbero un importanza  economica per il territorio. Ripreso il cammino, dopo una piacevole pausa pranzo, ci dirigeremo verso l'uscita del canyon, ma non prima di scoprire insieme un magnifico ponte romano nel punto in cui la via Clodia attraversava il fiume per poi salire a Blera. Arriveremo, quindi, presso una via sterrata scavata nella roccia tufacea che ci riporterà al punto di partenza.
Come arrivare:

IN AUTO - G.R.A. uscita Cassia Bis (s.s.2) via Veientana - Viterbo. Uscita di Cesano di Roma, seguire indicazioni per Bracciano, Manziana, proseguire fino ad Oriolo Romano. La stazione si trova in via della stazione di fronte al centro commerciale Conad - Piazzale della stazione ferroviaria di Oriolo Romano (VT).

IN TRENO - Il treno è quello in partenza da Roma Tiburtina alle 08:38 e arrivo ad Oriolo alle ore 10:10.

Meta:
Parco Naturale Marturanum, Canyon del Biedano
Note:

Non adatto ai bambini e ragazzi di età inferiore a 16 anni.

Si chiede a tutti di arrivare puntuali. Sarà necessario un breve tragitto in auto per raggiungere l'inizio del sentiero.

I percorsi possono presentarsi scivolosi per via del terreno bagnato, presentano tratti fuori sentiero nel bosco e possono essere ricoperti dalla vegetazione. Sono presenti guadi sul torrente, può tornare utile portare due lacci e tre sacchetti di plastica robusti per guadare il torrente (un consiglio è quello di acquistarli presso il ferramenta; sono sacchetti che vengono utilizzati in edilizia per trasportare il calcinaccio). Si richiede all'escursionista presente un equipaggiamento e abbigliamento adatto per affrontare in sicurezza eventuali cambiamenti meteorologici in montagna.

La guida, Giuseppe, sarà raggiungibile al numero 3471820239.

Cosa portare:
scarponi da trekking, abbigliamento comodo ed adatto alla stagione, torcia elettrica, cappello e guanti di lana, pranzo al sacco, acqua (almeno 2l). Si consiglia un ricambio d'abbigliamento asciutto.
Pasti:
pranzo al sacco (non incluso).
Prenotazioni entro:
le 12:00 di sabato presso i nostri uffici allo 06 27800984. Dopo le 15:00 di sabato (ma comunque entro le 18:00) direttamente con la guida, Giuseppe Rotili al numero 3471820239.
Data partenza:
02-02-2020
Dislivello:
200 m
Lunghezza:
14 km
Profilo itinerario:
anello
Appuntamento 1:
ore 10:00 - Stazione ferroviaria di Oriolo Romano (VT) presso il parcheggio della stazione
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 
Parco Regionale MarturanumTombe etrusche nel Parco Marturanum

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza