Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Centro-Sud Italia
20 Gennaio

ORVIETO LITHIC EXPERIENCE

Fossili e ciottoli fluviali a Zero CO2
Difficoltà: zampazampa
10,00 €
 
Presentazione del viaggio
Una giornata dedicata alla geologia e alla scoperta dei paesaggi dell'Orvietano. Attraverso una bella e varia passeggiata in cui la dimensione escursionistica sarà intervallata dalla piacevole ricerca di rocce, fossili e ciottoli fluviali. Con lo scopo di capirne la storia remota e  quella recente, e quindi anche le vicende che hanno plasmato l'aspetto del territorio come lo vediamo oggi.  Il tutto fra tratti nel bosco e tratti aperti, in una campagna abitata e armonica che disvelerà molteplici stupefacenti panorami della valle del fiume Paglia e della magica rupe di Orvieto.

Tipologia:
Escursione a piedi
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
20 Gen 20196 ore10,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica.

La quota non comprende:
trasporti e pasti; quanto non indicato nella voce "La quota comprende".
Programma:
Dalla stazione di Orvieto, attraverso un breve percorso urbano, saliremo sulle collline che dominano la riva sinistra del Paglia. Piccole valli ricoperte di macchia mediterranea solcano un insieme di dorsali e rilievi di natura argilloso sabbiosa, testimonianza di un antico mare del Pliocene (2 milioni di anni fa).  A tratti, sepolti nelle sabbie, riconosceremo e cercheremo di tirare fuori gusci fossilizzati di molluschi di forme e dimensioni del tutto simili alle conchiglie che potremmo trovare oggi sulle spiagge del Tirreno, le quali però sono lontane più di 50 km e si trovano ad una quota di 200 - 300 metri più bassa... Il cammino prosegue fra oliveti, vigneti, boschetti, antichi casolari mezzadrili e ville di campagna. Prima di iniziare a scendere di nuovo verso la valle passeremo accanto ad alcuni recinti dove, curiosamente, al posto degli abituali cavalli e mucche pascolano animali di paesi lontani come struzzi e lama. Giunti in basso attraverseremo il quartiere residenziale di Ciconia per arrivare sulle sponde del fiume, anzi dei "fiumi", visto che la nostra meta è la spiaggetta sassosa che si trova esattamente alla confluenza del  fiume Chiani nel Paglia. La ricerca di ciottoli vari e colorati, fatta di occhio e pazienza, ci aprirà una dimensione inaspettata sulla grande diversità di rocce che i fiumi, nel loro incessante e diffuso lavoro di erosione, trasporto e deposizione, riescono a concentrare in poco spazio nelle pianure alluvionali. Stanchi ma soddisfatti... ancora pochi passi e saremo di nuovo alla stazione.
Come arrivare:

IN TRENO - Regionale Veloce 2308 delle 8:58 da Roma Termini ed arrivo ad Orvieto alle ore 10:15

IN AUTO - A1 direzione Firenze, uscita Orvieto. Seguire le indicazioni per la stazione FS. 

Meta:
Colli di Orvieto
Note:
La guida, Filippo Belisario, può essere contattata telefonicamente al numero 349 8329352.
Cosa portare:
scarponcini da trekking, abbigliamento comodo e adatto alla stagione, k-way, acqua (almeno 1 l), pranzo al sacco.
Pasti:
pranzo al sacco (non incluso).
Curiosità:
Riguardo l'antichissima storia di Orvieto, notizie attendibili riguardanti i primi insediamenti umani risalgono al VII secolo a.C., ma è da ritenersi che il luogo fosse già abitato sin dall'Età del bronzo e del ferro.Le testimonianze archeologiche di epoca etrusca, fornite da campagne di scavo e studi condotti negli ultimi anni, offrono un quadro abbastanza attendibile, anche se ancora incompleto, della città antica, identificata dopo molte incertezze e polemiche tra etruscologi, nella città di Velzna, una delle dodici città-stato etrusche. Denominata dai romani "Volsinii" sorgeva nei pressi di un famoso santuario etrusco, Fanum Voltumnae. La futura città di Orvieto, già allora dalla composizione multietnica, raggiunse il massimo splendore tra il VI e il IV secolo a.C., diventando un fiorente centro commerciale e artistico, con una supremazia militare garantita dalla sua posizione strategica che le dava l'aspetto di una possente fortezza naturale.

Prenotazioni entro:
le 12:00 di sabato presso i nostri uffici allo 06 27800984. Dopo le 12:00 di sabato (ma comunque entro le 18:00) direttamente con la guida.
Data partenza:
20-01-2019
Dislivello:
270 m
Lunghezza:
13 km
Appuntamento 1:
ore 10:15 Orvieto, davanti alla stazione FS
 
 

share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 
Orvieto, rupeOrvieto, LazioValle del PagliaOrvieto

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza