Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Viaggi e vacanze
dal 15 al 21 Agosto

ASIAGO

GLI ANTICHI CAMMINI DI ASIAGO: Natura autentica e relax sull’Altopiano delle meraviglie
Difficoltà: zampazampa
750,00 €
 
Presentazione del viaggio
Un viaggio davvero interessante tra trekking, natura, relax, storia e gastronomia, in uno degli angoli più belli d’Italia. Patria di Mario Rigoni Stern ed Ermanno Olmi, l’altopiano ha ispirato da sempre pagine poetiche tra le più belle della letteratura e del cinema italiano. Luogo isolato, inaccessibile, impenetrabile, ha permesso ai suoi abitanti di conservare tradizioni e stili di vita unici e del tutto particolari. Troveremo delle persone schiette e gentili, ma soprattutto una natura prorompente, fatta di abeti e larici, come nel grande nord, che si alternano a prati verde smeraldo e dolci colline sullo sfondo. Percorreremo i sentieri usati dai Cimbri, misteriosa popolazione autoctona che orgogliosamente mantiene inalterate le proprie tradizioni, i sentieri usati da pastori e vecchi contrabbandieri, ammirando la maestosità e la bellezza di una terra baciata dalla fortuna che ha saputo mantenere vivo il senso dell’ospitalità e quello dell’appartenenza. Una terra dove la storia ha lasciato indelebili tracce, nei recinti fatti di lastre di pietra, nei forti militari abbandonati che improvvisamente si aprono dietro la curva di un sentiero, nelle viste e nei panorami mozzafiato. Un viaggio durante il quale rinfrancare l’anima, tra l’azzurro del cielo e il verde dei prati, tra cammini indietro nel tempo e aperitivi nella viva e modaiola piazza centrale di Asiago. E magari, mentre si cammina ai margini del bosco, incontrare un cervo o un capriolo che guizzano veloci, o ascoltare il fischio deciso delle marmotte.
 
IL VIAGGIO E' INTERAMENTE A ZERO CO2! QUINDI UNA VOLTA ARRIVATI AD ASIAGO NON SERVIRANNO PIU' LE AUTO! 
 
CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO 
infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984

 
 
Tipologia:
trekking con guida Four Seasons
Cosa facciamo:
escursioni a piedi di difficoltà; visite ed escursioni ai centri principali; scoperta della natura e delle tradizioni ad Asiago
Come:
viaggio di gruppo con guida Four Seasons (min. 5 max. 15 partecipanti)
Speciale perchè:
l’Altopiano è un’isola felice ancora poco urbanizzata e dalla bellezza selvaggia; visiteremo luoghi di importanza storica teatro della I Guerra Mondiale; assaggiamo prodotti tipici di incredibile genuinità
Area di rilevanza naturalistica:
La natura selvaggia della Val Giardini e il Museo all’aperto della Grande Guerra sul Monte Zebio; la valle dei Mulini con le vestigia di opifici medievali in un contesto ameno di corsi d’acqua; i boschi di abeti e larici che ricoprono l’Altopiano
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
15 Ago 20227 giorni / 6 notti750,00 €Confermato
22 Ago 20227 giorni / 6 notti750,00 €Confermato


La quota comprende:
pernottamento in hotel, in camere doppie con servizi privati; 5 cene in hotel; bevande durante le cene in hotel (1/2 acqua + ¼ di vino); tassa di soggiorno; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica per tutta la durata del viaggio.

La quota non comprende:
spese di apertura pratica; i trasporti per Asiago; i pranzi al sacco; una cena; le eventuali entrate ai musei, ai parchi e ai monumenti; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".
 
Sistemazione in singola (bagno condiviso): € 90,00 su richiesta con supplemento, a disponibilità limitata.
 
Spese apertura pratica:  € 10,00 - Obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.
 
NB: la quota è basata sulla sistemazione in doppia. Con le recenti disposizioni, l’abbinamento in doppia è previsto solamente fra persone che lo scelgono, si conoscono o che comunque manifestino la loro intenzione di condividere la stanza. Al resto dei partecipanti metteremo a disposizione un congruo numero di stanze singole, prenotabili pagando il relativo supplemento. Tale supplemento sarà comunque rimborsato al partecipante nel caso in cui l'iscrizione di una persona da lui conosciuta consenta di procedere con l’abbinamento. 

FILO DIRETTO TRAVEL – LA POLIZZA ANNULLAMENTO ANTI COVID SU MISURA PER TE!

Non è inclusa nella quota, ma è possibile stipularla con un costo del 4% circa del totale dell’importo assicurato. Richiedi comunque il preventivo effettivo. L’assicurazione potrà essere stipulata esclusivamente al momento della prenotazione  del viaggio.

UN ABITO SU MISURA

Oltre all'assistenza alla persona, al rimborso delle spese mediche e del bagaglio, Filo diretto Travel offre la garanzia annullamento, riprotezione e interruzione del viaggio, preservando coloro che hanno acquistato il pacchetto viaggio dal pagamento delle penali applicate in caso di cancellazione. La polizza include inoltre l'assistenza domiciliare per 365 giorni dal rientro in Italia.

PIÙ SICURI CON LE NUOVE GARANZIE ANTI COVID-19!

Chi prenota un viaggio organizzato assicurato con Filo diretto Travel, potrà contare, in caso di contagio da Coronavirus, su specifiche garanzie e prestazioni di assistenza, come ad esempio:

diaria giornaliera in caso in caso di infezione durante il soggiorno; indennità da convalescenza post terapia intensiva; ulteriori prestazioni di assistenza

MA SOPRATTUTTO...

la Garanzia Annullamento per Covid: è prevista l’infezione da Coronavirus tra i motivi che danno diritto al rimborso e in più senza applicazione di scoperto!  
 
CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO 
infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984 
 
Programma:

1° GIORNO: ASIAGO

Arrivo dei partecipanti presso il punto previsto e sistemazione in hotel. Incontro con la guida che farà una breve presentazione del viaggio.

Cena e pernottamento.

2° GIORNO: ESCURSIONE BIVACCO STALDER

Prima colazione in hotel, partiremo direttamente dall’albergo ci dirigiamo verso uno dei luoghi simbolo della I guerra mondiale, risalendo dolcemente il crinale del Monte Zebio ci avventuriamo in un paesaggio misto di boschi di larici e abeti e prati. Lungo il percorso si trovano postazioni di artiglieria del 1917, monumenti alla lotta partigiana della II guerra mondiale, in un crescendo denso del connubio di natura e storia, fino ad arrivare alle postazioni occupate durante la I guerra mondiale dalla Brigata Sassari. Poco più in alto, il piccolo cimitero monumentale raccoglie circa 212 caduti sardi che combatterono su queste montagne. Infine, raggiungiamo le trincee italiane che in questo luogo sono state ristrutturate e sono quindi percorribili e visitabili, permettendoci un’immersione nella storia che qui prende il nome di Museo all’Aperto, e mai definizione fu più azzeccata. Poco oltre il caratteristico bivacco Stalder, meta finale dell’escursione.

Pomeriggio a seconda della possibilità (Museo Grande Guerra, Museo Cultura Cimbra, laghetto balneabile, visita allo store di un noto caseificio Asiago).

Rientro in hotel cena e pernottamento.

Dislivello: 450 m – Lunghezza: 8,5 km – Durata: 4 ore 

3° GIORNO: ESCURSIONE AL FORTE INTERROTTO

Prima colazione in hotel, oggi scopriremo il forte Interrotto, una caserma militare costruita nel XIX secolo e trasformata in fortezza allo scoppio della Prima guerra mondiale a difesa del confine italiano contro l'Impero austro-ungarico. La fortezza è sita a 1.392 metri di altitudine. Il Forte Interrotto, con le sue possenti mura in pietra e laterizio che lo rendono più somigliante ad un castello medievale che ad un forte della Prima Guerra Mondiale, fu eretto nel 1887. Il nome del forte deriva dal monte che lo sovrasta (in cimbro Hinterrucks che significa "monte posto a nord"). Raggiungeremo questo luogo pieno di fascino e storia partendo direttamente dalla struttura di alloggio e percorrendo le antiche strade militari che tagliano le foreste dell’altopiano, attraversando ambienti suggestivi raccontando la vita nei boschi dell’altopiano e le storie della I guerra mondiale.

Pomeriggio a seconda della possibilità (Museo Grande Guerra, Museo Cultura Cimbra, laghetto balneabile, visita allo store di un noto caseificio Asiago).

Rientro in hotel cena e pernottamento.

Dislivello: 300 m – Lunghezza: 11,5 km – Durata: 5:30 ore  

4° GIORNO: ASIAGO

Prima colazione in hotel, oggi giornata di riposo da spendere ad Asiago (in cimbro Sleghe). Raggiungibile sia in autovettura, sia a piedi con passeggiata di circa 40 minuti. Visita alle principali attrattive della città, di sapore asburgico, tempo per acquisti e prodotti tipici, pranzo libero, eventualmente breve passeggiata defaticante fino al laghetto di Lumera a 500 metri dal centro di Asiago. Immancabile il rito dell’aperitivo lungo il corso in uno dei tanti locali della movida.  Il poeta Gabriele d’Annunzio definì Asiago "la più piccola e più luminosa città d'Italia", Il centro della città si trova in montagna a 1.001 metri sul livello del mare. Completamente ricostruito dopo la Prima Guerra Mondiale, colpisce per la bellezza architettonica, l’ampiezza delle strade, delle piazze, e si distingue per luminosità ed eleganza. È inoltre un paese molto vivo e ricco di manifestazioni durante tutto il corso dell’anno.

Rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° GIORNO: ESCURSIONE ALLA CROCETTA DI ZEBIO

Prima colazione in hotel, oggi si torna sui luoghi della Prima guerra mondiale, stavolta, però dall’altra parte dello schieramento. L’escursione di oggi ci porta a scoprire una collina fortificata austro-ungarica, scavata di tunnel e trincee, con postazioni per le mitragliatrici e addirittura una teleferica. La Crocetta ed il vicino Monte Zebio furono un caposaldo importante della resistenza delle linee austriache, attaccati ripetutamente ma senza successo, dalle truppe italiane. Per raggiungere questa superba opera difensiva, partendo direttamente dalla struttura, percorreremo sentieri immersi nella natura. Non è raro in questi luoghi incontrare caprioli e cervi che attraversano il sentiero mentre panorami sull’altopiano da mozzare il fiato scivolano lungo il percorso e costringono alla sosta (ma noi abbiamo tutto il tempo, siamo qui per rinfrancare lo spirito!). Proprio sotto il punto di arrivo ci accoglierà per il pranzo una caratteristica malga di montagna (a quota 1700 circa), dove potremo gustare le tipiche pietanze dell’altopiano cucinate da una famiglia di malgari.

Pomeriggio a seconda della possibilità (Museo Grande Guerra, Museo Cultura Cimbra, laghetto balneabile, visita allo store di un noto caseificio Asiago).

Rientro in hotel cena e pernottamento.

Dislivello: 430 m – Lunghezza: 12 km – Durata: 5:00 ore    

6° GIORNO: ESCURSIONE A GALLIO

Giornata dedicata al paesino di Gallio (in cimbro Ghel), raggiungibile direttamente dalla struttura con una piacevole escursione che connette diverse strade forestali immerse nel verde.  Situato a nord-est di Asiago, si presenta storicamente come operosissimo centro di arti e mestieri, favorite anche dal passaggio obbligato della Val Frenzela, per secoli unica via di traffico e comunicazione con la pianura veneta. Oggi Gallio è un paese vivo ed attivo soprattutto nel settore turistico, senza aver perso il fascino di un borgo adagiato nel verde sotto il maestoso massiccio delle Melette (famoso comprensorio sciistico). Dal centro del paese si può allungare la camminata prendendo il sentiero che ridiscende la valle dei Mulini, luogo importantissimo in quanto unica zona dell’altopiano con abbondante acqua in superficie.  Per questo motivo lungo il corso del torrente, che seguiamo, sono presenti alcuni opifici dello scorso secolo che funzionavano con la forza idrica (mulini ad acqua) perfettamente mantenuti, come mostra delle attività umane della zona. Il luogo è molto suggestivo e si presta a numerose soste dove i più coraggiosi possono mettere i piedi nell’acqua gelata. 

Pomeriggio libero, cena e pernottamento.

Dislivello: 200 m – Lunghezza: 10 km – Durata: 3:00 ore    

7° GIORNO: ASIAGO

Prima colazione in hotel e check-out. 

Partenza per i luoghi di provenienza dopo esserci dati l’arrivederci al prossimo viaggio!


Come arrivare:

AUTO: Autostrade A13 o E70, poi A31 uscita Piovene Rocchette, seguire indicazioni per Asiago.

TRENO. È possibile arrivare in treno o in pullman. In treno la stazione di riferimento è Padova. Possibilità di trasferimento da/per la stazione ferroviaria di Padova, in auto o minivan a noleggio

Costo del servizio di noleggio: Eur 70,00 a persona andata/ritorno.

Meta:
Asiago
Partenza da:
Roma, Milano, altre città su richiesta
Arrivo a:
Asiago
Alloggio:
hotel
Trattamento:
trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena in hotel inclusi)
Note:
INIZIO VIAGGIO:
Treno: ore 16:00 Stazione di Padova
Auto propria: ore 18:00 circa appuntamento in Hotel
 
FINE VIAGGIO:
Treno: entro le ore 11:30 Stazione di Padova
Auto propria: dopo la prima colazione
 
 
Cosa portare:
scarponi da trekking, pile o felpa, giacca a vento antipioggia (possibilmente in Gore-Tex) o mantellina, abbigliamento comodo e pratico, borraccia, zaino da 30/40 litri, cappellino, occhiali da sole e crema solare protettiva.
Trasporti locali:
tutto il tour può essere svolto a piedi. Una volta arrivati ad Asiago non ci serviranno più le auto.
Pasti:
tutte le prime colazioni, 5 cene in hotel (bevande incluse)
Data partenza:
15-08-2022
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza