Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Centro-Sud Italia
13 Febbraio

DA ATTIGLIANO AL SENTIERO DI PALLICCIO A PORCHIANO A ZERO CO2

La banalità del bello
Difficoltà: zampazampazampa
15,00 €
 
Presentazione del viaggio
Quante bellezze e sorprese ci possono essere nei paesaggi naturali apparentemente “banali” che costellano le colline del centro Italia? Lo scopriremo con questa entusiasmante passeggiata, in silenzio fra campi e boschi, salendo lungo le propaggini occidentali degli Amerini fino al bellissimo borgo medievale di Porchiano del Monte. Questo percorso ci farà ad un certo punto attraversare un’area a prima vista anonima, che però è stata resa evidente e viene mantenuta nelle sue peculiarità naturalistiche dal lavoro di una persona appassionata, che vive a pochi passi e che avremo la fortuna di conoscere. Il borgo fortificato di Porchiano, affacciato sulla valle del Tevere, disvelerà mille vedute interessanti per gli appassionati di fotografia, ma anche piccoli gioielli preziosi di storia e arte, come la chiesa di san Simeone che custodisce una delle pietre bagnate dal sangue del miracolo eucaristico di Bolsena (1263) e un affresco di fine ‘400, una Madonna con Bambino, attribuito con notevole certezza a Piermatteo d’Amelia. 
Tipologia:
escursione a piedi
Come:
escursione a piedi
Area di rilevanza naturalistica:
Area naturalistica di Palliccio
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
13 Feb 20225 ore15,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica.

La quota non comprende:

trasporti e pasti; quanto non indicato nella voce "La quota comprende".

Per la gestione e manutenzione del sentiero di Palliccio verrà richiesto un piccolo contributo volontario. Sarà possibile corrisponderlo direttamente in loco alla guida Marcello Paolocci.

 

NOTA PER IL PAGAMENTO:

In considerazione dell'attuale situazione sanitaria, e anche per evitare eccessivi passaggi di soldi, il pagamento delle escursioni avverrà consegnando alla guida una busta (se non avete una busta va bene un foglio di carta ripiegato) contenente la quota di partecipazione. Sulla busta andranno indicati nomi e cognomi dei partecipanti e la somma contenuta. Chiaramente, consigliamo di prepararla a casa, così evitiamo anche scambi di penne! 

Questa procedura, oltre a essere sicura e semplice, velocizza al massimo i tempi dei pagamenti, ed evita anche la ricerca dei resti, facilitando il lavoro della guida e soprattutto minimizzando le perdite di tempo per i pagamenti dei gruppi!  

 

 Perché camminare con noi?

  • perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo regolarmente le tasse;
  • perché tutte le nostre guide sono Guide Ambientali Escursionistiche regolarmente iscritte all’AIGAE, l’Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche;
  • perchè abbiamo una regolare assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida e dell'organizzazione fino a 2,1 milioni di euro;
  • perché ogni partecipante è sempre coperto anche da una Polizza Infortuni (massimali e condizioni presso la Segreteria);
  • perché crediamo nel turismo responsabile e ogni anno devolviamo una parte degli introiti di tutte le nostre attività a Climate Care, per compensare le emissioni di CO2 di ogni attività di Four Seasons Natura e Cultura
  • ...e, soprattutto, perchè ti diverti!
 

Programma:
A piedi dalla stazione di Attigliano inizieremo a salire leggermente fino a giungere sui colli tondeggianti dello spartiacque fra due fossi tributari del Tevere. Prima meta della camminata sarà l’area naturalistica di Palliccio con un bel sentiero ad anello, ripulito e tabellato, che attraversa un basso versante boscoso e diverse aree cespugliate. Qui ci accompagnerà il collega e amico Marcello Paolocci, di professione guida ambientale escursionistica ma anche biografo, raffinato cultore delle conoscenze scientifiche e delle tradizioni locali. Marcello ci racconterà di come sia nata in lui l’dea di “creare” questo sentiero didattico e di come riesca a mantenerlo e valorizzarlo ospitando ogni anno centinaia di studenti e escursionisti. Il cammino proseguirà in salita fino alle mura di Porchiano, che percorreremo in tutto il loro panoramico dispiegarsi, per poi entrare a scovare il consueto dedalo di vicoli e slarghi che caratterizza insediamenti simili. Nel pomeriggio faremo tranquillamente ritorno ad Attigliano lungo tracciati in parte alternativi rispetto a quelli dell’andata.   
Come arrivare:
IN TRENO: Treno Regionale Veloce 4098 da Roma Termini alle 9.02 con arrivo ad Attigliano alle 10.05 (attenzione, in genere parte dai binari 1 o 2 EST che distano oltre 500 m dalla testata degli altri binari; arrivare con adeguato anticipo!!!). Il treno del rientro (Regionale Veloce 4107) lo si prende ad Attigliano alle 17.56 e arriva a Roma Termini alle 19.00. Entrambi i treni fermano anche a Roma Tiburtina.
Meta:
Area naturalistica di Palliccio
Note:
Bastoncini altamente suggeriti per chi vi è abituato. Adeguata dotazione di acqua. Scarpe adeguate ad eventuali tratti fangosi.

 
Per la gestione e manutenzione del sentiero di Palliccio verrà richiesto un piccolo contributo volontario. Sarà possibile corrisponderlo direttamente in loco alla guida Marcello Paolocci.

 

NOTA COVID: ai sensi delle vigenti disposizioni per l'emergenza da COVID-19, per la partecipazione all'attività è OBBLIGATORIO che ciascun partecipante:

- sia dotato di propria mascherina di comunità, da indossarsi durante le pause o in caso di necessità
- sia dotato di proprio flaconcino di gel disinfettante a base alcolica
- mantenga rigorosamente la distanza interpersonale di 2 metri

La guida si riserva di non ammettere o di escludere dall'attività in qualunque momento il partecipante che non rispetti quanto sopra e/o le disposizioni vigenti.  

Cosa portare:
scarponcini da trekking adeguati ad eventuali tratti bagnati o fangosi, abbigliamento adeguato alla stagione, giacca a vento impermeabile, cappello, guanti, zaino, acqua (almeno 1 lt), pranzo al sacco. Kit anti-Covid19 come consigliato.
Trasporti locali:
mezzi propri o treno
Pasti:
pranzo al sacco (non fornito)
Prenotazioni entro:
le 16:00 di venerdì presso i nostri uffici allo 06 27800984 o via whatsapp al 353 4193141. Dopo tale orario, ma comunque entro le 20:00 del giorno precedente l’attività, direttamente con la guida, Filippo Belisario (349 8329352)
Data partenza:
13-02-2022
Dislivello:
500 m
Lunghezza:
18 km
Appuntamento 1:
Ore 10.05 sul piazzale antistante la stazione ferroviaria di Attigliano (TR)
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza