Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Viaggi e vacanze
dal 12 al 18 Settembre

LAGO DI COMO

Dalle cime panoramiche alle tranquille rive ricche di giardini
Difficoltà: zampazampa
1150,00 €
 
Presentazione del viaggio
“L’aria è luminosa”, come descrive Goethe, le ville “si moltiplicano sulla verzura, sulle colline e si rispecchiano nelle acque”, come annotava Stendhal. 
Tante sono le citazioni possibili, poiché svariati sono stati i frequentatori prestigiosi delle sponde di questo lago magnifico.
Ma probabilmente fu Alessandro Manzoni, nativo della città di Lecco, ad aver glorificato più di ogni altri il lago, grazie a “I Promessi Sposi”, con una frase di apertura che per secoli è stata conservata nella memoria dei suoi lettori: 
“Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien, quasi a un tratto, a ristringersi”.
Un luogo magico e famoso in tutto il mondo, frequentato da artisti ancora oggi, il Lago di Como, con la sua bizzarra forma a “Y” rovesciata, è uno dei laghi più grandi e profondi in Europa. Scopriamo questa perla di Lombardia, unica nel suo genere: le magnifiche creste delle montagne si combinano e si riflettono armoniosamente con le acque cristalline del lago e con l’intervento dell’uomo, sotto forma di costruzioni architettoniche raffinate. Fra escursioni lungo i panoramici pendii dei monti lariani e delle Grigne, camminate che seguono il profilo della costa, visite di caratteristici e rinomati paesini, nonché l’assaporare delle leccornie montane e “laghee”, la nostra settimana scorrerà piacevole e ricca di emozioni, in questa terra che, forse, gli italiani devono riscoprire, percorrendola in lungo e in largo, come da sempre fanno i tanti turisti stranieri.
Tipologia:
viaggio escursionistico di gruppo con guida Four Seasons
Cosa facciamo:
escursioni a piedi; visite di borghi tipici; enogastronomia locale
Speciale perchè:
il Lago è una perla fra le destinazioni italiane, amata da turisti di tutto il mondo; i borghi colorati e le ville sulle rive, con i loro splendidi giardini; le valli e le vette a picco sul lago sono una poesia per gli occhi
Area di rilevanza naturalistica:
Monti Lariani e Valle Intelvi; Parco Regionale Grigna Settentrionale; Triangolo Lariano
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
12 Set 20227 giorni / 6 notti1150,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
Pernottamenti in hotel, in camere doppie con servizi privati; trattamento di mezza pensione, dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell'ultimo (una cena in locanda tipica); le tasse di soggiorno; noleggio di minivan condotto dalla nostra guida per tutta la durata del viaggio; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica per tutta la durata del viaggio; la Guida Turistica per la visita di Como; i trasporti pubblici necessari per lo svolgimento del programma (traghetti per Bellagio, Cadenabbia, Como, Torno; la cremagliera per Brunate; i treno per Dervio); gli ingressi al Castello di Vezio e Orrido di Bellano.

La quota non comprende:

spese di apertura pratica; trasporti per Lecco e da Como; fondo cassa carburante*; i pranzi e le bevande; le eventuali entrate ai musei, ai parchi e ai monumenti; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".

 

Sistemazione in singola, a disponibilità limitata:

- supplemento di 185,00€ per la partenza di maggio
- supplemento di 230,00€ per la partenza di settembre

spese apertura pratica:  € 10,00 - Obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.

NB: la quota è basata sulla sistemazione in doppia. Con le recenti disposizioni, l’abbinamento in doppia è previsto solamente fra persone che lo scelgono, si conoscono o che comunque manifestino la loro intenzione di condividere la stanza. Al resto dei partecipanti metteremo a disposizione un congruo numero di stanze singole, prenotabili pagando il relativo supplemento. Tale supplemento sarà comunque rimborsato al partecipante nel caso in cui l'iscrizione di una persona da lui conosciuta consenta di procedere con l’abbinamento. 
 

 *FONDO CASSA COMUNE E SPESE DI TRASPORTO LOCALI: Per coloro che raggiungeranno la destinazione con il treno e’ previsto un forfait trasporti di eur 40,00 totali da versare al momento della prenotazione, a copertura delle spese di trasporto (carburante, parcheggi, eventuali pedaggi).  
 

 
FILO DIRETTO TRAVEL – LA POLIZZA ANNULLAMENTO ANTI COVID SU MISURA PER TE!

Non è inclusa nella quota, ma è possibile stipularla con un costo del 4% circa del totale dell’importo assicurato. Richiedi comunque il preventivo effettivo. L’assicurazione potrà essere stipulata esclusivamente al momento della prenotazione  del viaggio.

UN ABITO SU MISURA

Oltre all'assistenza alla persona, al rimborso delle spese mediche e del bagaglio, Filo diretto Travel offre la garanzia annullamento, riprotezione e interruzione del viaggio, preservando coloro che hanno acquistato il pacchetto viaggio dal pagamento delle penali applicate in caso di cancellazione. La polizza include inoltre l'assistenza domiciliare per 365 giorni dal rientro in Italia.

PIÙ SICURI CON LE NUOVE GARANZIE ANTI COVID-19!

Chi prenota un viaggio organizzato assicurato con Filo diretto Travel, potrà contare, in caso di contagio da Coronavirus, su specifiche garanzie e prestazioni di assistenza, come ad esempio:

diaria giornaliera in caso in caso di infezione durante il soggiorno; indennità da convalescenza post terapia intensiva; ulteriori prestazioni di assistenza

MA SOPRATTUTTO...

la Garanzia Annullamento per Covid: è prevista l’infezione da Coronavirus tra i motivi che danno diritto al rimborso e in più senza applicazione di scoperto! 

 

 CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO
infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984 

Programma:
1° GIORNO: LECCO 
Partenza dalla città di provenienza con mezzi propri.
Ritrovo a Milano Stazione Centrale e ritrovo con il gruppo e la guida.
Partenza per Lecco nel primo pomeriggio. Breve passeggiata nel centro storico.
Trasferimento in hotel (circa 30 min). Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere assegnate. 
Cena e pernottamento.

NB Per regolamento internazionale le camere sono disponibili a partire dal primo pomeriggio. È facoltà dell’hotel assegnarle prima nel caso in cui fossero già disponibili e preparate.
 
2° GIORNO: IL SENTIERO DEL VIANDANTE – ORRIDO DI BELLANO – CASTELLO DI VEZIO
Dopo colazione, ci dirigiamo verso il Castello di Vezio (circa 40min di cammino).
Visita dell’antico avamposto militare dove la storia, l’arte, la natura e la cultura del territorio si fondono in permetta armonia.
Iniziamo quindi la nostra camminata sul Sentiero del Viandante, sulle orme degli antichi commercianti e pellegrini che fin dall'antichità percorrevano questi sentieri in balia degli eventi e delle intemperie. La via rappresentava, infatti, un importante collegamento fra Milano e i passi alpini. Seguiremo in un percorso di saliscendi tratti di antichi sentieri attraversando anche freschi corsi d'acqua.
Raggiunta l'intermedia località di Bellano ed il suo famoso Orrido, che merita sicuramente una visita, si aprirà poco a poco il panorama verso la penisola di Dervio, punto di arrivo della nostra camminata.
 
Dislivello: 520m – Lunghezza: 12 km – Durata: 4 ore

Da qui, rientro a Varenna in treno. Nel pomeriggio, tempo a disposizione per relax al lago, giro in centro storico di Varenna o visita alla bella Villa Monastero e ai suoi giardini.
Rientro in hotel per cena e pernottamento.

3° GIORNO: LE GRIGNE E BELLAGIO
Da Varenna trasferimento in auto al Cainallo (50 minuti circa), per un’escursione in uno degli ambienti più iconici del Lario: le Grigne. Il Grignone e la Grignetta, così si chiamano confidenzialmente le due punte quasi gemelle che compongono il massiccio delle Grigne, sono le montagne di Milano: si vedono, nelle giornate terse, come fondo panoramico da diversi punti della città, con il logo profilo inconfondibile. Saliremo al rifugio Bietti, passando per la spettacolare Porta di Prada, un arco roccioso che lascia senza fiato, gigante e imponente.

Dislivello: 450 m – Lunghezza: 8km – Durata: 3 ore 

Nel pomeriggio faremo ritorno a Varenna (circa 50 min d’auto) e da qui ci inizieremo la seconda parte della nostra giornata: ci imbarchiamo con piccolo traghetto alla volta di Bellagio, altra icona del Lago, famosa in tutto il mondo: pensate che ha ispirato anche un famoso casinò di Las Vegas! 

 
Visiteremo il piccolo borgo passeggiando fra le sue viuzze e i suoi caffè, fino alla Punta Spartivento, dove i due rami del Lago, quello di Lecco e quello di Como si incontrano. Una bellezza!
Rientro a Varenna in traghetto. Cena e pernottamento.
 
4° GIORNO: IL BELVEDERE NUVOLONE, UN BALCONE SU LAGO
Al mattino faremo check-out e partiremo alla volta del Triangolo Lariano, ovvero quel lembo di terra che si innesta fra i due rami del Lago, che, per sua conformazione, non può che regalare panorami spettacolari all’escursionista che percorre i sui monti.
E così faremo noi: arrivati a San Primo (circa 1 ora di viaggio in auto da Varenna), ci incammineremo verso il Belvedere Nuvolone, un punto panoramico a picco su Bellagio, da cui si gode un panorama fantastico praticamente su tutto il lago che si propende verso la Valtellina, con i bastioni montuosi a destra e a manca… uno spettacolo!

Dislivello: 500 m – Lunghezza: 12 km – Durata: 4 ore  

Nel pomeriggio, trasferimento a Moltrasio (1 ora circa di viaggio in auto). Check-in in hotel. Potremo finire la giornata rilassandoci lungo il lago o, per chi volesse, facendo un bagno rinfrescante al lido. Cena in hotel e pernottamento.

5° GIORNO: RIFUGIO MENAGGIO
Dopo colazione, trasferimento in auto a Breglia (circa 50 min). Escursione a Rifugio Menaggio e S. Amate 1623 m e Monte Bregagnino. Siamo sulla dorsale del Monti Lariani, quindi sui rilievi del lato comasco del lago. Di fronte a noi potremo vedere da una prospettva diversa, ovvero dall’alto, quanto visitato nei giorni precedenti: Le Grigne, Bellagio; ma anche il Resegone, l’Isola Comacina, il lembo di terra di Villa Balbianello. 
La dorsale regala panoramici unici, oltre ad essere parte della Linea Cadorna, voluta dal famoso generale, uno dei più incredibili e meglio conservati esempi di architettura difensiva militare del XX secolo in Italia.
 
Dislivello: 480 m – Lunghezza: 9 km – Durata: 4 ore

Rientro in hotel, facendo sosta a Menaggio paese, e relax. Stasera ceneremo in una locanda tipica, per gustare le leccornie lariane.

6° GIORNO: DA BRUNATE A TORNO, FRA PANORAMI, STORIA E GEOLOGIA! 
Dopo colazione, trasferimento in auto a Como (30min circa), per prendere la cremagliera che ci porta a Brunate,  con il suo splendido faro, costruito nel 1927, regalo di Como al genio del suo cittadino Alessandro Volta, a 100 anni dalla sua morte.
Da qui, piacevole escursione a mezza costa, per scoprire piccole frazioni, enormi massi erratici, e splendidi paesaggi. Lungo il percorso, pranzo in un caratteristico crotto. Continuiamo poi scendendo, fino ad arrivare sulle rive del lago, a Torno.

Dislivello: +100/-400 m – Lunghezza: 8 km – Durata: 3 ore

Dopo una piacevole passeggiata nel paesino di Torno, nel pomeriggio, rientro in battello a Como (circa 30min). A seconda dell'orario, potremo concludere la nostra giornata rilassandoci vicino al lago, nei pressi del nostro hotel o, opzionale per chi desidera, visitare la bellissima Vialla Balbianello, gioiello del FAI sulle rive del lago, a Tremezzina. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
 
7° GIORNO: MOLTRASIO/COMO
Rilascio delle camere. In mattinata, visita del centro storico di Como, con una piacevole passeggiata che ci consentirà di conoscere una delle cittadine più belle di tutto il nord Italia. Ammireremo la suggestiva piazza del Duomo con il Broletto e la splendida cattedrale, il teatro neoclassico, piazza Volta e, percorrendo le antiche strade del centro storico, raggiungeremo la basilica romanica di San Fedele e le mura medievali che circondano la città.
 
Terminata la visita di Como, rientro alla propria città di provenienza.
Come arrivare:
Auto propria**.
Indicazioni stradali: da Milano, SS 36 Milano-Lecco.
**Per coloro che raggiungeranno la destinazione con mezzi propri, riduzione di eur 60,00 a persona, da applicare sulla quota viaggio.

Treno  
Coloro che raggiungeranno Lecco in treno per i trasferimenti locali, utilizzeranno il minivan a noleggio (incluso nella quota), condotto dalla nostra guida (fino ad esaurimento posti). 
Spese di trasporto locali: vedi paragrafo: “Trasporti locali*”.
 
 
 
Inizio viaggio: 
Ore 15:00 Parcheggio Stazione di Lecco.

Fine viaggio:                             
Per chi viaggia in treno: ore 13:30 Stazione di Como San Giovanni (considerare una partenza del treno dalle ore 14:00).
Per chi viaggia con auto propria: al termine della visita di Como, partenza per il rientro.
 
Meta:
il Lago di Como
Alloggio:
hotel in due località differenti (sponda di Lecco e sponda di Como)
Trattamento:
trattamento di mezza pensione, con colazione e cena in hotel. Pranzi autogestiti (al sacco o in locanda tipica).
Note:
il lago di Como copre un'area di 146 km², la sua caratteristica forma a Y rovesciata è data dai tre rami che lo compongono: a nord Colico, a sud-est Lecco e a sud-ovest Como. Il clima è generalmente mite e umido, favorendo la crescita di una ricca e varia vegetazione. Pittoreschi e caratteristici sono i paesi che si affacciano sulle acque del lago di Como, dove si possono visitare bellissime ville con splendidi giardini e passeggiare romanticamente tra fiori e piante esotiche.

Il modo migliore per scoprire le bellezze del lago è navigando le sue acque, grazie al servizio della Gestione Navigazione Laghi si possono ammirare i borghi e le ville, lasciandosi incantare da panorami mozzafiato a bordo di battelli, aliscafi e traghetti. Ottima la cucina tradizionale del lago di Como dai pesci ai formaggi fino ai dolci, il perfetto connubio tra lago e montagna si apprezza sulle tavole dei molti ristoranti presenti in zona. Per una gita di poche ore o una lunga vacanza il lago di Como offre sempre spunti di arte, cultura e naturalmente paesaggi stupendi.

Continua a leggere su https://www.comoeilsuolago.it/ 
Cosa portare:
scarponi da trekking, pile o felpa, giacca a vento antipioggia (possibilmente in Gore-Tex) o mantellina, abbigliamento comodo e pratico, borraccia, zaino da 30/40 litri, cappellino, occhiali da sole e crema solare protettiva.
Pasti:
trattamento di mezza pensione, con colazione e cena in hotel; PASTI NON INCLUSI: pranzi durante le escursioni
Data partenza:
12-09-2022
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza