Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Nord Italia
2 Luglio

IL RIF. BENIGNI E I LAGHI DI PONTERANICA

Le Orobie orientali
Difficoltà: zampazampazampazampa
20,00 €
 
Presentazione del viaggio
La fatica di questa giornata sulle Orobie orientali al confine tra le province di Bergamo e Sondrio verrà ripagata godendo dei panorami che si aprono sulle principali vette della zona. Un percorso in continuo sali-scendi ci permetterà di raggiungere uno dei rifugi più caratteristici della bergamasca, un vero e proprio terrazzo naturale. Toccheremo inoltre i piccoli laghetti di Ponteranica, perle azzurre incastonate ai piedi dell'omonimo monte. Raggiunta in auto la piccola frazione Ripa Bassa la nostra escursione inizia imboccando un sentiero che seguendo un'antica via agro-silvo pastorale tocca alcune delle baite che punteggiano gli ampi pascoli del versante. Si prosegue inoltrandosi in un fitto bosco per un lungo tratto fino a che il sentiero abbandona la vegetazione e offre uno splendido panorama sulle vette dell'alta Val Seriana. In prossimità dei laghetti si effettua un suggestivo percorso ad anello che ci permette di raggiungere il piccolo rifugio di Cardeto, dove ci godremo un meritato riposo. Riprendiamo la marcia sulla via del ritorno che si sviluppa nella quasi totalità all'interno di boschi fino a ritornare alla località di partenza. Termineremo la giornata con la visita al piccolo borgo medioevale di Gromo.
Tipologia:
escursione a piedi
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
02 Lug 2022intera giornata20,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
Accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica. 

La quota non comprende:

Trasporti e pasti; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".

 

Perché camminare con noi?

  • perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo regolarmente le tasse;
  • perché tutte le nostre guide sono Guide Ambientali Escursionistiche regolarmente iscritte all’AIGAE, l’Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche;
  • perchè abbiamo una regolare assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida e dell'organizzazione fino a 2,1 milioni di euro;
  • perché crediamo nel turismo responsabile e ogni anno devolviamo una parte degli introiti di tutte le nostre attività a Climate Care, per compensare le emissioni di CO2 di ogni attività di Four Seasons Natura e Cultura.

… e soprattutto, perché ti diverti!  

Programma:
Partendo dai piani dell’avaro, luogo dal particolare nome e protagonista di una antica leggenda raggiungeremo il rifugio Benigni ed il suo piccolo laghetto percorrendo un panoramico sentiero che si sviluppa lungo pendii erbosi e zone di pascolo. Da qui scenderemo poi verso il piccolo laghetto di Zancone percorrendo un ripido canale.Passando per il rifugio Salmurano giungiamo in breve all’invaso artificiale del lago di Pescegallo da cui iniziera’ una lunga salita verso le cime di Ponteranica e i sottostanti laghetti omonimi, piccole perle dalle acque cristalline. In breve raggiungeremo il punto di partenza.
Come arrivare:
Ci sono due opzioni di viaggio:
1. si parte in gruppo da Milano
Rispettando le norme covid, carppoling da Milano.
Spese per auto a/r per questa escursione: 28,00€ (da dividere fra i passeggeri).
IMPORTANTE: per poter usufruire del passaggio in auto è necessario essere in possesso del Green Pass.
APPUNTAMENTO: ore 07:30 - Milano MM3 Comasina davanti al bar tabacchi, ang. via Teano.
 
  
2. Si raggiunge la meta dell'escursione in autonomia
Si fa il viaggio in autonomia con propri mezzi, a proprie spese. 
APPUNTAMENTO CON IL RESTO DEL GRUPPO: ore 09:15 - Cusio - loc. piani dell'avaro c/o CIAR
Meta:
rifugio Benigni
Note:
La guida, Martin Ciglioni, è raggiungibile il giorno dell'escursione al numero 3924482535.

COME PRENOTARE:

- fino al venerdì prima della data di escursione - chiamando i nostri uffici al numero 02 70634800 o scrivendo a segreteria.milano@fsnc.it (e attendendo riscontro);

Cosa portare:
pranzo al sacco, acqua (almeno 1,5 lt), scarponi da trekking, giacca impermeabile, occhiali da sole, cappello, pile, zaino 25/30 lt. Vestirsi a strati.
Data partenza:
02-07-2022
Dislivello:
1000m
Lunghezza:
16 km
Profilo itinerario:
ad anello. La camminata ha una durata effettiva di circa 6 ore, escluse le pause. La durata complessiva dell'escursione sarà di circa 8 ore (soste e visite incluse).
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza