Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Centro-Sud Italia
19 Marzo

ALLA SCOPERTA DELLE GOLE DEL NERA E L'ANTICA CITTA' DI NARNI A ZERO CO2

Tra archeologia e geologia, un racconto a due voci e a ZERO CO2
Difficoltà: zampazampa
20,00 €
 
Presentazione del viaggio
Narni, città storica di fondazione romana ma anche “ombelico d’Italia” e borgo dai mille affacci, intimamente in connessione col limpido e tumultuoso fiume che ne bagna le pendici: il Nera. Con un’affascinante quanto insolita passeggiata ad anello ne scopriremo le tracce più evidenti e caratterizzanti, partendo a piedi dalla stazione ferroviaria e ritornandoci direttamente, senza alcuna necessità di usare le auto. Privilegeremo innanzitutto il rapporto con il fiume, ed i mille utilizzi che di esso sono stati storicamente fatti, ma anche la sua relazione nei secoli con l’articolato e ricco insediamento urbano. Insomma un giro “a due voci” da ripetere e ricordare.
 
 
PER PRENOTARE QUESTA ESCURSIONE PUOI ANCHE SCRIVERCI SU WHATSAPP AL NUMERO 353 4193141 
 
Tipologia:
escursione a piedi
Come:
escursione a piedi
Speciale perchè:
escursione a piedi con visita guidata geologica
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
19 Mar 20226 ore20,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:

accompagnamento di un Geologo/Guida Ambientale Escursionistica e di un’Archeologa/Guida Ambientale Escursionistica/Guida Turistica.


La quota non comprende:
trasporti e pasti; tutto quanto non contemplato alla voce "la quota comprende".
 
Treno da Roma Termini, con destinazione finale Ancona, alle ore 8.02 (attenzione, potrebbe partire dai binari di Piazzale Est che sono in fondo al binario 1 a circa 500 metri a piedi dalle testate degli altri binari, prendersi il tempo necessario) con arrivo a Narni alle 8.56. Il treno del rientro parte da Narni alle 16.56 e arriva a Roma Termini alle 18.00. Entrambi i treni fermano anche a Tiburtina. 
 

NOTA PER IL PAGAMENTO:

In considerazione dell'attuale situazione sanitaria, e anche per evitare eccessivi passaggi di soldi, il pagamento delle escursioni avverrà consegnando alla guida una busta (se non avete una busta va bene un foglio di carta ripiegato) contenente la quota di partecipazione. Sulla busta andranno indicati nomi e cognomi dei partecipanti e la somma contenuta. Chiaramente, consigliamo di prepararla a casa, così evitiamo anche scambi di penne! 

Questa procedura, oltre a essere sicura e semplice, velocizza al massimo i tempi dei pagamenti, ed evita anche la ricerca dei resti, facilitando il lavoro della guida e soprattutto minimizzando le perdite di tempo per i pagamenti dei gruppi!  

 

 Perché camminare con noi?

  • perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo regolarmente le tasse;
  • perché tutte le nostre guide sono Guide Ambientali Escursionistiche regolarmente iscritte all’AIGAE, l’Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche;
  • perchè abbiamo una regolare assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida e dell'organizzazione fino a 2,1 milioni di euro;
  • perché ogni partecipante è sempre coperto anche da una Polizza Infortuni (massimali e condizioni presso la Segreteria);
  • perché crediamo nel turismo responsabile e ogni anno devolviamo una parte degli introiti di tutte le nostre attività a Climate Care, per compensare le emissioni di CO2 di ogni attività di Four Seasons Natura e Cultura
  • ...e, soprattutto, perchè ti diverti!
 



 

NOTA COVID: ai sensi delle vigenti disposizioni per l'emergenza da COVID-19, per la partecipazione all'attività è OBBLIGATORIO che ciascun partecipante:

- sia dotato di propria mascherina di comunità, da indossarsi durante le pause o in caso di necessità
- sia dotato di proprio flaconcino di gel disinfettante a base alcolica
- mantenga rigorosamente la distanza interpersonale di 2 metri

La guida si riserva di non ammettere o di escludere dall'attività in qualunque momento il partecipante che non rispetti quanto sopra e/o le disposizioni vigenti.

 

NOTA PER IL PAGAMENTO:

In considerazione dell'attuale situazione sanitaria, e anche per evitare eccessivi passaggi di soldi, il pagamento delle escursioni avverrà consegnando alla guida una busta (se non avete una busta va bene un foglio di carta ripiegato) contenente la quota di partecipazione. Sulla busta andranno indicati nomi e cognomi dei partecipanti e la somma contenuta. Chiaramente, consigliamo di prepararla a casa, così evitiamo anche scambi di penne! 

Questa procedura, oltre a essere sicura e semplice, velocizza al massimo i tempi dei pagamenti, ed evita anche la ricerca dei resti, facilitando il lavoro della guida e soprattutto minimizzando le perdite di tempo per i pagamenti dei gruppi!
 

Perché camminare con noi?

  • perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo le dovute tasse;
  • perché tutte le nostre guide sono professionisti regolarmente iscritti ad AIGAE, l’Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche;
  • perché abbiamo una Assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida e dell'organizzazione fino a 2,1 milioni di euro;
  • perché ogni partecipante è sempre coperto anche da una Polizza Infortuni (massimali e condizioni presso la Segreteria);
  • perché crediamo nel turismo responsabile e ogni anno devolviamo una parte degli introiti di tutte le nostre attività a Climate Care, per compensare le emissioni di CO2 di ogni attività di Four Seasons Natura e Cultura.

… e soprattutto, perché ti diverti!

 


 

Programma:
A piedi dalla stazione, inizieremo a camminare lungo la riva destra del Nera per passare in pochi attimi dai binari di oggi a quelli… “di ieri”!  Sarà infatti un antico tracciato ferroviario con tanto di gallerie, ora riconvertito in pista ciclopedonale, che accoglierà i nostri passi per i primi km di cammino. Nel frattempo avremo modo di vedere i resti del maestoso Ponte di Augusto, di epoca ovviamente romana, apprezzare i ripidi versanti vallivi coperti di macchia mediterranea, dissetarci ad una fonte di acqua sorgiva e giungere al borghetto industriale di Recentino, costruito a fianco di un complesso sistema di opere idrauliche. Qui scenderemo sulle rive sabbiose a vedere la corrente fluviale colorata da insolite tinte azzurro bluastre a causa di sorgenti subalvee ricche di magnesio. Prolungheremo il nostro cammino fino al fantastico paese "acquatico" di Stifone, luogo dove confluiscono una miriade di sorgenti. Un fitto bosco di lecci accompagnerà la salita verso la città di Narni. Qui, fra le tante cose da vedere, con la compagnia di Valentina ci concentreremo sul centro storico con il bellissimo Duomo, il Palazzo del Comune, la chiesa di san Domenico e i panoramici giardini di San Bernardo. Scendendo verso la stazione sosteremo nuovamente in prossimità del Ponte di Augusto ammirandone l’ardita architettura da altre angolazioni.        

Come arrivare:

IN TRENO: da Roma Termini, con destinazione finale Ancona, alle ore 8.02 (attenzione, potrebbe partire dai binari di Piazzale Est che sono in fondo al binario 1 a circa 500 metri a piedi dalle testate degli altri binari, prendersi il tempo necessario) con arrivo a Narni alle 8.56. Il treno del rientro parte da Narni alle 16.56 e arriva a Roma Termini alle 18.00. Entrambi i treni fermano anche a Tiburtina.  

Meta:
Stifone – Narni – Narni Scalo
Arrivo a:
Narni - stazione ferroviaria Narni-Amelia
Note:

Percorso: strade campestri e sentieri che a tratti possono essere fangosi

Treno da Roma Termini, con destinazione finale Ancona, alle ore 8.02 (attenzione, potrebbe partire dai binari di Piazzale Est che sono in fondo al binario 1 a circa 500 metri a piedi dalle testate degli altri binari, prendersi il tempo necessario) con arrivo a Narni alle 8.56. Il treno del rientro parte da Narni alle 16.56 e arriva a Roma Termini alle 18.00. Entrambi i treni fermano anche a Tiburtina. 

Guida ambientale escursionistica/geologo Filippo Belisario: 349 8329352 

Guida ambientale escursionistica/turistica/archeologa Valentina Treviso: 347 9404568

 

NOTA COVID: ai sensi delle vigenti disposizioni per l'emergenza da COVID-19, per la partecipazione all'attività è OBBLIGATORIO che ciascun partecipante:

- sia dotato di propria mascherina di comunità, da indossarsi durante le pause o in caso di necessità
- sia dotato di proprio flaconcino di gel disinfettante a base alcolica
- mantenga rigorosamente la distanza interpersonale di 2 metri

La guida si riserva di non ammettere o di escludere dall'attività in qualunque momento il partecipante che non rispetti quanto sopra e/o le disposizioni vigenti. 

Cosa portare:
scarponcini da trekking, abbigliamento comodo e adatto alla stagione, k-way, acqua (almeno 1,5 l), pranzo al sacco.
Trasporti locali:
mezzi propri o pubblici
Pasti:
pranzo al sacco (non fornito)
Prenotazioni entro:
le 16:00 di venerdì presso i nostri uffici allo 06 27800984 (O VIA WHATSAPP AL 353.4193141). Dopo tale orario, ma comunque entro le 20:00 del giorno precedente l’attività, direttamente con la guida Filippo (349 8329352) o Valentina Treviso
Data partenza:
19-03-2022
Dislivello:
170 m
Lunghezza:
13 km
Appuntamento 1:
Ore 9.00 Stazione FS di Narni-Amelia; per chi viene in treno (fortemente consigliato)
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 
NarniNarni

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza