Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Yes, week end!
dal 30 Ottobre al 1 Novembre

LAZIO NASCOSTO

Alla scoperta del territorio e delle tradizioni ciociare
Difficoltà: zampazampa
190,00 €
 
Presentazione del viaggio
A due passi da Roma, la Ciociaria, una terra poco conosciuta ma tutta da scoprire! Devo dire la verità: la prima volta che ho girato queste terre, il mio primo pensiero è andato alla Toscana! Senza nulla toglierle, la Ciociaria, sotto molti aspetti, non ha nulla da invidiarle! I Monti Ernici sono ricchi di bellezze naturali e antropiche: faggete immense e carbonaie, laghetti scenario di vecchi enigmi e chiese, certose e abbazie disseminate sul territorio e nei piccoli borghi abbarbicati sulle sue alture. E che dire poi della sua cucina? A partire dal pane di Veroli, presente anche a Eat Italy (ma ve ne farò assaggiare uno ancor più buono!), la “ciammella verolana”, le fettuccine fatte a mano, la “minestra di pane sotto”, tutto rigorosamente fatto a mano, secondo le antiche tradizioni, per assaporare questa terra dalle sue origini.
 

CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO 
infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984    
 
Tipologia:
viaggio escursionistico di gruppo con guida Four Seasons
Cosa facciamo:
escursioni a piedi, visite ed escursioni ai centri principali, alle abbazie rurali, ai monumenti più belli
Speciale perchè:
cammineremo in un museo a cielo aperto; gusteremo la ricca e succulenta cucina ciociara; esploreremo paesini e borghi fermi nel tempo
Area di rilevanza naturalistica:
i Monti Ernici; la Cascata di Capo Rio a Collepardo; Fossa Susanna e Monte San Giacomo
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
30 Ott 20203 giorni/2 notti190,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
pernottamento in hotel relais, in camere doppie con servizi privati; le tasse di soggiorno; trattamento di mezza pensione, con colazione e cena incluse, dalla cena del primo giorno alla colazione del terzo giorno; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica per l’intera durata del viaggio. 

La quota non comprende:
spese di apertura pratica; i pranzi al sacco; le bevande; trasporti e trasferimenti; le eventuali entrate ai musei, ai parchi e ai monumenti; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".

Sistemazione in singola: € 20,00 su richiesta con supplemento, a disponibilità limitata 

spese apertura pratica:  € 10,00 - Obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.

NB: la quota è basata sulla sistemazione in doppia. Con le recenti disposizioni, l’abbinamento in doppia è previsto solamente fra persone che lo scelgono, si conoscono o che comunque manifestino la loro intenzione di condividere la stanza. Al resto dei partecipanti metteremo a disposizione un congruo numero di stanze singole, prenotabili pagando il relativo supplemento. Tale supplemento sarà comunque rimborsato al partecipante nel caso in cui l'iscrizione di una persona da lui conosciuta consenta di procedere con l’abbinamento. 
 
Programma:

1° GIORNO

Collepardo e Cascata di Capo Rio

Prenderemo il nostro primo caffè insieme nel borgo di Collepardo, dove visiteremo chiese, vicoli, rocche e scopriremo di essere in un vero e proprio museo a cielo aperto. Ci sposteremo poi all’imbocco del sentiero per la Cascata di Capo Rio. Da lì scenderemo per affiancare il fiume per tutto il percorso, attraversando un antico ponte, sopra e sotto un “cielo” di foglie colorate. Andremo a vedere la piccola sorgente per poterne ammirare gli imponenti faggi, e dirigerci poi verso una splendida cascata. Concluderemo il percorso ad anello ammirando, con un po’ di fortuna, i daini dell’area faunistica.

Sulla via del ritorno, tempo permettendo, ci fermeremo alla Certosa di Trisulti per ammirarne la bellezza.

Ritorno a Veroli per un po’ di relax, poi cena e pernottamento.

Dislivello: 250 m – Lunghezza: 6 km – Durata: 4 ore – Difficoltà:

2° GIORNO

Veroli e anello di Monte San Giacomo

Dopo colazione faremo una breve passeggiata tra i vicoli di Veroli, per ammirarne la bellezza alla luce del giorno. Ci muoveremo poi di poco dal centro di Veroli per iniziare la nostra salita al Monte San Giacomo, meta di pellegrinaggio in occasione del Santo, il 25 luglio. Saliremo con calma, avendo modo di osservare le tante sfaccettature della Ciociaria, per arrivare alla chiesetta e alla croce per un brindisi ai bei giorni condivisi con un  buon bicchiere di Cesanese del Piglio, e ammirare i colori sul far del tramonto e lo splendido paesaggio.

Al rientro dopo le docce, stanchezza permettendo, ci sposteremo a Fumone, un piccolo borgo della Ciociaria, per gironzolare tra i suoi vicoli e mangiare in un’antica Taverna.                  

Dislivello: 650 m Lunghezza: 12 km – Durata: 6 ore Difficoltà:

3° GIORNO

Anello di Fossa Susanna

Dopo colazione ci sposteremo al Pianoro di Prato di Campoli, incastonato nei Monti Ernici, per iniziare la nostra escursione. Con una comoda sterrata e poi un sentiero, attraversando boschi e antiche carbonaie, saliremo fino a Fossa Susanna, teatro di un tragico e misterioso incidente aereo nel 1932. Dopo di che ci immergeremo in una splendida faggeta, per ammirare poi il panorama da Forca Palomba (1542m). Riscenderemo tra faggi e tassi.

Dopo la discesa ci saluteremo bevendo un buon caffè al pianoro, salutando i Monti Ernici che ci avranno accolto in questi giorni!

Dislivello: 600 m – Lunghezza: 9 km – Durata: 5 ore – Difficoltà:

Come arrivare:
auto propria. Autostrada A1 uscita Ferentino. Treno fino a Ferentino (in caso di persone senza auto)
Partenza da:
Collepardo
Alloggio:
hotel relais, in camere doppie con servizi privati
Nome albergo:
hotel relais Filonardi
Trattamento:
trattamento di mezza pensione, con colazione e cena inclusi. Pranzi autogestiti
Cosa portare:
abbigliamento adatto ad un trekking escursionistico soft, scarponcini da trekking, zaino, scarpe comode per i trekking urbani, borraccia, occhiali da sole, cappello.
Trasporti locali:
auto proprie
Pasti:
colazione in monastero, cene in ristoranti tipici, pranzi autogestiti (non inclusi)
Data partenza:
30-10-2020
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza