Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Nord Italia
2 Giugno

BORGHI ANTICHI E PANORAMI D’ALTO GARDA

Ruralità, borghi affascinanti e scorci mozzafiato sul Garda
Difficoltà: zampazampa
15,00 €
 
Presentazione del viaggio
Il modo migliore per cominciare a camminare o per riprendere dopo la pausa forzata di questi ultimi mesi, è dedicarsi una giornata esplorando alcuni tra gli angoli più suggestivi, affascinanti e meno conosciuti del Benaco (questo l’antico nome, di origine celtica). Noto per i pittoreschi borghi e castelli adagiati sulle sue rive, oltre che per i meravigliosi paesaggi che lo circondano, il Garda è il lago italiano che copre una maggiore estensione, con una superficie di circa 370 km quadrati. Vero paradiso per sportivi e amanti dell’outdoor, è una meta perfetta anche per coloro che prediligono la storia, la cultura e qualche buon piatto tipico, accompagnato da un buon calice di vino. Oggi ci allontaneremo dalle rive il minimo indispensabile per avere una visione privilegiata di quello che, dall’alto, ricorda un fiordo norvegese, e intraprenderemo un semplice, ma suggestivo percorso panoramico attraverso i borghi di Brenzone. Ci ritroveremo immersi in un’atmosfera rurale e rilassata, completamente diversa da quella vivace delle località più gettonate, che ci permetterà di conoscere la storia e le tradizioni di alcune piccole contrade dove il tempo sembra essersi fermato.
Tipologia:
escursione a piedi
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
02 Giu 2020Intera giornata15,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
Accompagnamento da parte di Guida Ambientale Escursionistica.

La quota non comprende:
Trasporti e pasti; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".
Programma:
Partiremo da Sommavilla e imboccheremo una caratteristica mulattiera, che per lunghi tratti conserva ancora l’originale selciato che un tempo costituiva l’unico collegamento tra i borghi, nonché l’unica via d’accesso al ripido versante del Monte Baldo. Il nostro cammino ci riporterà indietro nel tempo e ci farà rivivere le antiche testimonianze dell’incessante vita contadina. La coltivazione dell’olivo, infatti, ha portato a un progressivo modellamento di questo aspro versante del Baldo, che avremo modo di vedere attraversando ampie aree terrazzate sostenute da muretti a secco. Con lo sguardo continuamente ammaliato da scorci mozzafiato sul Garda, raggiungeremo alcuni tra i più antichi borghi della sponda lacustre veronese, dove il tempo sembra essersi fermato e la quiete regna sovrana. Il nostro tragitto ci porterà poi all’affascinante borgo di Campo, un minuscolo centro dalla struttura medievale, abbandonato dai suoi abitanti negli anni ’60. Il silenzio e l’abbandono che caratterizzano oggi questa località evocheranno in ognuno di noi emozioni diverse, che sarà bello poter condividere. Scenderemo infine a Marniga e da lì faremo ritorno a Sommavilla camminando lungo le rive del Lago.
Come arrivare:
Si raggiunge la meta dell'escursione in autonomia
Si fa il viaggio in autonomia con propri mezzi, a proprie spese. 
APPUNTAMENTO CON IL DEL GRUPPO: ore 9:00 parcheggio di Sommavilla (frazione di Brenzone) in Via Madonna degli Ulivi, 22, 37010
Meta:
lago di Garda, Monte Baldo
Note:

 La guida, Giulia Gallinetta è raggiungibile il giorno dell'escursione al numero 3405710614

 NOTA COVID: ai sensi delle vigenti disposizioni per l'emergenza da COVID-19, per la partecipazione all'attività è OBBLIGATORIO che ciascun partecipante:

- sia dotato di propria mascherina di comunità, da indossarsi durante le pause o in caso di necessità
- sia dotato di almeno DUE paia di guanti in lattice o nitrile, da usare in caso di necessità
- sia dotato di proprio flaconcino di gel disinfettante a base alcolica 
- mantenga rigorosamente la distanza interpersonale di 2 metri

La guida si riserva di non ammettere o di escludere dll'attività in qualunque moneto il partecipante che non rispetti quanto sopra e/o le disposizioni vigenti. 

 

COME PRENOTARE:

- telefonando o inviando un messaggio whatsapp alla guida, al numero 3405710614

 

note importanti della guida: le temperature saranno intorno ai 20°-25°, chi volesse potrà pertanto indossare i pantaloncini corti. Buona parte del percorso sarà su mulattiera, con selciato potenzialmente scivoloso, pertanto è obbligatorio dotarsi di scarpe con un buon grip. 

Cosa portare:
pranzo al sacco, acqua (almeno 1,5 l), scarponi da trekking o scarpe basse con suola grip, spolverino in caso di pioggia leggera, occhiali da sole, cappello, crema solare, zaino 25/30 l, repellente per zanzare
Prenotazioni entro:
le ore 13:00 del giorno precedente l'escursione
Data partenza:
02-06-2020
Dislivello:
550m
Lunghezza:
13km
Profilo itinerario:
Ad anello. La camminata ha una durata effettiva di circa 4 ore, escluse le pause. La durata complessiva dell'escursione sarà di circa 6 ore (soste e visite incluse).
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza