Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Yes, week end!
dal 19 al 21 Giugno

LA VAL DI SCALVE

Nel Parco delle Orobie Bergamasche
Difficoltà: zampazampazampa
194,00 €
 
Presentazione del viaggio
La val di Scalve è il luogo ideale per chi vuole provare l’emozione della montagna e riscoprire il legame che ci unisce ad essa, è un’oasi naturale a tratti selvaggia adatta a chi, anche solo per un weekend, ha il desiderio di immergersi in natura, non trascurando però il lato storico e culturale dei luoghi montani ricchi di tradizioni. La valle si trova a Nord-Est della provincia di Bergamo e deve il suo nome al termine celtico “Skalf” che significa intaglio o fessura. Questo termine si riferisce al lento e laborioso lavoro che il fiume fa scavando nelle rocce montane. Infatti, risalendo lungo la strada che costeggia il torrente Dezzo dalla Val Camonica percorrendo la via Mala, costruita nel 1866, avremo la sensazione di entrare all’interno della viva roccia, potendone osservare le stratificazioni e la sua storia geologica. Questi luoghi furono popolati prima da popolazioni celtiche, poi dai romani che ne videro importanza strategica per il controllo delle miniere di ferro di cui la valle è ricca.  si narra che in località Presolana i romani ebbero una battaglia con le popolazioni degli Alani per il controllo delle miniere. Fu una carneficina, tanto che il nome della valle cambio da Val Decia a Val Calve a causa della Calvaria d’ossa spolpate disperse sul territorio dopo la battaglia.

CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO 
segreteria.milano@fsnc.it - tel. 0270634800

Tipologia:
weekend escursionistico
Come:
weekend di gruppo con guida Four Seasons (min. 6 max. 15 partecipanti)
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
19 Giu 20203 giorni/2 notti194,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
pernottamento in hotel, in camere doppie con servizi privati; la prima colazione; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica.

La quota non comprende:

trasporti e trasferimenti; i pasti non espressamente inclusi e tutte le bevande; le entrate a musei, parchi e monumenti; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".

Sistemazione in singola: € 20,00 su richiesta con supplemento, a disponibilità limitata. 
 
N.B.: la quota è basata sulla sistemazione in doppia, con abbinamento con un altro compagno di viaggio dello stesso sesso. Nei rari casi in cui ciò non sia possibile, il partecipante che pur non avendone fatta richiesta dovesse essere sistemato in camera singola sarà soggetto ad un supplemento pari al 50% del supplemento singola, da corrispondere prima della partenza. Tale supplemento sarà comunque rimborsato nel caso in cui l'iscrizione di un ulteriore partecipante consenta di procedere con l’abbinamento.
Programma:
1° GIORNO: SCHILPARIO
Arrivo nel pomeriggio a Vilminore e sistemazione in hotel. Escursione alla chiesetta degli alpini. Cena e pernottamento.

Dislivello: 322 m – Lunghezza: 3,5 km – Durata: 2h30 – Difficoltà: facile

2° GIORNO: LAGHETTO DELLE VALLI
Partendo dalla chiesetta di Santa Elisabetta, risalente al ‘400, ci addentreremo lungo un vecchio sentiero che veniva usato dai Carbonai per raggiungere le “Gial”, piccoli spiazzi circolari ricavati all’interno del bosco che venivano usati per preparare il carbone vegetale. Una volta guadagnata la raggiungeremo il primo dei 3 laghetti delle valli. Qui potremo ammirare il circo glaciale della valle Asinara e le torbiere alpine. Dopo aver pranzato, la nostra escursione proseguirà alla volta della località Fondi: in questo luogo un tempo c’erano gli impianti per la lavorazione del materiale ferroso estratto dalle miniere della zona. Prima, però, attraverseremo un bosco di Ontano verde e successivamente di larice. Rientro in hotel, cena in un ristorante tipico della zona.

Dislivello: 842 m – Lunghezza: 12 km – Durata: 5h30 – Difficoltà: medio-facile

3° GIORNO: DIGA DEL GLENO
Trasferimento a Pianezza, da dove avrà inizio il nostro trekking di oggi, durante il quale percorreremo una mulattiera costruita nel 1922 per i lavori di costruzione della diga del Gleno. Da sempre l’uomo ha cercato di controllare e sfruttare la natura a suo piacimento. A volte vi è riuscito e a volte no. L’escursione sarà un salto nella storia della costruzione della diga, fino al tragico giorno del 1923 in cui la diga cedette alla forza dell’acqua, provocando il tragico evento che da molti è stato soprannominato “Il piccolo Vajont”. Al termine dell’escursione rientro ai luoghi di provenienza.
 
Dislivello: 405 m – Lunghezza: 5 km – Durata: 4 ore – Difficoltà: medio-facile

Come arrivare:
Ci sono due opzioni di viaggio:
 
1. si parte in gruppo da Milano
Incentiviamo il carpooling: si può usufruire di un passaggio in auto con altri partecipanti (a seconda delle disponibilità di posti) o al contrario rendersi disponibili a dare dei passaggi. Si invitano i partecipanti a mettere a disposizione la propria automobile: le spese di viaggio sono calcolate sommando il costo del viaggio di tutte le auto, poi diviso per tutti i partecipanti, ad eccezione dei guidatori e della guida (che non pagano le spese viaggio).
Spese per auto a/r e di eventuali spostamenti in loco: 45,00€ circa.
Appuntamento con il gruppo a Milano: ore 10:00 presso fermata Metropolitana Comasina

Nota: se non ci dovesse essere nessun partecipante che mette a disposizione l’auto, la segreteria vaglierà con i partecipanti l’opportunità di noleggiare un’auto o un minivan, suddividendo poi le spese di noleggio fra i passeggeri.

2. Si raggiunge la meta del weekend in autonomia
Si fa il viaggio in autonomia con propri mezzi, a proprie spese.
Appuntamento con il resto del gruppo, in loco: ore 12:00 presso l’Albergo Brescia - Piazza Giustizia, 6, 24020 Vilminore (BG)
Meta:
Val di Scalve
Alloggio:
Albergo
Stelle albergo:
3
Trattamento:
pernottamento e prima colazione
Note:

Cosa portare:
Scarponi da trekking, pile o felpa, giacca a vento antipioggia (possibilmente in Gore-Tex ) o mantellina, abbigliamento comodo e pratico, borraccia, zaino da 30/40 litri, cappellino, occhiali da sole e crema solare protettiva.
Pasti:
colazioni in albergo. Non inclusi i pranzi al sacco autogestiti e cene
Prenotazioni entro:
10 giorni prima della partenza: presso i nostri uffici al numero 02 70634800. Oppure via email, scrivendo a segreteria.milano@fsnc.it ed attendendo la riconferma.
Data partenza:
19-06-2020
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza