Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Centro-Sud Italia
28 Luglio

LA VIA FRANCIGENA

Da San Lorenzo Nuovo al Lago di Bolsena
Difficoltà: zampazampa
15,00 €
 
Presentazione del viaggio
Una passeggiata lungo un itinerario ad anello che si snoda sul vasto e articolato versante che, dal paese di San Lorenzo Nuovo, scende al Lago di Bolsena. Con un piccolo sforzo di immedesimazione, in alcuni tratti vedremo luoghi e panorami molto simili a quelli che apparivano ai pellegrini medievali in transito verso Roma sulla via Francigena. Lambiremo l'antico borgo abbandonato di San Lorenzo alle Grotte, che percorrreremo nei suoi tracciati urbanistici fondamentali cercando di ricostruirne l'essenza, e una bellissima chiesa rinascimentale progettata dal sangallo, fino a bagnarci nelle belle e pulite acque del lago.

Tipologia:
Escursione a piedi
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
28 Lug 20194 ore15,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica.

La quota non comprende:
trasporti; quanto non indicato nella voce "la quota comprende".
Programma:
La settecentesca piazza ottagonale di San Lorenzo Nuovo ha più di un motivo di curiosità, essendo stata ambiziosamente progettata ad imitazione dell'assai più famoso palazzo reale di Amalienborg a Copenhagen. Tutto intorno un bell'esempio di urbanistica del tempo a definire le geometrie regolari di un paese totalmente costruito ex novo. Da qui scenderemo sulla via Francigena (Cassia antica) verso il lago, addentrandoci fra le rovine dell’antico borgo di San Lorenzo alle Grotte (o San Lorenzo "Vecchio") abbandonato per vari  motivi nella seconda metà del XVIII secolo a favore del "paese nuovo" più a monte. La piana del lago riserva la sorpresa della bellissima chiesetta rinascimentale, anch’essa curiosamente ottagonale (una forma evidentemente ricorrente in zona), di San Giovanni in Valdilago (forse progettata dalla scuola del "Sangallo") e di un percorso, fra orti e oliveti, fino alla spiaggia…e ad un auspicabile, meritato, bagno. La via del ritorno coglie l'essenza luminosa del paesaggio dell'area, fatto di vasti coltivi, frutteti, vigneti , boschetti e piccoli fossi fra loro paralleli che drenano verso il lago.

Come arrivare:
IN TRENO - treno da Roma Termini alle 7:28 con arrivo ad Orvieto alle ore 8:45. Il treno del rientro è alle 17:25 con arrivo a Roma Termini alle 18:50.
Note:
Sarà necessario un tragitto in auto per raggiungere l'inizio del sentiero. La guida, Filippo, può essere contattata al numero 349 8329352.
Cosa portare:
scarponi da trekking, abbigliamento comodo ed adatto alla stagione, occhiali da sole, pranzo al sacco, acqua (almeno 1,5l). Si consiglia un ricambio d'abbigliamento asciutto.
Pasti:
pranzo al sacco (non incluso).
Prenotazioni entro:
le 12:00 di sabato presso i nostri uffici allo 06 27800984. Dopo le 12:00 di sabato (ma comunque entro le 18:00) direttamente con la guida, Filippo.
Data partenza:
28-07-2019
Dislivello:
200 m
Lunghezza:
9 km
Profilo itinerario:
strade campestri e sentieri che a tratti possono essere fangosi
Appuntamento 1:
ore 8:45 - Stazione FS di Orvieto
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza