Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Centro-Sud Italia
Tutto l'anno

CORSO BASE GPS

Impariamo a usare il GPS per orientarci sui sentieri!
Difficoltà: zampa
su richiesta
 
Presentazione del viaggio

Vuoi saperne di più sulle tecniche di orientamento? Ti incuriosisce conoscere i fondamenti della cartografia, saper leggere ed interpretare quanto riportato su una cartina topografica? Ti appassiona imparare ad utilizzare la bussola? Allora questo è il corso che fa per te! Il corso si articola in quattro incontri teorici più una uscita di intera giornata per l’esercitazione pratica. Verranno inoltre fornite dispense riguardanti gli argomenti trattati e un attestato finale.

Tipologia:
Corso di secondo livello
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
Tutto l'anno5 lezioni totalisu richiestaSu richiesta


La quota comprende:
lezioni e uscite pratiche in natura; dispense didattiche; uso del materiale didattico dimostrativo; attestato di partecipazione.

La quota non comprende:
trasporti e trasferimenti; attrezzatura; il pranzo al sacco durante l’uscita; quanto non indicato nella voce “la quota comprende”.
Programma:
1a lezione teorica in aula: introduzione all’uso del GPS. Modelli e modalità. Latitudine e Longitudine: le  coordinate con il GPS. 
 
2a lezione teorica in aula: il GPS: costruire un itinerario, ritracciare un itinerario, fare il punto con il GPS. I WayPoint, la navigabilità. L’uso della bussola elettronica.

3a lezione teorica in aula: esercitazioni. Le mappe prevaricate, i software per GPS. La georeferenziazione. Come pianificare un itinerario e seguirlo. Calcolo delle distanze e delle altezze con il GPS. Creazione di rotte, punti e tracce.

4a lezione teorica in aula: esercitazioni con il GPS. Geocaching: preparazione di un itinerario.  

Uscita pratica: esercitazione pratica: il GPS. Il Geocaching.
Note:
Per maggiori informazioni potete scrivere all'indirizzo mail infoviaggi@fsnc.it o chiamarci allo 06 27800984.  
Curiosità:
Di GPS si parla già nel 1945 quando Arthur Clarke dimostrò, che un satellite posto in orbita circolare equatoriale ad un' altezza di 35.786 Km compie una rivoluzione completa ogni 24 ore, In altre parole, scopri la possibilità di inserire un satellite geostazionario, cioè un satellite che rimane sempre nella medesima posizione nel cielo osservandolo dalla terra. Il satelliti odierni viaggiano su un’orbita circolare ad un’altezza di circa 35790 chilometri, alla quale corrisponde un periodo orbitale uguale al periodo di rotazione della Terra su se stessa, cioè 23 ore, 56 minuti e 4,09 secondi. Ruotando con la stessa velocità angolare e nello stesso senso di rotazione della Terra, il satellite appare stazionario rispetto alla rotazione della Terra. Arthur Clarke dimostro anche che erano sufficienti pochi satelliti, questo senza minimamente pensare alle implicazioni la sua scoperta rivoluzionaria, scoperta che avrebbe aiutato migliaia di persone.

Prossime edizioni:
su richiesta per gruppi di almeno 5 persone in qualsiasi periodo dell'anno.
Data partenza:
Tutto l'anno
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 
gps satellitegps satellite

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza