Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Nord Italia
11 Maggio

VAL VERTOVA

Tra gole e scorci selvaggi
Difficoltà: zampazampazampa
15,00 €
 
Presentazione del viaggio
Un paesaggio selvaggio e magnifico è quello che della Val Vertova: gole profonde, ripidi versanti, creste rocciose, boschi verticali e pochissimi pendii dolci. Ricchissima di acque nella parte bassa (la parte più semplice), incontreremo il torrente tutto il tempo, che scava forre con pozze e cascate da meritarsi forti emozioni. Dopo le gole, la valle si apre verso l'alto in un ampio anfiteatro con vicini gli impressionanti contrafforti dell’Alben.  Da qui comincia la parte più escursionistica e impressione dominante è quella di un territorio selvaggio e fortemente rinselvatichito, dove la presenza umana, finalmente, lascia il posto a Madre Natura. Fortissima alternanza di ambienti diversi in poco spazio, con la tipica flora alpina bergamasca, rocce e detriti di calcare dalle forme molto suggestive.
 

Tipologia:
escursione a piedi
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
11 Mag 2019intera giornata15,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica; tessera gratuita.

La quota non comprende:
trasporti e pasti; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".
Programma:
Da piazza Vittorio Veneto a Vertova si imbocca via Cinque Martiri e si prosegue per circa tre chilometri sul fondo verso la fine della carrozzabile della Val Vertova, fin poco oltre l'ultimissimo bar, dove è possibile parcheggiare gratuitamente. Si prende la larga mulattiera (segnavia 527) che costeggia il torrente, lo si guada alcune volte (In questo tratto l'attraversamento del torrente è facilitato da corrimano in ferro) e si passa sotto la stupenda cascata della Val de Gru. Qui la via diventa sentiero e si innalza molto, alternando tratti in prossimità del torrente ad altri più lontani da esso, attraversando per un lungo tratto un magnifico orrido (lo vedremo dall'alto). Si giunge poi nella grande conca del Sedernèl (1.200 metri) in direzione del bivacco Testa, al passo di Pradaccio (1.474 metri). Da qui si prende il panoramico sentiero 530, che mantenendosi costantemente presso il crinale sfiora la cima del monte Secretondo e scende al passo di Bliben (1.290 metri), per poi portarsi al fondovalle con il sentiero 529A e in breve raggiungere il nostro parcheggio. Una giornata di forti emozioni e magnifiche viste delle Orobie Bergamasche. 
Come arrivare:
Ci sono due opzioni di viaggio:
1. si parte in gruppo da Milano
Incentiviamo il carpooling: si può usufruire di un passaggio in auto con altri partecipanti (a seconda delle disponibilità di posti) o al contrario rendersi disponibili a dare dei passaggi.
Si invitano i partecipanti a mettere a disposizione la propria automobile: le spese di viaggio sono calcolate sommando il costo del viaggio di tutte le auto, poi diviso per tutti i partecipanti, ad eccezione dei guidatori e della guida (che non pagano le spese viaggio).
Spese per auto a/r per questa escursione: 15,00€
APPUNTAMENTO: ore 07:30 - parcheggio di via Predil fuori dalla stazione FS di Lambrate.
  
2. Si raggiunge la meta dell'escursione in autonomia
Si fa il viaggio in autonomia con propri mezzi, a proprie spese. 
APPUNTAMENTO CON IL RESTO DEL GRUPPO: ore 09:00 - parcheggio comunale gratuito alla fine di Via 5 Martiri a VERTOVA (Bg) dopo il bar-baita Roset
Meta:
Val Vertova
Note:
La guida, Danilo Ratti, è raggiungibile il giorno dell'escursione al numero 3402816049.

Note importanti della guida: il percorso è di 3 zampe (livello Escursionista-medio), è semplice e presenta tratti soleggiati e ombreggiati su buoni sentieri segnalati. Comunicare PRIMA dell'iscrizione eventuali problemi di vertigini o di salute gravi. Prepararsi con vestiti adeguati.

CANI: amiamo i nostri amici ma entreremo in una riserva naturale con molti animali selvatici (volpi, ungulati, tassi, scoiattoli, ecc) ed è meglio non portarli in quanto spaventano la fauna locale. 

Cosa portare:
pranzo al sacco, acqua (almeno 1,5 l), scarponi da trekking, giacca a vento e impermeabile, occhiali da sole, cappello, pile, zaino 25/30 l. Vestirsi a strati. Consigliati i bastoncini.
Prenotazioni entro:
le ore 13:00 del giorno precedente l'escursione: presso i nostri uffici al numero 02 70634800. Oppure via email, scrivendo a segreteria.milano@fsnc.it e comunicando un recapito telefonico. Attendere sempre la riconferma.
Data partenza:
11-05-2019
Dislivello:
1000 m
Lunghezza:
16 km
Profilo itinerario:
ad anello. La camminata ha una durata effettiva di circa 6 ore, escluse le pause - La durata complessiva dell'escursione sarà di circa 7 ore (soste e visite incluse).
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza