Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Viaggi e vacanze
dal 17 al 30 Novembre

UGANDA

Gorilla nella nebbia
Difficoltà: zampa
3,280,00 €
 
Presentazione del viaggio
Un viaggio nel cuore dell’Africa nera, nella terra dei grandi primati, dove l’uomo non ha ancora preso possesso del territorio, ancora dominato in gran parte dagli animali. Dalla sua capitale, Entebbe, si raggiunge il Murchison Falls National Park, l’area protetta più grande dell’Uganda, per vedere le imponenti cascate del Nilo prima di andare alla ricerca delle giraffe di Rothschild, che vivono in questi luoghi insieme a ippopotami, coccodrilli, elefanti, leoni, leopardi e un numero sempre maggiore di bufali. In uno scenario misterioso, con il monte Ruwenzori avvolto nella nebbia, si arriva al Kibale National Park, al centro del quale vi sono nevi e ghiacciai perenni. Si dice che questa sia la zona con la più alta concentrazione di primati al mondo, fra i quali spicca lo scimpanzè, che andremo a cercare in una magnifica giornata di trekking nella giungla. Faremo poi tappa nel Queen Elizabeth National Park, uno dei parchi con la più alta biodiversità al mondo, visto che al suo interno passeremo dalla savana sterminata alla foresta pluviale, dalla laguna di papiri ai laghi vulcanici fino all’immensità del Lago Alberto. Gran finale del viaggio al Bwindi Impenetrable Forest National Park, per effettuare quella che probabilmente è l’escursione più attesa dell’intero viaggio, ovvero il trekking alla ricerca dei gorilla di montagna. Perfettamente tutelati dalle nostre guide, andremo alla ricerca delle famiglie di gorilla al cospetto del quale, con occhi stupefatti, resteremo in osservazione per un tempo lunghissimo che non dimenticheremo facilmente, e che resterà uno dei ricordi indelebili di un viaggio davvero straordinario.
 
CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO
infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984
 
Tipologia:
viaggio di gruppo con guida Four Seasons
Cosa facciamo:
escursioni a piedi; safari alla ricerca degli animali; trekking nei parchi
Speciale perchè:
la giornata vissuta con gli scimpanzé; la crociera alla ricerca degli animali sul Nilo nel Murchison Falls National Park; l’incredibile escursione nel cuore della giungla per trovare i gorilla di montagna
Area di rilevanza naturalistica:
il Kibale National Park; il Queen Elizabeth National Park; il Bwindi Impenetrable Forest National Park
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
17 Nov 201914 giorni / 13 notti3,280,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
pernottamento in hotel, in camere doppie con servizi privati; pensione completa dal 3° giorno al 11° giorno; il giorno dell'arrivo solo colazione; tutti i trasporti e trasferimenti con autista; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica dall'Italia; guide locali per tutte le attività; tutte le escursioni e le entrate previste nel programma; acqua a disposizione (1 litro al giorno).

La quota non comprende:

volo A/R dall'Italia per Kampala; i pasti del 2°giorno se necessari; il visto; le bevande; l'escursione per vedere i gorilla, l'escursione per vedere gli scimpanzé e le tasse di tutti i parchi (1020,00$ a persona); l'escursione facoltativa 2° giorno lago Vittoria (76,00$ snack inclusi); la cena facoltativa del secondo giorno(20,00$); quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".

Sistemazione in singola: sempre su richiesta e a disponibilità limitata.

SPESE DI APERTURA PRATICA: € 30,00 obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi

N.B.: La quota è basata sulla sistemazione in doppia, con abbinamento con un altro compagno di viaggio dello stesso sesso. Nei rari casi in cui ciò non sia possibile, il partecipante che pur non avendone fatta richiesta dovesse essere sistemato in camera singola sarà soggetto ad un supplemento pari al 50% del supplemento singola, da corrispondere prima della partenza. Tale supplemento sarà comunque rimborsato nel caso in cui l'iscrizione di un ulteriore partecipante consenta di procedere con l’abbinamento.

Programma:
1° GIORNO
PARTENZA DALL’ITALIA
Partenza del volo dall'Italia per l’Uganda; pasti e pernottamento a bordo.
 
2° GIORNO
ENTEBBE
Arrivo all’aeroporto di Entebbe, espletamento delle formalità doganali e incontro con la nostra guida. Trasferimento privato alla nostra Guesthouse. Sistemazione in camera. Compatibilmente con gli orari di arrivo dei voli, nel pomeriggio potrà essere effettuata un’escursione (facoltativa) in canoa presso Mabamba Swamp, una delle aree migliori per l’attività di birdwatching. Qui con un po’ di fortuna sarà possibile avvistare il raro esemplare di uccello Becco a scarpa. Sosta e relax lungo il Lago Vittoria.
Rientro in Guesthouse, cena e pernottamento.

3° GIORNO
LAKE MBURO NATIONAL PARK
Colazione e trasferimento privato verso il Lake Mburo National Park. Attraverseremo la parte centrale dell’Uganda facendo tappa a Mpambire, zona nella quale vengono realizzati antichi tamburi con un metodo tradizionale. Arrivo al Lake Mburo National Park, sistemazione nei lodge, pranzo, gamedrive e tour in barca al Lake Mburo, dove sarà possibile entrare in contatto con la fauna locale.
Rientro nei lodge, cena e pernottamento.

4° GIORNO
LAKE MBURO NATIONAL PARK/ NKURINGO
Colazione e partenza per un gamedrive all’interno del parco. Dopo pranzo ci spostiamo sempre più a ovest, attraversando colline, piantagioni di tè, foresta tropicale e la magnifica catena dei Monti Virung. Attraverseremo le città di Mbarara, Kabale e Kisoro prima di raggiungere Nkuringo, al confine con la foresta impenetrabile di Bwindi. Nel pomeriggio passeggiata all’interno del Buniga Forest Trail Walk, un progetto realizzato da USAID e la comunità locale di Batwa. Visita presso la comunità per conoscere gli artigiani e i tradizionali erboristi.
Rientro nei lodge, cena e pernottamento.

5° GIORNO
NKURINGO/ BWINDI IMPENETRABILE FOREST NATIONAL PARK
Prima colazione e partenza per l’escursione alla ricerca dei gorilla di montagna. Ogni partecipante viene inserito in un gruppo di otto persone a cui viene destinata una delle famiglie di gorilla e una guida specializzata. Il tempo necessario per raggiungere la propria famiglia di gorilla è imprevedibile e può andare da 2 a 8 ore. Una volta raggiunta la famiglia, si ha un’ora a disposizione per osservare questi splendidi animali che si nutrono, si muovono, giocano: un’esperienza indimenticabile! Rientro nei lodge nel pomeriggio, relax ed eventuale visita al punto panoramico “Top of the world” da dove è possibile ammirare un incantevole panorama sulla valle di Nkuringo.
Rientro nei lodge, cena e pernottamento. 

6° GIORNO
NKURINGO/LAKE MUTANDA
Prima colazione e trasferimento di circa 1h al Rubuguri Junction. Qui inizieremo un fantastico trekking attraverso autentici villaggi locali per raggiungere il Lake Mutanda. Escursione in canoa di circa 2h che ci permetterà di attraversare il lago e godere del bellissimo panorama.
Rientro nei lodge, cena e pernottamento.     
 
Lunghezza: 9 km – Durata: 2/3 ore
 
7° GIORNO
NKURINGO | BWINDI IMPENETRABLE FOREST NATIONAL PARK 
Prima colazione e trasferimento in auto per il Ivy Rivel Trail, un emozionante percorso all’interno della foresta di Bwindi. Il trekking ci condurrà a Buhome, dove incontreremo il nostro driver per raggiungere il Queen Elizabeth Nationl Park (circa 4h).
Arrivo nei lodge, sistemazione, cena e pernottamento.
 
Lunghezza: 13 km – Durata: 4/5 ore

8° GIORNO
QUEEN ELIZABETH NATIONAL PARK
Intera giornata dedicata alla scoperta del parco. Dopo la prima colazione partiremo per un gamedrive che ci condurrà fino al Kazinga Channel. Il canale, che si estende per 36 km, collega i due laghi principali della zona, Lake George e Lake Edward. Qui è possibile ammirare tantissime specie di uccelli, ippopotami e i coccodrilli.
Rientro nei lodge, cena e pernottamento.

9° GIORNO
QUEEN ELIZABETH e KIBALE NATIONAL PARK
Colazione e partenza per un altro indimenticabile gamedrive nella parte nord del Queen Elizabeth National Park. Pausa pranzo e raggiungimento dei lodge all’interno del Kibale National Park. Nel pomeriggio, trekking per raggiungere un punto panoramico imperdibile da dove ammirare la catena del Rwenzori, crateri vulcanici, piantagioni di tè e villaggi locali.
Rientro nei lodge, cena e pernottamento.

10° GIORNO
KIBALE NATIONAL PARK
Mattina dedicata all’osservazione degli scimpanzé nella foresta tropicale. Si ammirano queste splendide creature che si svegliano, cercano il cibo e si nutrono, si riposano, giocano e infine si ritirano nuovamente per dormire. Questo programma di osservazione degli scimpanzé si focalizza ad abituare gli scimpanzé alla presenza umana senza alterarne i comportamenti naturali. Nel pomeriggio escursione al Bigodi Wetland Sanctuary, un'esperienza eccellente di birdwatching e di turismo sostenibile dove il ricavato delle gite è devoluto alla comunità locale. Il santuario offre l’opportunità di avvistare 138 specie diverse di uccelli.
Rientro nei lodge, cena e pernottamento.

11° GIORNO
MURCHISON FALLS NATIONAL PARK
Dopo una prima colazione, partenza per raggiungere il Murchison Falls National Park. Situato all'estremità settentrionale dell'Albertine Rift Valley, dove l'ampia scarpata di Bunyoro cade nella vasta savana punteggiata di palme, il parco è diviso in due dal Nilo Victoria. Il fiume crea le scenografiche cascate Murchison, centro del parco e traguardo finale di rapide che hanno percorso 80 chilometri. Questo tratto di fiume offre uno degli spettacoli di fauna selvatica più notevoli dell'Uganda.
Rientro nei lodge, cena e pernottamento.

12° GIORNO
MURCHISON FALLS NATIONAL PARK
Dopo colazione si parte per un safari di mezza giornata sulla riva settentrionale del Nilo con un ranger. Si possono avvistare: giraffe di Rothschild, elefanti, Jackson Hartebeest, leoni, oribi, antilopi d’acqua e una vasta gamma di uccelli. Pranzo pic-nic e crociera in barca fino alla base delle cascate, un vero paradiso per coccodrilli e ippopotami. Continueremo poi a piedi fino alla sommità delle cascate.
Rientro nei lodge, cena e pernottamento.

13° GIORNO
ZIWA RHINO SANCTUARY | ENTEBBE
Colazione e partenza per il Ziwa Rhino Sanctuary, un'area naturale protetta di 70 km². L’area ha lo scopo di consentire la futura reintroduzione dei rinoceronti nei parchi nazionali dell'Uganda. Le due sottospecie autoctone, il rinoceronte bianco settentrionale e il rinoceronte nero orientale, sono entrambe estinte in natura dal 1982. Il progetto di allevamento è iniziato nel 2005, quando 6 rinoceronti in totale sono stati trasportarti all’interno del parco. In un ambiente privo di predatori naturali e protetti dai cacciatori di frodo, i rinoceronti si sono moltiplicati: a fine 2017, sono diventati una ventina di esemplari.
Pranzo e ritorno a Entebbe. Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia.

14° GIORNO
ITALIA
Rientro in Italia, arrivederci al prossimo viaggio!
Come arrivare:

Voli di linea A/R dall’Italia (non incluso)

Perché non includiamo il volo? Perché come forse sai le tariffe aeree cambiano continuamente, e chi prima prenota meno paga. Per includerlo, dovremmo calcolare un costo "prudenziale" che ti impedirebbe di usufruire della miglior tariffa disponibile al momento della prenotazione. Per questo preferiamo lasciarti libero di accedere alle migliori condizioni possibili. A richiesta, possiamo comunque proporti e prenotare la soluzione più conveniente disponibile per il tuo viaggio.

Meta:
Uganda
Partenza da:
Roma, Milano o altre città
Arrivo a:
Kampala
Alloggio:
Hotel e lodge, in camere doppie con servizi privati
Trattamento:
Pensione completa
Cosa portare:
Scarponi da trekking, scarpe comode da passeggio, equipaggiamento anti-pioggia, borraccia, cappello, crema solare, binocolo, macchina fotografica (se possibile con lo zoom), asciugacapelli, repellente. Indumenti pesanti per i safari mattutini.
Trasporti locali:
Pulmino privato con autista
Pasti:
tutti i pasti inclusi dal 3° giorno in avanti e fino al termine del viaggio.
Curiosità:

Bwindi Impenetrable Forest National ParkIl Bwindi è uno dei parchi nazionali ugandesi di più recente istituzione. Noto un tempo con il nome di 'Foresta impenetrabile', occupa una superficie di 330 kmq nel sud-ovest del paese, vicinissimo al confine con la Repubblica Democratica del Congo (ex Zaire). Il parco ospita uno degli ultimi habitat rimasti del gorilla di montagna e conta circa 320 esemplari di questa specie, ossia la metà dell'intera popolazione mondiale. A causa dei disordini in Ruanda e nella parte orientale della Repubblica Democratica del Congo, il parco di Bwindi è diventato la meta principale dell'Africa Orientale per vedere questi animali. Il parco è una delle zone dell'Africa più ricche di flora e fauna e ospita elefanti, il raro ilochero (maiale gigante delle foreste) e almeno 10 specie di primati. La sede del parco è a Buhoma, ai margini settentrionali, ed è da qui che partono le visite ai gorilla.


Data partenza:
17-11-2019
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza