Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Viaggi e vacanze
dal 11 al 22 Novembre

UGANDA

Gorilla nella nebbia
Difficoltà: zampa
3,800,00 €
 
Presentazione del viaggio
“Quando capisci il valore della vita, di ogni vita, pensi meno al passato e lotti per difendere il futuro”
Diane Fossey, zoologa statunitense alla quale venne ispirato il film “Gorilla nella nebbia”
 
Un viaggio nel cuore dell’Africa nera, nella terra dei grandi primati, dove l’uomo non ha ancora preso possesso del territorio, ancora dominato in gran parte dagli animali. Dalla sua capitale, Entebbe, si raggiunge il Murchison Falls National Park, l’area protetta più grande dell’Uganda, per vedere le imponenti cascate del Nilo prima di andare alla ricerca delle giraffe di Rothschild, che vivono in questi luoghi insieme a ippopotami, coccodrilli, elefanti, leoni, leopardi e un numero sempre maggiore di bufali. In uno scenario misterioso, con il monte Ruwenzori avvolto nella nebbia, si arriva al Kibale National Park, al centro del quale vi sono nevi e ghiacciai perenni. Si dice che questa sia la zona con la più alta concentrazione di primati al mondo, fra i quali spicca lo scimpanzè, che andremo a cercare in una magnifica giornata di trekking nella giungla. Faremo poi tappa nel Queen Elizabeth National Park, uno dei parchi con la più alta biodiversità al mondo, visto che al suo interno passeremo dalla savana sterminata alla foresta pluviale, dalla laguna di papiri ai laghi vulcanici fino all’immensità del Lago Alberto. Gran finale del viaggio al Bwindi Impenetrable Forest National Park, per effettuare quella che probabilmente è l’escursione più attesa dell’intero viaggio, ovvero il trekking alla ricerca dei gorilla di montagna. Perfettamente tutelati dalle nostre guide, andremo alla ricerca delle famiglie di gorilla al cospetto del quale, con occhi stupefatti, resteremo in osservazione per un tempo lunghissimo che non dimenticheremo facilmente, e che resterà uno dei ricordi indelebili di un viaggio davvero straordinario.

CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO
infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984
 
Tipologia:
viaggio di gruppo con guida Four Seasons
Cosa facciamo:
escursioni a piedi; safari alla ricerca degli animali; trekking per vedere i gorilla di montagna; giornata con gli scimpanzé; crociere nei fiumi del Queen Elizabeth e del Murchison Falls; trekking nei parchi.
Speciale perchè:
la giornata vissuta con gli scimpanzé, per osservarne i comportamenti nel loro ambiente; la crociera alla ricerca degli animali sul Nilo nel Murchison Falls National Park; l’incredibile escursione nel cuore della giungla per trovare i gorilla di monta
Area di rilevanza naturalistica:
il Kibale National Park; il Queen Elizabeth National Park; il Bwindi Impenetrable Forest National Park
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
11 Nov 202012 giorni/11 notti3,800,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
pernottamento in hotel a Entebbe per 1 notte, in camere doppie con servizi privati e prima colazione; pernottamento in lodge di alto livello nei parchi, in pensione completa dal giorno 3 al giorno 11; tutti i trasporti e trasferimenti con autista in veicolo da safari 4x4 Land Cruiser con tettuccio apribile; assistenza di Guida Four Seasons italiana per tutta la durata del viaggio; guide locali per tutte le attività previste dal tour; tutte le escursioni e le entrate previste nel programma; tutte le tasse dei parchi; acqua a disposizione (1 litro al giorno); i permessi per il trekking degli scimpanzé nella Foresta di Budongo; i permessi per vedere i gorilla di montagna.
 

La quota non comprende:

spese di apertura pratica; volo A/R dall'Italia per Entebbe; le bevande; l’eventuale cena del giorno 2; il visto per l'Uganda (50 U$D); quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".

Sistemazione in singola: € 380,00 su richiesta con supplemento, a disponibilità limitata.

Spese di apertura pratica: € 30,00 obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi

N.B. La quota è basata sulla sistemazione in doppia, con abbinamento con un altro compagno di viaggio dello stesso sesso. Nei rari casi in cui ciò non sia possibile, il partecipante che pur non avendone fatta richiesta dovesse essere sistemato in camera singola sarà soggetto ad un supplemento pari al 50% del supplemento singola, da corrispondere prima della partenza. Tale supplemento sarà comunque rimborsato nel caso in cui l'iscrizione di un ulteriore partecipante consenta di procedere con l’abbinamento.

 CONTATTACI PER RICEVERE LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO
infoviaggi@fsnc.it - tel. 0627800984

Programma:
1° GIORNO PARTENZA DALL’ITALIA
Partenza del volo dall'Italia per l’Uganda; pasti e pernottamento a bordo.
 
2° GIORNO ENTEBBE
Arrivo all’aeroporto di Entebbe, espletamento delle formalità doganali e incontro con la nostra guida. Trasferimento privato alla nostra Guesthouse a Kampala, circa 45 km da Entebbe. Sistemazione in camera. Relax prima della cena e pernottamento.
 
3° GIORNO RISERVA DI ZIWA E MURCHISON FALLS NATIONAL PARK
Dopo colazione, cominceremo la nostra avventura in Uganda spostandoci in direzione Nord-Ovest, verso la città di Masindi e l’area di conservazione Murchison Falls, la più grande in Uganda, che offre stupendi paesaggi di savana, di acacie nel Nord e foreste tropicali nel Sud. 
La prima esperienza di incontro con animali sarà la camminata nella Riserva di Ziwa Rhino Sanctuary un progetto di conservazione che ha riportato in Uganda i rari rinoceronti bianchi, un’area naturale protetta di 70 km². L’area ha lo scopo di consentire la futura reintroduzione dei rinoceronti nei parchi nazionali dell'Uganda. Le due sottospecie autoctone, il rinoceronte bianco settentrionale e il rinoceronte nero orientale, sono entrambe estinte in natura dal 1982. Il progetto di allevamento è iniziato nel 2005, quando 6 rinoceronti sono stati trasportarti all’interno del parco. In un ambiente privo di predatori naturali e protetti dai cacciatori di frodo, i rinoceronti si sono moltiplicati: a fine 2017, sono diventati una ventina di esemplari. Avremo l’opportunità di camminare al fianco di questi enormi mammiferi nel loro ambiente naturale. 
Pranzo incluso.
Subito dopo Masindi, entreremo nel Parco Nazionale Murchison Falls. Situato all'estremità settentrionale dell'Albertine Rift Valley, dove l'ampia scarpata di Bunyoro cade nella vasta savana punteggiata di palme, il parco è diviso in due dal Nilo Victoria. Il fiume crea le scenografiche cascate Murchison, centro del parco e traguardo finale di rapide che hanno percorso 80 chilometri. Questo tratto di fiume offre uno degli spettacoli di fauna selvatica più notevoli dell'Uganda. In serata arriveremo al lodge, per la cena e il pernottamento.
 
4° GIORNO MURCHISON FALLS NATIONAL PARK
Presto al mattino, dopo la prima colazione, partiremo per un safari fotografico, dove avremo l’opportunità di incontrare leoni, giraffe, elefanti, bufali, numerose specie di antilopi e coloratissimi volatili che popolano il parco. Raggiungeremo il delta del Nilo nel Lago Alberto tra pezzi di savana difficilmente dimenticabili. 
Rientro al lodge per il pranzo. Dopo pranzo, indimenticabile escursione in battello: risaliremo il Nilo fin quasi a raggiungere la base delle cascate. Godremo della vista di numerosi animali, tra cui ippopotami e coccodrilli, elefanti, antilopi e numerosissime specie di uccelli. Proseguiremo l’escursione con una camminata fino al “Top of the Falls”, la sommità delle cascate, dove il Nilo si restringe in una stretta gola di soli 7 metri prima di compiere un salto di 43 metri scendendo nella Rift Valley Albertina, creando un ruggito assordante e una serie di spruzzi e arcobaleni incantevoli. Rientro al lodge per la cena e il pernottamento.
 
5° GIORNO TREKKING DEGLI SCIMPANZE’ NELLA FORESTA DI BUDONGO
Presto al mattino, dopo la prima colazione, trasferimento nella foresta di Budongo, presso il sito di eco-turismo di Kaniyo-Pabidi, per il trekking nella foresta tropicale e per incontrare i grandi primati: gli scimpanzè nel loro habitat naturale. La foresta ospita anche altri primati come le scimmie colobo bianco e nero, dalla coda rossa, scimmie blu e babbuini.
Pranzo incluso. 
Nel pomeriggio, è prevista un’attività di carattere culturale presso l’associazione Boomu Women Group oppure presso l’Associazione Kapega costituita da rangers guide che da anni lavorano nella foresta. Avremo la possibilità di assaporare la cucina locale tipica dell’Uganda, fare una visita guidata alla comunità locale per scoprire e conoscere il loro modo di vivere, la loro quotidianità e la loro visione.
Cena e pernottamento in lodge a Bugoma Jungle Lodge.
 
6° GIORNO DA BUHOMA AL PARCO NAZIONALE QUEEN ELIZABETH
Dopo la prima colazione, camminata naturalistica nella foresta di Bugoma che, con i suoi 410 Km quadrati di estensione ospita scimpanzè e mangabi Ugandesi.
Il viaggio continua verso la “perla” dei Parchi Nazionali, il Queen Elizabeth National Park, il secondo in Uganda per dimensioni, delimitato a est dal Lago George, a ovest dal Lago Edward e a nord dalla catena montuosa del Rwenzori. 
Pranzo incluso in ristorante. La strada costeggia la catena dei Monti Rwenzori fino alla cittadina di Kasese. 
Cena e pernottamento al Jhamba Lakeside Safari Lodge.

Puoi sostenere l’iniziativa “Chimpanzee Go!” che ha l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare alla riforestazione di zone degradate, al mantenimento del vivaio di piante tropicali e al sostegno al pattugliamento privato Chimp T-Rap contro il taglio illegale di alberi.

7° GIORNO QUEEN ELIZABETH NATIONAL PARK
Prima colazione molto presto al mattino. Subito dopo, partiremo per un indimenticabile safari fotografico lungo i sentieri nord del parco, dove avremo la possibilità di avvistare leoni, il raro leopardo, mandrie di elefanti e bufali, iena maculata e cobi ugandesi. 
Rientro per il pranzo incluso. 
Nel pomeriggio, escursioni in battello sul canale naturale Kazinga “Kazinga Channel”, dove potremo vedere numerosi specie di uccelli, ippopotami e coccodrilli.
In serata breve spostamento nel settore di Ishasha del parco dove ceneremo e pernotteremo.
 
8° GIORNO ISHASHA, LA FORESTA DI BWINDI
Dopo colazione, partenza per un safari fotografico nel settore Ishasha del Parco Nazionale Queen
Elizabeth, famoso per la presenza dei leoni che, durante le ore calde del giorno, hanno l’abitudine di arrampicarsi sugli alberi di fico per riposarsi e cercare refrigerio. 
Pranzo al lodge incluso.
Nel pomeriggio, proseguiremo verso la regione sud dell’Uganda, un altopiano montuoso dove si trovano le foreste tropicali che ospitano i gorilla di montagna: il parco di Bwindi.
Saliremo un’altitudine fino a 2300 metri. Arrivo previsto per la cena e pernottamento a Bwindi.
 
Lunghezza: 13 km – Durata: 4/5 ore
  
9° GIORN LA FORESTA DI BWINDI
Dopo la prima colazione presto al mattino, entreremo nella foresta tropicale di Bwindi per lo spettacolare trekking alla ricerca dei gorilla di montagna.
Ogni partecipante viene inserito in un gruppo di otto persone a cui viene destinata una delle famiglie di gorilla e una guida specializzata. Il tempo necessario per raggiungere la propria famiglia di gorilla è imprevedibile e può andare da 2 a 8 ore. Una volta raggiunta la famiglia, si ha un’ora a disposizione per osservare questi splendidi animali che si nutrono, si muovono, giocano: un’esperienza indimenticabile! Rientro nei lodge nel pomeriggio, relax ed eventuale visita al punto panoramico “Top of the world” da dove è possibile ammirare un incantevole panorama sulla valle di Nkuringo.
Cena e pernottamento a Bwindi.

10° GIORNO LAKE MBURO NATIONAL PARK
Dopo la colazione, partiremo per il Parco Nazionale del Lago Mburo, un piccolo parco di savana che si trova nella regione centrale dell’Uganda, l’Ankole. 
Dopo il pranzo, partiremo per un safari fotografico in cerca degli animali tipici del parco: impala, antilopi, bufali, zebre. 
Cena e pernottamento in Lodge presso il Lake Mburo
 
11° GIORNO IL LAGO MBURO - ENTEBBE
Dopo la colazione, ultimo safari fotografico all’interno del Lake Mburo National Park. 
Pranzo incluso.
A seguire, trasferimento a Entebbe per il volo di rientro.
 
12° GIORNO ITALIA
Rientro in Italia, arrivederci al prossimo viaggio!


Come arrivare:

Voli di linea A/R dall’Italia per Entebbe (non incluso).

Perché non includiamo il volo? Perché come forse sai le tariffe aeree cambiano continuamente, e chi prima prenota meno paga. Per includerlo, dovremmo calcolare un costo "prudenziale" che ti impedirebbe di usufruire della miglior tariffa disponibile al momento della prenotazione. Per questo preferiamo lasciarti libero di accedere alle migliori condizioni possibili. A richiesta, possiamo comunque proporti e prenotare la soluzione più conveniente disponibile per il tuo viaggio.

 

Meta:
Uganda
Partenza da:
Roma, Milano o altre città su richiesta
Arrivo a:
Entebbe
Alloggio:
hotel e lodge, in camere doppie con servizi privati
Trattamento:
pensione completa; tutti i pasti inclusi dalla cena del 3° giorno al pranzo dell'11° giorno
Cosa portare:
Scarponi da trekking, scarpe comode da passeggio, equipaggiamento anti-pioggia, borraccia, cappello, crema solare, binocolo, macchina fotografica (se possibile con lo zoom), asciugacapelli, repellente. Indumenti pesanti per i safari mattutini.
Trasporti locali:
Pulmino privato con autista
Pasti:
tutti i pasti inclusi dal 3° giorno in avanti e fino al termine del viaggio.
Curiosità:

Bwindi Impenetrable Forest National ParkIl Bwindi è uno dei parchi nazionali ugandesi di più recente istituzione. Noto un tempo con il nome di 'Foresta impenetrabile', occupa una superficie di 330 kmq nel sud-ovest del paese, vicinissimo al confine con la Repubblica Democratica del Congo (ex Zaire). Il parco ospita uno degli ultimi habitat rimasti del gorilla di montagna e conta circa 320 esemplari di questa specie, ossia la metà dell'intera popolazione mondiale. A causa dei disordini in Ruanda e nella parte orientale della Repubblica Democratica del Congo, il parco di Bwindi è diventato la meta principale dell'Africa Orientale per vedere questi animali. Il parco è una delle zone dell'Africa più ricche di flora e fauna e ospita elefanti, il raro ilochero (maiale gigante delle foreste) e almeno 10 specie di primati. La sede del parco è a Buhoma, ai margini settentrionali, ed è da qui che partono le visite ai gorilla.


Data partenza:
11-11-2020
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 
UgandaUgandaUganda

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza