Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Escursioni - Roma
14 Ottobre

MONTE DI MEZZO DI CAMPOTOSTO

Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
Difficoltà: zampazampazampa
10,00 €
 
Presentazione del viaggio
Posto al confine di tre regioni (Abruzzo, Lazio e Marche) e caratterizzato da un'abbondanza d’acqua assolutamente insolita per l’Appennino Centrale, il gruppo della Laga è, insieme al Gran sasso, protetto da un parco nazionale. Da un punto di vista geografico, il gruppo rappresenta il logico raccordo tra i Sibillini, più settentrionali  e il Gran Sasso più a Sud ed è, di gran lunga, il massiccio più elevato del Lazio. A differenza di tutti gli altri grandi massicci dell’Appenino Centrale, la Laga non è costituita da calcare, ma da marne e arenarie, molto più erodibili dagli agenti atmosferici, ma impermeabili e non carsificabili. A questo semplice fatto sono dovute tutte quelle caratteristiche che rendono la Laga qualcosa di unico in tutto l’Appennino Centrale: prima fra tutte queste caratteristiche è l’acqua. Inoltre, mentre il resto dell’Appennino è arido e asciutto, la Laga è ricchissima d’acqua che sgorga da centinaia di sorgenti e precipita a valle in innumerevoli valli profondamente incise formando le splendide cascate tanto belle in primavera, quando sono piene d’acqua, quanto in inverno, quando si congelano offrendo, agli amanti del genere, la possibilità di dure arrampicate sul ghiaccio.
 
Tipologia:
Escursione a piedi
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
14 Ott 20187 ore10,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica.

La quota non comprende:
trasporti e pasti; tessera associativa annuale; quanto non indicato nella voce "La quota comprende".
Programma:
Partendo dalla diga di Campotosto saliremo attraverso il colle Vento fino alla vetta del Monte di Mezzo di Campotosto che, tra tutte le cime della Laga, è quella più a picco sul sottostante lago sul quale offre scorci indimenticabili.
Come arrivare:
IN AUTO - Seguire la SS Salaria fino ad Antrodoco, quindi girare per L'Aquila sulla SS17. Prodseguiire sempre dritti per Preturo, Arischia fino al passo delle Capannelle e oltre fino ad un bivio sulla sinistra per il Lago di Campotosto (SR577). Raggiunto il lago proseguire a sinistra fino all'osteria del Pescatore poco prima della diga.
Note:

Per poter raggiungere le cascate sarà necessario effettuare alcuni guadi dei torrenti e risalire per roccette facili, ma molto scivolose. 

La guida, Riccardo Hallgass, potrà essere contattata al numero 3931527764. 

Cosa portare:
scarponi da trekking, abbigliamento comodo ed adatto alla stagione, torcia elettrica, cappello, pranzo al sacco, acqua (almeno 1.5l), un ricambio d'abbigliamento asciutto.
Pasti:
pranzo al sacco (non incluso)
Prenotazioni entro:
le 12:00 di sabato presso i nostri uffici allo 06 27800984. Dopo le 12:00 di sabato (ma comunque entro le 18:00) direttamente con la guida.
Data partenza:
14-10-2018
Dislivello:
850 m
Lunghezza:
11,5 km
Appuntamento 1:
ore 7:00 - Stazione FS Settebagni
Appuntamento 2:
ore 9:30 - Osteria del Pescatore - Via Rio Fucino, 67013 - Campotosto
 
 

share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 
Lago di Campotosto

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza