Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Nord Italia
23 Giugno

COSTIERA DEI CECH

Un vecchio ghiacciaio nascosto
Difficoltà: zampazampazampazampa
15,00 €
 
Presentazione del viaggio
Immersi in un ambiente selvaggio, frequentato dai pochi amanti dei silenzi montani, andremo a scoprire quello che un tempo era un "ghiacciaio nascosto", vivo e in movimento ma alla vista privo di ghiaccio e formato da sole pietre enormi. Ad anticiparlo prima un bosco tipico dei versanti sud, poi il suggestivo nucleo in pietra di Pra Succ e i primi panorami sulla Valtellina. Infine, a conclusione di una salita che finalmente annuncia le ampie vedute sulle praterie alpine, ecco il rock glacier, il "ghiacciaio nascosto". Oggi, svuotato dal suo nucleo di ghiaccio, ha lasciato in memoria il suo scheletro: enorme, strano, fatto di pieghe solchi e scarpate, all'interno di una vallata che pare accoglierlo con distacco. Lo vedremo da lontano, da vicino, da una parte e pure dall'altra, ma infine, per capirlo meglio, ci entreremo e toccheremo con mano cosa può costruire il ghiaccio, anche se nascosto, infilato tra la terre e i massi. Purtroppo ormai lì il ghiaccio non c'è più, ma alla fine della gita ci lasceremo incuriosire da forme bizzarre sul terreno formate proprio dal ghiaccio, che ancora oggi ogni anno costruisce dei cuscinetti erbosi...
Tipologia:
escursione a piedi
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
23 Giu 2019Intera giornata.15,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
Accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica. Tessera gratuita.

La quota non comprende:
Trasporti e pasti; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".
Programma:
Dal parcheggio di Poira saliremo per un bel bosco dove il sentiero ci impegnerà in una salita che rapidamente conduce alle quote più elevate, dove anticamente è stato fondato il nucleo di Pra Succ. Da qui ci si immerge nuovamente nel bosco, per poco ancora, fino ad arrivare alla prateria alpina dove si mostrerà il rock glacier. Lo costeggeremo e poi lo attraverseremo, spondndoci da un lato all'altro di questa strana colata di pietre. Infine una camminata nella costera del Cech fino alla panoramica Alpe Visogno, dove stupirci ancora di come il ghiaccio si manifesti con forme bizzarre nel terreno. Da qui si riprenderà infine la discesa nel bosco per tornare a Poira. 
  
NOTA SUL GRADO DI DIFFICOLTA': questa proposta, classificata con livello difficoltà 4 zampette, è consigliabile a chi è allenato e ha già percorso itinerari mediamente impegnativi. Il percorso non è eccessivamente lungo ma il tratto iniziale nel bosco sarà in contina salita e richiederà una buona abitudine a camminare.
 

Come arrivare:
Ci sono due opzioni di viaggio:
1. si parte in gruppo da Milano
Incentiviamo il carpooling: si può usufruire di un passaggio in auto con altri partecipanti (a seconda delle disponibilità di posti) o al contrario rendersi disponibili a dare dei passaggi.
Si invitano i partecipanti a mettere a disposizione la propria automobile: le spese di viaggio sono calcolate sommando il costo del viaggio di tutte le auto, poi diviso per tutti i partecipanti, ad eccezione dei guidatori e della guida (che non pagano le spese viaggio).
Spese per auto a/r per questa escursione: 24,00€
APPUNTAMENTO: ore 07:00 - 
Milano MM3 Comasina davanti al bar tabacchi, ang. via Teano.
  
2. Si raggiunge la meta dell'escursione in autonomia
Si fa il viaggio in autonomia con propri mezzi, a proprie spese. 
APPUNTAMENTO CON IL RESTO DEL GRUPPO: ore 08:50 - 
Civo (SO), frazione Poira, parcheggio del campo da calcetto.
Meta:
Alpe Visogno
Note:

La guida, Andrea Monti, è raggiungibile il giorno dell'escursione al numero 338 9222499.

Note importanti della guida: Data l'assenza di rifugi lungo il percorso è fodamentale partire ben riforniti sia di cibo che di acqua. La quota a cui si arriva è 2500 m, quindi anche in piena estate le temperature possono essere basse, pertanto, si ritiene indispensabile dotarsi di un adeguata copertura: giacca antivento, pantaloni lunghi, guanti, berretta. Per i più calorosi si consigliano i pantaloni corti nello zaino. Si consiglia l'uso dei bastoncini da trekking. 


Cosa portare:
pranzo al sacco, acqua (almeno 1,5 l), scarponi da trekking, giacca impermeabile, occhiali da sole, cappello, pile, zaino 25/30 l. Vestirsi a strati. Vedi note importanti della guida
Prenotazioni entro:
le ore 13:00 del giorno precedente l'escursione: presso i nostri uffici al numero 02 70634800. Oppure via email, scrivendo a segreteria.milano@fsnc.it e comunicando un recapito telefonico. Attendere sempre la riconferma.
Data partenza:
23-06-2019
Dislivello:
1200 m
Lunghezza:
11 km
Profilo itinerario:
ad anello. La camminata ha una durata effettiva di circa 6 ore, escluse le pause. La durata complessiva dell'escursione sarà di circa 9 ore (soste e visite incluse).
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza