Cerca il tuo viaggio
 
Crea il tuo viaggio

Area download

Seguici anche su:

Viaggi e vacanze
dal 27 Dicembre al 4 Gennaio 2018

CAPODANNO: CIPRO

L'Isola di Afrodite, luogo dalle mille sorprese
Difficoltà: zampazampa
840,00 €
 
Presentazione del viaggio
Rinomata per la sua ospitalità, calda come il sole che qui è sempre abbondante, Cipro è un'isola ricca di storia e piena di sorprese: montagne ricoperte di pini, affascinanti castelli e siti archeologici di importanza internazionale. C'è così tanto da scoprire qui, dai monti con viste che si estendono fino alla costa a borghi tradizionali dove gli abitanti del villaggio ci stupiranno con la loro cordialità. Percorsi invitanti, sole tiepido, alberghi amichevoli e scenari spettacolari... questi sono gli ingredienti principali di una vacanza perfetta. Camminando lungo i sentieri profumati di Cipro, ci si imbatte in piccoli villaggi senza tempo, con erbe profumate sui pendii terrazzati e, naturalmente, in ottime, piccole, cantine. Mentre a ovest, sulla penisola di Akamas, dove la leggenda vuole che Afrodite si sia fatta il bagno dopo i suoi appuntamenti amorosi, è un paesaggio contrastante di mare azzurro e colline verdi o fiorite, che incorniciano i migliori tesori antichi dell'isola.
Tipologia:
Viaggio di Capodanno
Cosa facciamo:
escursioni a piedi di difficoltà medio-facile; visita di siti archeologici; enogastronomia cipriota;
Come:
viaggio di gruppo con guida Four Seasons (min. 6 max 15 partecipanti)
Speciale perchè:
I castelli dei Crociati e il percorso seguito da Riccardo Cuor di Leone; camminare lungo la costa della penisola di Akamas, sulle orme di Afrodite; la città di Nicosia…divisa tra Occidente e Oriente!
Area di rilevanza naturalistica:
Troodos National Forest Park/Pafos Forest; Parco Nazionale della Penisola di Akamas; Area protetta della Baia di Lara (Rete Natura 2000)
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
27 Dic 20179 giorni/8notti840,00 €Ultimi posti


La quota comprende:
pernottamento e prima colazione in hotel, camere doppie con servizi privati; il Cenone di Capodanno; noleggio di pulmino o auto per tutta la durata del viaggio; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica.

La quota non comprende:
spese di apertura pratica; volo a/r dall’Italia e tasse aeroportuali; i pasti e tutte le bevande non specificate nella voce " La quota comprende"; spese per carburante, pedaggi e parcheggi (vedi sotto “Fondo cassa”); le entrate ai musei e ai monumenti; quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".
 
Sistemazione in singola € 120,00: su richiesta con supplemento, a disponibilità limitata.

Spese apertura pratica:  € 20,00 - Obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.
 
NB: la quota è basata sulla sistemazione in doppia, con abbinamento con un altro compagno di viaggio dello stesso sesso. Nei rari casi in cui ciò non sia possibile, il partecipante che pur non avendone fatta richiesta dovesse essere sistemato in camera singola sarà soggetto ad un supplemento pari al 50% del supplemento singola, da corrispondere prima della partenza. Tale supplemento sarà comunque rimborsato nel caso in cui l'iscrizione di un'ulteriore partecipante consenta di procedere con l’abbinamento.         
Programma:
1° giorno
27/12/2017
ITALIA/LARNACA/NICOSIA

Arrivo dei partecipanti all’aeroporto di Larnaca, incontro con la guida, noleggio delle auto/minivan e trasferimento a Nicosia
Sistemazione in albergo al centro di Nicosia, poi cena e pernottamento.

2° giorno
28/12/2017
NICOSIA – KIRENYA
Giornata dedicata alla visita dell’affascinante città di Nicosia. Lefkosia (in greco) deve il suo nome, precedente a quello che gli venne assegnato a partire dall’età medievale, a Lefkos, figlio di Tolomeo Soter, sovrano del regno ellenistico d’Egitto (comprendente Cipro) nel corso del III sec. a.C.
Divenuta capitale dell’isola durante il periodo bizantino, vide il dominio via via dei Lusignano, della Repubblica di Venezia, degli Ottomani e della Gran Bretagna, fino all’indipendenza del 1960. Dopo la caduta del muro di Berlino, Nicosia è l’unica città al mondo che, sfortunatamente, continua ad essere divisa in due zone da una barriera (la Green Line): nel 1974, infatti, a seguito di un colpo di stato contro l'arcivescovo Macario ordito dalla giunta militare greca, le forze armate turche occuparono parte dell’isola e Nicosia si trovò separata tra una parte greca e una turca. Nel tardo pomeriggio trasferimento a Kyrenia (Girne, in turco), nella parte turca dell’isola, caratteristica cittadina, famosa per la sua fortezza bizantina e per lo splendido porto vecchio, costruito a partire dall’età medievale.
Sistemazione in albergo a Kyrenia, poi cena e pernottamento.
 
3° giorno
29/12/2017 
KYRENIA – ANELLO DEL CASTELLO DI BUFFAVENTO
Oggi andremo alla scoperta del famoso Castello di Buffavento, costruito dai Lusignano su un’originaria torre di avvistamento di epoca bizantina e nascosto tra i boschi delle montagne delle Cinque Dita, così chiamate per la loro caratteristica forma che ricorda quella di una mano.

Dislivello: 430 m – Lunghezza: 12 km – Durata: 3.30 ore

Ritorno in albergo nel tardo pomeriggio, relax, poi cena e pernottamento.

4° giorno
30/12/2017
KYRENIA – ANELLO DA KARAMAN AL CASTELLO DI SANT’ILARIONE

Sant’Ilarione è il più visitato dei tre castelli dei Crociati; la fortezza è incastonata sulla cima di un picco calcareo che domina la città costiera di Kyrenia (Girne). I locali sono convinti che l’edificio abbia ispirato la Walt Disney per il castello di Grimilde in…Biancaneve e i sette Nani! Luogo molto suggestivo che raggiungeremo attraverso un’escursione che tocca ambienti naturali diversi fra loro e  affascinanti.
Dislivello: 500 m – Lunghezza: 14 km – Durata: 4.30 ore

Ritorno in albergo nel tardo pomeriggio, relax, poi cena e pernottamento.
 
 
5° giorno
31/12/2017 
KYRENIA – ANELLO DELL’ABBAZIA DI BELLAPAIS – PAFOS
La nostra giornata sarà dedicata alla scoperta delle rovine dell’Abbazia di Bellapais, considerato il monumento gotico meglio conservato del Medio Oriente. L’itinerario, panoramico e suggestivo, segue in parte il sentiero dei Crociati, percorso anche da Riccardo Cuor di Leone nel 1191.

Dislivello: 200 m – Lunghezza: 8 km – Durata: 3.30 ore

Successivamente trasferimento a Pafos. Dopo esserci sistemati nelle nostre camere, ci prepareremo per accogliere il nuovo anno.
 
6° giorno
01/01/2018 
PAFOS – PENISOLA DI AKAMAS
La nostra prima giornata sulla costa occidentale di Cipro ci porterà a scoprire la selvaggia penisola di Akamas…sulle tracce di Afrodite! Partendo dalla grotta naturale dove, secondo la leggenda, la dea si dedicava ai bagni in compagnia del suo amante Adone, cammineremo tra fiori, cespugli di ginepro e pini di Aleppo fino a raggiungere l’altopiano del Moutti tis Sotiras dal quale godremo di uno splendido panorama su tutta la penisola. Da qui proseguiremo il nostro cammino per tornare al punto di partenza.

Dislivello: 350 m – Lunghezza: 7,5 km – Durata: 3 ore
Ritorno in albergo nel tardo pomeriggio, relax, poi cena e pernottamento.
 
7° giorno
02/01/2018 
PAFOS
Giornata dedicata alla visita della città di Pafos e dei suoi splendidi gioielli di archeologia. Inizieremo con il bellissimo parco archeologico di Kato Pafos: al suo interno ammireremo un gruppo di abitazioni di epoca romana con splendidi mosaici, databili tra III e V sec. d.C., illustrazione vigorosa e di altissimo valore artistico dei miti pagani; il piccolo Odeion del II sec. d.C., utilizzato ancora oggi per rappresentazioni musicali e teatrali; il Teatro ellenistico; la Basilica di Chrysopolitissa, una delle più grandi basiliche paleocristiane dell’isola, costruita a partire dal IV sec. d.C.
All’esterno del parco, nella zona del porto, si conserva uno dei simboli della città di Pafos: il forte, edificato originariamente dai Bizantini e poi riutilizzato e ricostruito dai Lusignani, dai Veneziani e infine dei turchi ottomani per proteggere la zona portuale.
Ci sposteremo poi all’estremità orientale di Kato Pafos dove visiteremo un altro sito archeologico importantissimo della città, le Tombe dei Re. Si tratta di un complesso di tombe scavate nella roccia dove i cittadini più importanti di Pafos (non i re però!) furono seppelliti a partire dal periodo ellenistico (III sec. a.C.) e nel corso dell’età romana (fino al III d.C.). 
Ritorno in albergo nel tardo pomeriggio, relax, poi cena e pernottamento.

8° giorno
03/01/2018
PAFOS – GOLA DI AVAKAS – SPIAGGIA DI LARA
Dopo colazione con un breve spostamento raggiungeremo l’inizio del sentiero che si addentra nella spettacolare Gola di Avakas. Scavata dal fiume nella roccia calcarea, la gola, che taglia in due l’altopiano di Laona, è caratterizzata dalla presenza di una flora molto ricca – comprendente pini, cipressi, ginepri, fichi selvatici, felci e querce – e da una profusione di fiori selvatici. Al termine del percorso ci sposteremo nella meravigliosa spiaggia di Lara che con la sua baia è tutelata dalla rete europea “Natura 2000”: qui, tra l’altro, depongono le uova le tartarughe Caretta Caretta.
A seconda del tempo a disposizione, dopo pranzo, sarà possibile svolgere un percorso di circa 2 ore per scoprire la bellezza della baia.
 
Dislivello: 100 m – Lunghezza: 3km – Durata: 1.30 ore

Ritorno in albergo nel tardo pomeriggio, relax, poi cena e pernottamento.
 
9° giorno
04/01/2018
PAFOS/LARNACA/ITALIA
Trasferimento in aeroporto a Larnaca e rientro in Italia.

Come arrivare:
Volo di linea o low-cost per Larnaka (non incluso). Voli consigliati da Roma e da Milano (altre città su richiesta):

VOLO DA ROMA
Andata: mercoledì 27 dicembre 2017
Aegean Airlines A3651 10:40 FCO Roma Fiumicino - 13:40 ATH Atene International
Aegean Airlines A3906 16:00 ATH Atene International - 17:45 LCA Larnaka
Ritorno: giovedì 4 gennaio 2018
Aegean Airlines A3903 10:50 LCA Larnaka - 12:35 ATH Atene International
Aegean Airlines A3654 15:30 ATH Atene International - 16:40 FCO Roma Fiumicino

VOLO DA MILANO
Andata: mercoledì 27 dicembre 2017
Aegean Airlines A3661 10:50 MXP Milano Malpensa - 14:20 ATH Atene International
Aegean Airlines A3906 16:00 ATH Atene International - 17:45 LCA Larnaka
Ritorno: giovedì 4 gennaio 2018
Aegean Airlines A3903 10:50 LCA Larnaka - 12:35 ATH Atene International
Aegean Airlines A3664 14:45 ATH Atene International - 16:20 MXP Milano Malpensa


Perché non includiamo il volo?
Perché come forse sai le tariffe aeree cambiano continuamente, e chi prima prenota meno paga. Per includerlo, dovremmo calcolare un costo "prudenziale” che ti impedirebbe di usufruire della miglior tariffa disponibile al momento della prenotazione. Per questo preferiamo lasciarti libero di accedere alle migliori condizioni possibili. A richiesta, possiamo comunque proporti e prenotare la soluzione più conveniente disponibile per il tuo viaggio.
Meta:
Cipro
Partenza da:
Roma e Milano
Arrivo a:
Larnaka
Alloggio:
hotel
Trattamento:
trattamento di pernottamento e prima colazione.
Note:
Durante il viaggio è previsto un fondo cassa di € 50,00 a persona, a copertura delle spese non incluse (carburante, parcheggi, ingressi ecc.).
Cosa portare:
abbigliamento comodo (in particolare pantalone lungo da trekking), giacca a vento, scarponcini da trekking, pile, zaino 30/40 lt, borraccia, occhiali da sole, cappello, crema solare.
Trasporti locali:
pulmino e/o auto a noleggio. NB: mentre il primo veicolo a noleggio sarà condotto principalmente dal ns. accompagnatore, qualora fosse necessario noleggiare più veicoli sarà richiesta la collaborazione dei partecipanti alla guida dei veicoli.
Pasti:
tutte le colazioni,
Data partenza:
27-12-2017
Quote per le scuole:

 
 

share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 
CiproBuffavento Castle, CiproNicosia, CiproAvakas Gorge, Cipro

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza