Cerca il tuo viaggio
 
Crea il tuo viaggio

Area download

Seguici anche su:

Viaggi e vacanze
dal 11 al 27 Novembre

SUDAFRICA

Da Cape Town a Johannesburg fra trekking e safari!
Difficoltà: zampazampa
1980,00 €
 
Presentazione del viaggio
La potenza della natura, il fascino della ricerca degli animali, la storia e la cultura di un Paese dipinta su scenari mozzafiato…il Sudafrica riprende lo spirito autentico dell’Africa più profonda e lo unisce alla cortesia ed alla qualità dell’ospitalità di un popolo in pieno sviluppo. Inizieremo il nostro viaggio da Cape Town, saliremo sulla Table Mountain per vedere il panorama della città, e ci sposteremo per escursioni giornaliere fino a raggiungere la “fine del mondo”, il Capo di Buona Speranza. Ci sposteremo poi sulla costa meridionale per dedicarci alla ricerca del magnifico squalo bianco, per poi spostarci ancora verso oriente lungo la costa attraverso paesini tipici, grandi zone dedicate al vino e spiagge immense dove lo sguardo spazia verso l’incontro dei due oceani, Atlantico e Indiano. Gran finale del viaggio completamente dedicato agli animali della savana africana, con giornate di safari nella Gondwana Game Reserve alla ricerca di tutti gli abitanti del parco, dai leoni agli elefanti, dalle zebre alle giraffe, e tanti tanti altri, in un luogo unico dove divertimento e incontri inaspettati ad ogni safari renderanno sempre più difficile il ritorno alla normalità.
 
Tipologia:
viaggio escursionistico di gruppo.
Cosa facciamo:
trekking nei parchi e nelle riserve; trekking urbani a Città del Capo; camminate escursionistiche nei parchi e nel Blyde River Canyon; enogastronomia locale; safari nel Kruger National Park alla ricerca degli animali;
Come:
viaggio di gruppo con guida Four Seasons e guida locale (min. 5 max. 14 partecipanti).
Speciale perchè:
l’avvincente ricerca degli animali nei safari al Kruger National Park; l’osservazione delle balene e degli squali a Gansbaai;i trekking sulla Table Mountain, nel Blyde River Canyon e al Capo di Buona Speranza;
Area di rilevanza naturalistica:
il Parco Nazionale Kruger; il West Coast National Park; il Table Mountain National Park; la Blyde River Canyon Natural Reserve;
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
11 Nov 201717 gg, 16 nt1980,00 €Confermato


La quota comprende:
sistemazione in guest-house 4* a Città del Capo e hotel a Hermanus, in camere doppie con servizi privati e prima colazione; sistemazione in bungalow 2 posti dentro il Parco Kruger e a Graskop, con solo pernottamento; sistemazione in lodge 2 posti con servizi privati adiacenti al Kruger in pensione completa (2 notti); tutti i safari nel Parco Kruger (per 4 giorni), con guide locali; pulmino a noleggio condotto dalla nostra guida per tutta la durata del viaggio; guida ambientale escursionistica Four Seasons per tutta la durata del viaggio.

La quota non comprende:
spese di apertura pratica (vedi sotto); voli a/r dall'Italia e tasse aeroportuali (vedi sopra “Come si raggiunge”); volo interno Johannesburg – Cape Town; i pasti non compresi; le bevande; quanto non contemplato nella voce “La quota comprende”.
 
Sistemazione in singola: su richiesta con supplemento, a disponibilità limitata.

Spese apertura pratica:  € 30,00 - Obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi.
 
NB: la quota è basata sulla sistemazione in doppia in abbinamento con compagni di viaggio dello stesso sesso. Nei rari casi in cui ciò non sia possibile, il partecipante che pur non avendone fatta richiesta dovesse essere sistemato in camera singola sarà soggetto ad un supplemento pari al 50% del supplemento singola, da corrispondere prima della partenza. Tale supplemento sarà comunque rimborsato nel caso in cui l'iscrizione di un partecipante consenta di procedere con l’abbinamento.
Programma:

NON SOLO TREKKING IN QUESTO AFFASCINANTE VIAGGIO IN SUDAFRICA: ALLE ESCURSIONI NEI PARCHI E NELLE RISERVE SI ALTERNANO GIORNATE DI SAFARI E INDIMENTICABILI MOMENTI ALLA SCOPERTA DI TANTISSIMI ANIMALI, BALENE, SQUALI, ZEBRE, LEONI, ELEFANTI, RINOCERONTI, E MOLTI ALTRI: UN'IMMERSIONE TOTALE NELLA NATURA PER UN VERO APPROCCIO AL VIAGGIARE LENTO, PER SCOPRIRE MEGLIO.

1° giorno
Volo per Città del Capo (via Johannesburg)

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto a Roma e Milano, partenza per Città del Capo via Johannesburg.
 
2° giorno
Città del Capo

Arrivo a Città del Capo, noleggio della macchina o del pulmino, partenza per la nostra guest house, check-in nelle camere, relax e tempo a disposizione per una prima visita della città. Cena e pernottamento.

3° giorno
Boulders e Capo di Buona Speranza

In mattinata, partenza per Boulders dove andremo a vedere la famosa colonia di pinguini africani. Nel pomeriggio, iniziamo a camminare a Cape Point, dove raggiungeremo con una breve escursione il Capo di Buona Speranza prima di tornare verso cape Town per la cena ed il pernottamento.

Dislivello: 100m – Lunghezza: 4km – Durata: 1:30 ore

4° giorno
Table Mountain e Waterfront

In mattinata, trasferimento alla base della Table Mountain dove inizieremo l’ascesa verso quello che può essere considerato il panorama più spettacolare del Paese. Arrivo in cima per pranzo, relax e pranzo, prima di ridiscendere con la leggendaria funicolare. Nel pomeriggio, andremo al Waterfront, il vecchio porto ormai divenuto una zona turistica non priva di fascino.

Dislivello: 600m – Lunghezza: 5km – Durata: 4:00 ore

5° giorno
West Coast National Park

Escursione di un’intera giornata al magnifico West Coast National Park, che raggiungeremo in un’oretta e mezza circa di macchina, dove ci aspettano struzzi, babbuini, zebre ed un trekking breve ma molto suggestivo per raggiungere le dune in mezzo alla vegetazione. Pomeriggio dedicato poi al birdwatching, all’osservazione delle balene dall’Atlantic View Point e ad un’originale passeggiata a piedi fra i fenicotteri!

Dislivello: 0m – Lunghezza: 3km – Durata: 1:30 ore

6° giorno
Centro di Cape Town; poi trasferimento a Hermanus

In mattinata, visita del centro di Cape Town. Cammineremo per le vie che hanno fatto la storia di questo Paese, ripercorrendo le orme di Nelson Mandela e visitando il famoso District Six. Partiremo poi per la costa meridionale del Paese, arrivando a Hermanus, dove pernotteremo.

7° giorno
Whale Watching

Dopo colazione, ci recheremo verso il porto di Gansbaai per iniziare la nostra avventura in barca alla ricerca delle balene. Nella sede di Marine Dynamics, che collabora con il WWF Sudafrica, verremo prima introdotti alle abitudini della balena franca australe per poi dedicarci a ricercarle nel loro ambiente naturale. Nel pomeriggio, ci recheremo ad Hermanus dove percorreremo il Cliff Path, un sentiero di costa che consente delle viste magnifiche sulle baie abitate dalle balene.

Dislivello: 0m – Lunghezza: 7km – Durata: 2:00 ore

8° giorno
Shark Cage, Cave Path e trasferimento a Strand

Oggi ci potremo dedicare a due attività differenti: chi vorrà potrà partire alla ricerca del Grande Squalo Bianco, che potrà vedere sia dalla barca, fotografando tutte le attività dello squalo, dalla caccia ai movimenti dentro e fuori dall’acqua, oppure direttamente dalla gabbia immergendosi in apnea senza bisogno di bombole o brevetti da sub. In alternativa, percorreremo il Cave Path, un sentiero di costa che termina in una grotta affacciata su una splendida spiaggia. Nel pomeriggio, partenza per Cape Town, dove dormiremo nel leggendario Hotel Verde, luogo ideale per prendere l’aereo la mattina successiva.

Dislivello: 0m – Lunghezza: 5km – Durata: 2:00 ore

9° giorno
Volo Cape Town/Johannesburg e trasferimento a Graskop

Volo per Johannesburg in mattinata, noleggio della macchina o del pulmino e partenza per Graskop, dove arriveremo nel tardo pomeriggio. Relax, tempo libero per visitare la cittadina, poi cena e pernottamento.

10° giorno
Blyde River Canyon Natural Reserve

Escursione di un’intera giornata al Blyde River Canyon. Ci affacceremo lungo il canyon fra gli scenari spettacolari della God’s Window, vedremo i leggendari “Pinnacles” prima di iniziare il Belvedere Trail, un trekking spettacolare circondati da splendide cascate.

Dislivello: 300m – Lunghezza: 9km – Durata: 5:00 ore

11° giorno    
Graskop – Centro specie protette – Pilgrim's Rest

Oggi partiremo per raggiungere il centro per il ricovero delle specie protette ad Hoedspruit, un’esperienza davvero unica che ci metterà in contatto con i cuccioli salvati nella savana, e soprattutto con i ghepardi, ospiti eccezionali di questo centro di fondamentale importanza. Sapientemente guidati dai ranger entreremo nella riserva che contiene il progetto per avere un “faccia a faccia” ravvicinato con tutti gli animali presenti (ghepardi, licaoni, gatto africano, leoni) ed apprenderne le modalità di comportamento. 
Nel pomeriggio, visiteremo la cittadina minerario di Pilgrim’s Rest, divenuta monumento nazionale per l’importanza che ebbe nel periodo dell’estrazione dell’oro, scoperto nel 1873. Tutto, al suo interno, richiama il periodo minerario, e l’atmosfera è davvero unica.

12° giorno
Graskop - Kruger Park

Dopo colazione, partenza per il Kruger National Park. Potremo pernottare proprio all’interno del Kruger National Park in un rest camp, dove ci dedicheremo completamente ai safari e alla ricerca degli animali. Il primo safari sarà proprio durante il tragitto per raggiungere il campo, e dopo aver preso possesso dei nostri bungalow partiremo di nuovo alla scoperta di ogni angolo di questo parco davvero unico!

13° giorno
Kruger National Park

Giornata interamente dedicata al safari. Il Kruger contiene una quantità di animali impressionante, fra cui i “Big 5” (i cinque grandi animali che anticamente ogni cacciatore cercava di trovare), ovvero leone, elefante, rinoceronte, bufalo e leopardo, ed un numero di specie svariate davvero infinite da enumerare, dalle giraffe alle iene, dalle zebre agli ippopotami, dagli impala alle aquile.

14° giorno
Kruger National Park – Lodge privato

Partenza dal Kruger per raggiungere il nostro lodge privato situato al margine del Parco Kruger, per trasferirci in un lodge tendato e assaporare il piacere di una natura vissuta con ogni comfort. Saremo immersi nella verde all’interno del nostro lodge tendato, fra un safari e un momento di relax sulle sdraio, fra una cena intorno al fuoco ed un caffè all’alba, andando alla scoperta dei segreti della fauna e della flora del parco.
   
15° giorno
Parco Kruger – intera giornata

Altra giornata interamente dedicata ai safari nel Kruger e al piacere del soggiorno nel lodge. Leoni, rinoceronti, elefanti e leopardi, oltre a tanti altri animali che cercheremo di trovare con l’aiuto dei nostri ranger, ci aspettano nascosti dietro ai cespugli, su un albero oppure semplicemente…a bordo strada!

16° giorno
Johannesburg – Italia

Dopo la colazione in completo relax, check-out e partenza per Johannesburg, trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia.

17° giorno
Arrivo in Italia

Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.
Come arrivare:
volo di linea dall’Italia per Johannesburg (non incluso).

Volo interno da Città del Capo a Johannesburg (non incluso).

South African Airways o con Kulula Airlines: costo: circa 150,00€ (a/r tasse incluse).
Volo aereo A/R da Roma e Milano per Johannesburg: considerare una tariffa tra i 500,00€ (bassa stagione) e gli 800,00€ (alta stagione) andata e ritorno tasse incluse. 

Perché non includiamo il volo?
Perché come forse sai le tariffe aeree cambiano continuamente, e chi prima prenota meno paga. Per includerlo, dovremmo calcolare un costo "prudenziale” che ti impedirebbe di usufruire della miglior tariffa disponibile al momento della prenotazione. Per questo preferiamo lasciarti libero di accedere alle migliori condizioni possibili.
A richiesta, possiamo comunque proporti e prenotare la soluzione più conveniente disponibile per il tuo viaggio.

Meta:
Sudarfica
Partenza da:
Roma, Milano, altre città su richiesta.
Arrivo a:
Johannesburg
Alloggio:
Guesthouse 4stelle a Cape Town; hotel/guesthousea Hermanus; luxury hotel green a Cape Town Airport; appartamenti in villaggio a Graskop; rest camp all'interno del Parco Kruger; lodge con servizi privati adiacente al Kruger (2 notti)
Note:

COSTI DEI PASTI:

- Pranzi al sacco per le escursioni: circa 6/8€
- Cene in ristoranti: circa 15€ (escluso il vino)

Verrà raccolta all’inizio del viaggio in moneta locale una cassa comune equivalente a 250,00€. La cassa comune comprende: spese per carburante, pedaggi e parcheggi; le entrate ai musei, ai Parchi e alle aree archeologiche; le “entrance fee” nei parchi per i safari; la funicolare (una tratta) per la Table Mountain; il whale watching in barca a Gansbaai.
La quota relativa all’attività di whale watching (90,00€ circa) è inclusa nel fondo cassa comune da versare all’inizio del viaggio. Nel caso di impossibilità da parte dei partecipanti di svolgere tale attività, la quota di euro 90,00 verrà detratta dal fondo cassa sopra indicato.


La seguente spesa è assolutamente facoltative ed ognuno deciderà se effettuarla in totale autonomia:
-    Sharkcage (immersione in gabbia con lo squalo): 1.400,00 zar;


Una delle caratteristiche del tour è anche la possibilità di fare un vero percorso culinario all’interno dei ristoranti locali (che abbiamo selezionato con molta attenzione), dove si mangia benissimo ed in modo sempre differente. Inoltre, il Sudafrica è famoso nel mondo, a ragione, per la qualità dei suoi vini. Fare turismo con noi vuol dire anche uscire dagli schemi classici, per un approccio più vero ai Paesi che visitiamo.

Tanto per avere un’idea del valore che diamo alla parte culinaria, ecco alcuni esempi dei ristoranti dove mangeremo **:
-    Cape Town/Hout Bay: ristorante di pesce in un vecchio faro sul porto;
-    Cape Town Centro: cena al Waterfront, dove si è fatta la storia del Sudafrica;
-    Cape Town/Hout Bay: si mangia dentro una riproduzione di una antica barca, fra reperti storici di epoca antica;
-    Hermanus: ristorante di pesce sulla baia delle balene, con pesce cucinato e portato direttamente nelle padelle!
-    Hermanus: da Fabio’s, uno dei primi ristoranti italiani in Sudafrica, anche questa un’esperienza da fare (non siamo di quelli che pretendono 16 giorni di cucina locale, anche questo è parte del Sudafrica e poi il ristorante è ottimo!); 
-    West Coast National Park: ristorante all’interno di un’antica fattoria boera, ancora arredata con i mobili originali, per mangiare il boboti, l’antico pasto dei boeri!
-    Cape Town Airport: ristorante all’interno dell’hotel Verde, il primo ed unico hotel totalmente ecosostenibile del Sudafrica;
-    Graskop: un solo ristorante nel villaggio ma ottimo! Cucina Sudafricana e del Mozambico, altissima qualità in un posto che sembra uscito dalle favole.
 
**alcuni ristoranti potrebbero essere sostituiti da altri di pari categoria.
Cosa portare:
abbigliamento adatto al trekking e alle camminate in città, scarponi da trekking, scarpe da passeggio, zaino, equipaggiamento anti-pioggia, borraccia, occhiali da sole, cappello, crema solare, binocolo, macchina fotografica, pail, indumenti pesanti
Trasporti locali:
pulmino privato a noleggio per tutta la durata del viaggio, condotto dalla nostra guida
Pasti:
colazione a Cape Town e Hermanus; solo pernottamento a Graskop e nel Parco Kruger; pensione completa nel lodge privato nelle vicinanze del Kruger (due notti)
Curiosità:
Il Parco Nazionale Kruger è la terza riserva naturale più grande del continente africano, ospita più di 1900 specie di piante, 500 specie di uccelli, 52 specie di pesci, 35 specie di anfibi, circa 1200 leoni e poi bufali, leopardi, rinoceronti, elefanti, zebre, ghepardi, giraffe, kudu, ippopotami, impala, antilopi, iene, facoceri, gnu e tantissime altre specie di animali.

Data partenza:
11-11-2017
 
 

share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza