Cerca il tuo viaggio
 
Mowgli scuole
Crea il tuo viaggio

Area download

Attività Centro-Sud Italia
22 Maggio

SUGGESTIONI SABINE FRA GRECCIO E LUPARA

CON GIUSEPPE ROTILI nella Valle Santa fra affacci ed echi di San Francesco
Difficoltà: zampazampazampa
15,00 €
 
Presentazione del viaggio
Percorrere questo itinerario sui Monti Sabini ad ovest di Rieti, sarà come fare un tuffo nella storia. Percorreremo un itinerario ad anello fino a raggiungere la vetta più alta dove la storia vuole che in questo luogo ci fosse la prima dimora del Santo d'Assisi, prima di stabilirsi a Greccio. San Francesco fece costruire una misera capanna di arbusti, fra due folti carpini, atta a preservarlo dalle intemperie invernali e dai calori estivi. Il posto è senza dubbio incantevole; si trova a quota 1205 m e scopre una veduta panoramica a 360° sia sui Monti Reatini che sull'intera Valle Santa Reatina con tutti i luoghi francescani. La piccola chiesetta attuale è stata fatta edificare nell'anno 1712 da Papa Clemente XI in memoria di San Francesco d'Assisi. Il nostro cammino si farà sempre più emozionante con l'andare avanti passo dopo passo, attraversando fitti boschi di faggio, pascoli allo stato brado, fino a raggiungere il Santuario di Greccio. da qui prenderemo la via del ritorno.
Tipologia:
Escursione a piedi
Partenze disponibili e costi:
Data PartenzaDurataQuotaStato
22 Mag 20226 ore circa15,00 €Iscrizioni aperte


La quota comprende:
accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica, assicurazione infortuni, assicurazione RC guida.

La quota non comprende:

trasporti e pasti; quanto non indicato nella voce "La quota comprende".

 Perché camminare con noi?

  • perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo regolarmente le tasse;
  • perché tutte le nostre guide sono Guide Ambientali Escursionistiche regolarmente iscritte all’AIGAE, l’Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche;
  • perchè abbiamo una regolare assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida e dell'organizzazione fino a 2,1 milioni di euro;
  • perché ogni partecipante è sempre coperto anche da una Polizza Infortuni (massimali e condizioni presso la Segreteria);
  • perché crediamo nel turismo responsabile e ogni anno devolviamo una parte degli introiti di tutte le nostre attività a Climate Care, per compensare le emissioni di CO2 di ogni attività di Four Seasons Natura e Cultura
  • ...e, soprattutto, perchè ti diverti!
Programma:
Partiremo per il nostro viaggio dal grazioso borgo medievale di Greccio in provincia di Rieti. Il paese è arroccato a 705 metri d'altitudine, su un bastione roccioso, alle pendici del Monte Macchia di Mezzo, affacciato in una splendida posizione panoramica sulla valle Santa Reatina a confine tra Lazio e Umbria. L'antico borgo conserva intatta la sua struttura, tipica di un "castrum" fortificato, nella quale spiccano i resti del castello, risalente al secolo XI. Cammineremo insieme in questo “viaggio” come un tempo hanno fatto i pellegrini provenienti da ogni parte, visitando lungo il percorso gli antichi eremi un tempo completamente isolati nel fitto bosco di queste montagne. Attraverseremo prati e pascoli per ammirare tutte le bellezze naturali con ampie vedute sui monti Sabini. Il sentiero, silenzioso scenderà tra le boscaglie fino ad arrivare in una magnifica  radura, dove si aprirà davanti ai nostri occhi un grande palcoscenico naturale. Dopo aver fatto una sosta per il pranzo al sacco prenderemo il sentiero di ritorno che scende  attraverso boschi montuosi per giungere al punto di partenza.
Come arrivare:
IN AUTO - per chi proviene da Roma, G.R.A. uscita A1 Roma - Firenze, direzione Firenze. Uscita al casello autostradale di Fiano Romano, prendere la SS.4 via Salaria in direzione di Rieti.  Arrivati al paese di Greccio, lungo  viale Rimembranze c'è un grande parcheggio.
Note:
NOTE DELLA GUIDA
LA GUIDA ASPETTERÀ  I PARTECIPANTI  DIRETTAMENTEAL PAESE DI GRECCIO (Ri)  PRESSO IL PIAZZALE DEL PARCHEGGIO (viale Rimembranze). Si pregano i partecipanti che arriveranno con la propria auto di essere puntuali e di presentarsi all'appuntamento dopo aver fatto l'eventuale sosta bar/caffè/servizi.
Non adatto ai bambini e ragazzi di età inferiore a 18 anni.
 
NOTE SUL PERCORSO
I percorsi possono presentarsi ricoperti dalla vegetazione, e il terreno scivoloso a tratti fangoso. Tratti del percorso sono fuori sentiero nel bosco. L'escursione prevista richiede una buona preparazione fisica, idonea al grado di difficoltà dell'itinerario prescelto. Possibile presenza di vacche o cavalli allo stato brado.
   
Si richiede all'escursionista presente un equipaggiamento e abbigliamento adatto per affrontare in sicurezza eventuali cambiamenti meteorologici in montagna: scarponi da trekking, abbigliamento a strati secondo le condizioni atmosferiche, giacca a vento antipioggia, pile, mantellina, pantaloni lunghi, guanti e cappello in pile, zaino, borraccia, torcia elettrica. Si suggerisce di portare un ricambio d'abbigliamento asciutto, maglietta, calze, cappello e guanti di pile, torcia elettrica.

PRENOTAZIONI: dopo la chiusura dell'orario d'ufficio, ma comunque entro le 18:00 del giorno precedente l’attività; il partecipante può direttamente inviare con un messaggio WhatsApp o Sms, specificando nome e cognome, ed eventuali altri partecipanti   alla guida, Giuseppe Rotili al numero 347 1820239.

NOTA COVID: ai sensi delle vigenti disposizioni per l'emergenza da COVID-19, per la partecipazione all'attività è OBBLIGATORIO che ciascun partecipante:

- sia dotato di propria mascherina di comunità, da indossarsi durante le pause o in caso di necessità
- sia dotato di proprio flaconcino di gel disinfettante a base alcolica
- mantenga rigorosamente la distanza interpersonale di 2 metri

La guida si riserva di non ammettere o di escludere dall'attività in qualunque momento il partecipante che non rispetti quanto sopra e/o le disposizioni vigenti.   

LA TESSERA FOUR SEASONS NATURA E CULTURA E' FACOLTATIVA, GRATUITA E A PUNTI!

Come funziona? Ad ogni escursione che fai, la guida la oblitera. Quando raggiungi dieci escursioni effettuate, hai diritto ad una undicesima gratuita. Chiedi alla tua guida di sottoscriverla!

Cosa portare:
scarponcini da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, giacca a vento impermeabile, cappello, guanti, zaino, acqua (almeno 1,5 lt), pranzo al sacco. Kit anti-Covid19 come consigliato.
Pasti:
pranzo al sacco (non incluso)
Curiosità:

LA CAPPELLETTA DEL GRECCIO - La cosiddetta “Cappelletta”, nonchè Chiesa di San Francesco, è situata sulla vetta dell'omonima montagna, uno dei luoghi più suggestivi del territorio di Greccio. Secondo la storia, questo luogo fu la prima dimora del Santo d'Assisi quando decise di stabilirsi a Greccio: "Ivi, Egli fece costruire una misera capanna di arbusti, fra due folti carpini, atta a preservarlo dalle intemperie invernali e dai calori estivi”.


Prenotazioni entro:
le 16:00 di venerdì presso i nostri uffici allo 06 27800984 (O VIA WHATSAPP AL 353.419.3141). Dopo tale orario, ma comunque entro le 20:00 del giorno precedente l’attività, direttamente con la guida, Giuseppe Rotili al 347.1820239
Data partenza:
22-05-2022
Dislivello:
500 m
Lunghezza:
14 km
Profilo itinerario:
itinerario ad anello
Appuntamento 1:
ore 09:00 - Greccio (RI), parcheggio Viale Rimembranze - Google maps: https://bit.ly/3tS6OCD
 
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookshare-googleplus
 
Greccio santuarioMonti Sabini

Richiedi maggiori info

Codice di sicurezza